Tag: vigili

Madonna che Scappa. Niente parcheggio nel cuore della città, rimossi i mezzi

Sulmona (Aq). É quasi tutto pronto per la Madonna che scappa i bar aperti in centro, i negozi di confetti in grande spolvero, divise per la processione stirate e imbustate e tra poco indossate per il grande evento che si concretizzerà tra poco più di 2 ore. Continue reading “Madonna che Scappa. Niente parcheggio nel cuore della città, rimossi i mezzi”

Da Vice a Comandante della Polizia locale. Tirabassi chiede chiarimenti sulla promozione a maggiore di Mercurio

Sulmona (Aq). All’assessore con delega alle politiche dell’organizzazione e del personale, con una domanda di attualità Mauro Tirabassi, consigliere comunale d’opposizione, chiede chiarimenti sul conferimento dell’incarico di comandante al vice della Polizia municipale, Leonardo Mercurio che sembra abbia conseguito il grado di maggiore.

Continue reading “Da Vice a Comandante della Polizia locale. Tirabassi chiede chiarimenti sulla promozione a maggiore di Mercurio”

Incidente stradale: Cade la contestata insegna

Sulmona (Aq). Un uomo su un’auto, alla guida di una station vagon scura avrebbe avuto un malore, stamane, mentre accompagnava il bimbo a scuola ed é andato a sbattere su una vecchia insegna del centro storico di Sulmona (Aq) che è caduta poi su un altro veicolo.

Continue reading “Incidente stradale: Cade la contestata insegna”

Principio d’incendio ai piedi del Morrone, torna l’incubo

Sulmona (Aq). Intervento dei Vigili del fuoco di Sulmona poco prima delle ore 18 per un principio d’incendio alle falde del Morrone, il monte andato in fumo per oltre 20 giorni la scorsa Estate a fine agosto. É atteso l’elicottero antincendio dei Vigili del fuoco dell’Aquila per evitare il peggio (ore 18.30).

Aggiornamento 1, 2 e 3

Continue reading “Principio d’incendio ai piedi del Morrone, torna l’incubo”

Sulmo Sim Sala Bim: la prossima voragine eccola qui!

Sulmona (Aq). Provocheremo il solito pregiudizio superstizioso se il contesto sociale non fosse già tanto maturo, portare sfortuna però non è lo scopo, l’obbiettivo da raggiungere è spronare interventi di messa in sicurezza sulle strade cittadine, piene di buche. Continue reading “Sulmo Sim Sala Bim: la prossima voragine eccola qui!”

Discarica abusiva con rifiuti sanitari scoperta dal Guardiano della Natura, la Municipale scopre i colpevoli

Sulmona (Aq). Sarebbero 3 i colpevoli dell’ennesima discarica abusiva comparsa, all’improvviso, in un’area un po’ appartata a Santa Rufina, scoperta dall’associazione il uardonao della Natura e subito segnalata alla Polizia municipale. Il cumulo formato a pochi metri dal centro abitato è stato subito bonificato dagli operatori del Cogesa.

Aggiornamento

Continue reading “Discarica abusiva con rifiuti sanitari scoperta dal Guardiano della Natura, la Municipale scopre i colpevoli”

Incendio nei locali Asl, Arta subito sul posto per analisi sulla qualità dell’aria

Teramo. Si conosceranno in giornata i primi risultati delle analisi dell’aria eseguite ieri mattina da Arta Abruzzo nel luogo dell’incendio divampato in contrada Casalena a Teramo, in un locale inutilizzato di proprietà della Azienda sanitaria locale. 

