No del Comitato Via al Trattamento rifiuti ospedalieri. La Val di Sangro punta all’Ecodistretto

Atessa (Ch). Stop agli impianti Di Nizio ed ex Ciaf in Val di Sangro, il Comitato regionale di Valutazione d’impatto ambientale respinge, con parere negativo, il progetto dell’impianto Di Nizio per il trattamento di rifiuti ospedalieri con annesso stoccaggio per rifiuti pericolosi e non.

Read more

Una Valle di Rifiuti. Spunta un’altra Micro Discarica tra via Zappannotte e via Tratturo

Spuntano come funghi le micro discariche abusive e sono a decine in valle Peligna. Nuova di zecca quella tra via Zappannotte e via Tratturo, a margine della carreggiata è stato scaricato parecchio materiale di riporto, all’altezza dell’incrocio che da Pratola Peligna (Aq) collega al viale della Stazione di Sulmona (Aq) e immette su via Tratturo. Read more

Motor Show sulla spiaggia vicino al Parco e al Sito d’Interesse Comunitario, il Wwf interviene

Silvi (Te). Con ordinanza  (n. 136 dell’8 novembre) il sindaco del Comune di Silvi, Andrea Scordella, ha autorizzato per sabato e domenica prossimi, (24/25 novembre) o per la settimana successiva in caso di maltempo, la manifestazione Silvi Motor Show sulla spiaggia, adiacente piazza dei Pini, a pochi passi dal Parco marino protetto e Sito d’interesse comunitario (Sic) Torre di Cerrano. Così questa mattina il Wwf Teramo ha inviato una lettera al Comune perché ritiene non condivisibile la scelta degli organizzatori e dell’amministrazione di tenere una manifestazione sul litorale considerati l’impatto che avrà e l’effetto simulazione che potrà determinare. Read more

Bomba: Negata l’estrazione di gas per rischio sismico indotto

“Abbiamo vinto una battaglia in cui tutti ci davano per sconfitti ancora prima di iniziare, ma insieme si può” scrive in una nota il Comitato gestione partecipata del Territorio alla notizia della pubblicazione dell’atto (2848 del 26/10/2018) del Comitato valutazione d’impatto ambientale (Via del ministero dell’ambiente) che ha espresso parete negativo al progetto di estrazione del gas a Bomba.  per sismicità indotta. Read more

Restyling in centro storico addio alla coppia di anziani Pini con l’intervento da 300 mila euro

Sulmona (Aq). Ancor prima di essere annunciato fa discutere l’intervento da 300 mila euro per la riqualificazione del centro storico sulmonese, in particolar modo in riferimento ai giardini antistanti piazza Carmine dove, nel corso di settanta anni, sono cresciuti 2 enormi pini, forse  marittimi, che però pendono verso l’acquedotto Svevo. Sono simili a quelli tutti arruffati della villa di porta Napoli, dove le potature/capitozzature non hanno risparmiato nessuno e a quelli bruciacchiati, alla base, su monte Morrone. Read more

Megalò 2. Esposto e intervento ad adiuvandum contro la strane interpretazioni degli atti

É già stato presentato un esposto alla procura di Pescara. Si annuncia però un intervento, ad adiuvandum al Tar, affianco della Regione Abruzzo che ha fatto ricorso al Tribunale amministrativo regionale contro il panegirico della conferenza di servizi alla Valutazione del Comitato Via sulla colata di cemento, nell’ex bacino naturale di raccolta delle acque piovane, a Chieti Scalo per  costruire Megalò 2. Read more

Sicurezza zero: rami sospesi sulla carreggiata, problemi per i mezzi pesanti

Sulmona (Aq). Per evitare  il transito dei mezzi pesanti nel bel mezzo della strada, per evitare anche di essere frustati dai rami degli alberi con i finestrini aperti perché non tutti possono permettersi un impianbto di aria condizionata e ancora affinché i vetri non si scheggino e vadano in frantumi, la speranza è che siano programmati nuove potature. Interventi che non si rivelino vere e proprie capitozzature. Occorrono potature ragionate per gli arbusti al margine della Circonvallazione Occidentale e su via Teofilo Patini, sino all’incrocio del Santissimo Crocifisso. A tratti le fronde sembrano adeguate al passaggio dei mezzi pesanti e prendono la forma di tir e autobus, in altri invece sono spezzati e potrebbero finire sulla testa di qualcuno. 