Continue reading “Incendio nei locali Asl, Arta subito sul posto per analisi sulla qualità dell’aria”

Ore 15.21 altro lancio d’acqua del Canadair sul Parco Maiella a Grotta Rubini

Incendio Grotta Rubini Parco Maiella Foto Maria Trozzi Report-age.com 19.8
Incendio Grotta Rubini Parco Maiella Foto Maria Trozzi

Pacentro (Aq). Per un fronte di 1 km di fiamme, alle ore 14, è arrivato il primo e solo Canadair dei Vigili del fuoco che attinge dal lago di Villetta Barrea (Aq) e lancia, ogni 20 minuti, acqua sulla vegetazione in fiamme e a rischio. L’area interessata dall’incendio è difficilmente accessibile. La colonna di fumo, in mattinata ridotta, è visibile dalle ore 11 di oggi anche nella città di Sulmona e dai viadotti autostradali (A24 A25 Roma Pescara). L’incendio è partito da Grotta Rubini. Sino alle 15.30 le fiamme erano visibili sul fianco del monte Morrone, verso un sentiero che porta in cima, in parte salvo grazie ai getti d’acqua. Le fiamme si allungano verso una Pineta storica dell’area protetta, decine di ettari in fumo. Il fuoco avanza da colle Grotta Rubini e Costa Campanaro, un tempo area faunistica dei camosci, sotto Monte Mileto. Per ora è in fumo solo il bosco di conifere ma la faggeta rischia grosso il vento non perdona e soffia da quella parte.  (Aggiornamento ore 10.30 del 20.8.2017)

Volontari della Protezione civile, Carabinieri forestali e vigili del fuoco intervengono per le operazioni di spegnimento e sbarrano il tratto di strada provinciale, la ex regionale 487, da cui sono stati rimossi i blocchi per ordinanza del sindaco di Pacentro, Guido Angelilli. Per accelerare le operazioni di spegnimento. La provinciale da Pacentro conduce a Passo San Leonardo, tratto già chiuso da 3 anni per rischio valanghe. Le fiamme avanzano in altezza sul bosco d’alta quota, è una corsa contro il tempo per salvare la montagna sacra. Il vento, verso Sud-Est allontana il fronte del fuoco dai centri abitati. Il sindaco Angelilli è costantemente aggiornato sulla situazione. In paese, nel campo di calcio, si sta disputando una partita di pallone, così gli sportivi buttano un occhio al muro di fumo che s’alza dal colle. Già alle ore 17 l’incendio è sotto controllo, il Canadair è stato provvidenziale e continua a fare la spola da Pacentro a Villetta Barrea, in volo sull’aquilano devastato. Le origini del rogo? Probabilmente doloso. Nei giorni scorsi qualcuno avrebbe già provato ad accendere il fianco della montagna e un intervento immediato dei Vigili del fuoco di Sulmona ha evitato il peggio. Sventato il tentativo, nella stessa notte sembra che le fiamme siano state riaccese sulla Morronese. Alle origini del fuoco forse la mano di piromani locali. Qualche dipendente del Cogesa, società pubblica che garantisce il servizio (integrato) di raccolta e smaltimento dei rifiuti, racconta che i Carabinieri di Sulmona si sono presentati anche in località Noce Mattei, questi giorni, dove si trova l’impianto di lavorazione. Proprio da quelle parti avrebbero controllato e così anche alle pendici del monte Morrone, sembra alla ricerca di qualcuno. Si parla di piromani locali forse alla guida di una Fiat Panda che nelle ore precedenti i roghi è transitata sulla strada chiusa, da anni, per i cedimenti della montagna Sacra di Celestino V dove i primi focolai sono comparsi. Volontari della Protezione civile e Forze dell’Ordine vigilano sul territorio e hanno messo in sicurezza strada e passaggi d’alta quota interessati dall’incendio anche per impedire che turisti e curiosi interferiscano e disturbino le operazioni di soccorso. La gran parte delle immagini sono state scattate in prossimità del luogo in cui al fuoco è stata data origine probabilmente a conclusione del percorso di una pista forestale che sbuca su Sentiero Italia.