Aggiornamento Read more

Ribocciato Megalò2. Cepagatti invitato ad annullare i permessi edilizi

Chieti. Di nuovo bocciato Megalò 2 davanti al comitato regionale di valutazione di impatto ambientale per iniziativa del Comune di Cepagatti che ha organizzato sulla questione una conferenza dei servizi. Read more

Bonifica discarica Montedison: Troppo Tempo e Distrazione di Massa

Bussi sul Tirino (Pe). Troppo tempo per bonificare la discarica Montedison, oltre 11 anni da quando venne scoperta e nonostante un commissario straordinario, la cessazione del commissariamento e le battaglie ambientaliste, seriee meno serie, i risultati sono pochi. Fa capolino da qualche mese poi un’azione di distrazione di massa dal problema principale che ricordiamo resta ed è la discarica dei veleni del Polo chimico, operativo dal 1901 in val Pescara, dove lo smaltimento dei rifiuti tossici ha creato e aggravato il vero problema del fiume Pescara.

Read more

Controllori o consulenti delle controllate? Nuovo Senso Civico contro la semplificazione voluta da Arta

Nuovo senso civico (Nsc) interviene sulla proposta dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta Abruzzo) di semplificare le procedure di autorizzazione per le iniziative imprenditoriali che incidono e spesso producono impatti ambientali rilevanti soprattutto per la salute. L’iniziativa annunciata da Arta, il giorno della sottoscrizione del Protocollo d’intesa con Confindustria, garantirebbe un supporto preventivo alle aziende per i progetti sottoposti a procedura di autorizzazione. La proposta Arta ha messo in allarme anche il blog Report-age.com che ne sta seguendo gli sviluppi assieme agli  ambientalisti.  Read more

Intesa tra Confindustria e Arta che propone la semplificazione di Via e Autorizzazione d’impatto ambientale

Qualche leggerissimo dubbio sovviene quando l’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) propone di semplificare le procedure di autorizzazione proprio al mondo imprenditoriale abruzzese che a Pescara oggi si è ritrovato per la sottoscrizione del Protocollo d’intesa tra Arta e Confindustria, appena siglato, per il supporto preventivo alle aziende sulle richieste di autorizzazione, esattamente nella fase di verifica della completezza delle istanze in materia ambientale di competenza dell’Arta. Questo per tutte le iniziative imprenditoriali che incidono e spesso producono un impatto ambientale rilevante. Le firme all’intesa sono quelle del direttore generale dell’Arta, Francesco Chiavaroli e del presidente dell’associazione degli industriali Gennaro Zecca. Potrebbero essere diverse le intenzioni e non si dovrebbe escludere la possibilità di facilitare a vita gli inquinatori o si tratta semplicemente di non complicarla a chi le procedure vorrebbe rispettarle?

Aggiornamento

Read more

Valle Peligna per il Giro d’Italia, Carugno (Psi): “La via in rose”

Nuovo look per le aree interne in attesa dell’arrivo dei campioni del ciclismo? No, né soldi né entusiasmo in valle Peligna costretti persino a qualche deviazione per lavori in corso, eppure tra una settimana il Giro d’Italia transiterà a Sulmona (Aq) e, a differenza di altre volte e di altre città, al posto di passare per le veloci arterie periferiche, passerà nel centro cittadino per poi sfilare verso Pratola peligna (Aq).

Read more

Tap Puglia: sequestrato cantiere per violazione prescrizione Via

Per violazione della prescrizione contenute nella Valutazione di impatto ambientale (Via), la Procura di Lecce ha sottoposto a sequestro probatorio il nuovo cantiere Tap (chiamato cluster 5) da dove sono stati appena espiantati 448 ulivi per consentire la costruzione del microtunnel del gasdotto. Il sequestro è stato eseguito dai carabinieri del Noe e Forestali che hanno svolto accertamenti sulla base di esposto presentato nei giorni scorsi da alcuni parlamentari (fonte Ansa). Al Trans adriatic pipeline è legato il metanodotto Rete adriatica, le condotte poi attraversano il Molise e in Abruzzo la centrale di spinta che la Snam sta per costruire a Sulmona, Case Pente, sarà realizzata in un’area a rischio sismico 1 e ai piedi del vallone Satanasso così denominato non per puro caso. Se si aggiunge il mancato cambio d’aria nella valle e il fenomeno dell’inversione termica, la comunità Peligna è condannata all’inferno. Sono opere progettate contro la volontà della popolazione che le subisce per cui è stata organizzata e si è svolta la manifestazione No hub del gas il 21 aprile nella città dei confetti presto città del gas.

.

Avvallamento su via Solimo, mosaico da ricomporre

Sulmona (Aq). Su via Solimo la pavimentazione mostra evidenti segni di cedimento e, con l’andare dei mesi, l’avvallamento sulla strada ha dato forma e sostanza ad una sorta di dosso con i cubetti in porfido ormai ridotti a tanti tasselli, scollati, di un mosaico da ricomporre.

Aggiornamento 1, 2 e 3
Read more