Aggiornamento delle ore 9 del 20.8.2017 Anche oggi si interviene con i pochi mezzi a disposizione per evitare che si allarghi il fronte del fuoco, di almeno un km. Due i focolai visibili di notte anche dall’autostrada. Le operazioni di spegnimento sono necessarie affinché le fiamme non riprendano vigore e minaccino faggeta e pineta, riducendo definitivamente in cenere ciò che rimane di Grotta Rubini.

mariatrozzi77@gmail.com

Galleria immagini

 

Tua. Altra Corriera in Fiamme, questa volta sulla Statale 17 tra Corfinio e Pratola

Pratola Peligna (Aq). Meno corse nel Centro Abruzzo e viaggi roventi quest’anno. É la seconda corriera che prende fuoco nell’entroterra aquilano, nel giro di 15 giorni. Questa volta sulla strada statale 17, dopo la rotonda di Corfinio e verso Roccacasale, ore 15.30 circa. Sul posto l’ambulanza del 118 e i Vigili del fuoco di Sulmona, con 2 autobotti, cui si sono aggiunti quelli di Popoli (Pe). Solo un po’ di paura per conducente e viaggiatori, per una ragazza si procede ad ulteriori accertamenti nel nosocomio sulmonese, ma nulla di grave. 

Continue reading “Tua. Altra Corriera in Fiamme, questa volta sulla Statale 17 tra Corfinio e Pratola”

Voragine all’incrocio tra via Giovanni XXIII e via Iapasseri, Parco fluviale

Sulmona (Aq). Una profonda voragine, forse una dolina di sprofondamento, formatasi nella prima mattina, mette a rischio la circolazione stradale sull’incrocio tra via papa Giovanni XXIII e via Iapasseri, il tratto di strada che attraversa il Parco fluviale sta per essere chiuso. Una buca, dalle dimensioni di un pozzo profondo oltre 4 metri, si è aperta sul manto stradale probabilmente per una perdita d’acqua. Sul posto è intervenuta la Polizia municipale di Sulmona. Sono in arrivo gli operai della ditta incaricata dell’intervento di messa in sicurezza. Questa strada, a Nord della città, è tra le più trafficate soprattutto i giorni di mercato, mercoledì e sabato, e la fine settimana, nelle ore notturne. Aggiornamento 1 e 2

Foto copertina Maria Trozzi

Continue reading “Voragine all’incrocio tra via Giovanni XXIII e via Iapasseri, Parco fluviale”

Rimuove la neve attorno alla statua di Ovidio, i vigili gli intimano di fermarsi

Sulmona (Aq). Si è armato di pale ed escavatore e stamane ha cominciato, con la sua squadra, a ripulire piazza XX Settembre dalla tanta neve sporca ammassata e rimasta a cornice della statua dell’illustre cittadino Ovidio Nasone, poeta latino conosciuto, studiato e apprezzato in tutto il mondo di cui quest’anno ricorre il Bimillenario dalla morte. Dal Piano neve al piano piano si scioglie, nessuno sino a ieri si è preoccupato di rimuovere i cumuli anneriti che davano spettacolo in pieno centro. Nemmeno la pioggia caduta in questi giorni ha eliminato l’ingombrante scenario di sporcizia e così oggi è partita l’iniziativa di alcuni volontari cittadini di Sulmona. Risultato, una multa da 100 euro dai vigili urbani perché i mezzi non potevano entrare in centro senza permesso.

Aggiornamento 1, 2, 3, 4, 5 e 6 

Continue reading “Rimuove la neve attorno alla statua di Ovidio, i vigili gli intimano di fermarsi”

Incendio di una rimessa di legname a Pacentro sulla ex statale 487 chiusa da tempo

Pacentro (Aq). Nessun ferito, ma solo tanta paura per l’incendio sviluppatosi questa mattina in una rimessa di legname, sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Sulmona e i carabinieri di Pacentro.

Foto di copertina G. M.

Continue reading “Incendio di una rimessa di legname a Pacentro sulla ex statale 487 chiusa da tempo”