Tag: usi civici

Proposta di legge regionale per usi civici, Pietrucci: interrompano l’iter è sbagliata

L’Aquila. “La proposta di legge depositata in Consiglio regionale da Dino Pepe, Sandro Mariani e Lorenzo Berardinetti sugli usi civici è sbagliata nel merito e nel metodo – interviene Pierpaolo Pietrucci – abbiamo già chiesto loro di interromperne l’iter”.  Continua a leggere “Proposta di legge regionale per usi civici, Pietrucci: interrompano l’iter è sbagliata”

Impianto d’innevamento al Bosco di Sant’Antonio, in area protetta, interviene Salviamo l’Orso

Sulla scorta del mancato ricorso del Parco Maiella contro la decisione di far cadere i vincoli sugli usi civici nel bosco di Sant’Antonio non c’è da meravigliarsi del destino riservato, oggi, a quest’area protetta, guarda caso, in discussione per il criticato progetto d’innevamento artificiale dedicato agli appassionati di sci da fondo. Un turismo invernale non proprio ecocompatibile a differenza di come si è cercato di far passare la proposta nell’incontro tenuto la scorsa fine settimana nell’ambito dell’educational Majella l’altra neve. Messi di fronte al contorto governo del paesaggio, voluto da un dio che conduce alla pazzia, non c’è altro d’attendere se non il messaggero degli dei.

Aggiornamento Continua a leggere “Impianto d’innevamento al Bosco di Sant’Antonio, in area protetta, interviene Salviamo l’Orso”

Nuova legge usi civici, Pezzopane (Pd): può essere la strada per evitare il gasdotto Snam

Roma. “La nuova legge sugli usi civici approvata a novembre 2017 può essere la strada per evitare la realizzazione del gasdotto Snam Rete adriatica – dichiara in una nota la senatrice del Partito democratico Stefania Pezzopane -L’assemblea molto partecipata a Paganica è un nuovo impulso per il ricorso annunciato dalla Regione Abruzzo. Parte attiva deve essere anche il comune di Sulmona, che è soggetto abilitato a presentare ricorso. Snam si deve convincere a rivedere il tracciato e il governo deve ascoltare il territorio”.

Continua a leggere “Nuova legge usi civici, Pezzopane (Pd): può essere la strada per evitare il gasdotto Snam”

L’appello del sindaco dimissionario all’incontro di Paganica sul gasdotto Reteadriatica

L’Aquila. “Occorre dare un coordinamento, è importante. Tante piccole voci in un territorio così ampio rischiano di non essere incisive, ma se ci uniamo e siamo tutti insieme credo che il governo ci ascolterà” è l’appello del sindaco dimissionario di Sulmona Annamaria Casini che ha rassegnato le dimissioni dall’incarico di primo cittadino dopo la decisione del 22 dicembre della presidenza del consiglio dei ministri di deliberare favorevolmente per l’autorizzazione della centrale di spinta del metano a Sulmona, impianto che dalla Snam viene definito appendice del metanodotto Rete adriatica.

Continua a leggere “L’appello del sindaco dimissionario all’incontro di Paganica sul gasdotto Reteadriatica”

Incendi Morrone: Analogia con roghi Piemonte e Lombardia per Capo Vigili del fuoco di Sulmona

Sulmona (Aq). Di analogia con gli incendi del Piemonte e della Lombardia parla stamane il capo dei vigili del fuoco di Sulmona, Enzo Paolo Giovannone, a margine della funzione sacra dedicata alla protettrice dei Vigili del fuoco, Santa Barbara, celebrata oggi con una santa messa nella cattedrale San Panfilo.

Aggiornamento

Continua a leggere “Incendi Morrone: Analogia con roghi Piemonte e Lombardia per Capo Vigili del fuoco di Sulmona”

In movimento l’intero sistema di faglie e nessun passo indietro per centrale e metanodotto Snam

+Paganica (Aq). Si rinnova il forte del No al metanodotto e alla centrale Snam con l’assemblea di Paganica e la partecipazione all’incontro di associazioni ambientaliste, comitati cittadini, alcuni amministratori e futuri candidati alle elezioni amministrative nei comuni dell’aquilano. Gli usi civici potrebbero contenere, ma non fermare le mire espansionistiche della società che punta a divenire hub del trasporto di gas naturale. Non un passo indietro sull’opera nonostante sia stato chiarito che dal 24 agosto l’intero sistema di faglie dell’Appennino Centrale che si è messo in movimento. Un metanodotto e una centrale di spinta di certo inquietano, non poco.

Continua a leggere “In movimento l’intero sistema di faglie e nessun passo indietro per centrale e metanodotto Snam”

Quasi 64 mila m² di terreni civici in svendita a Barisciano: la denuncia di Terrepubbliche Cittadinanzattiva

Barisciano (Aq). Alle Procure e ai Carabinieri forestali chiede di indagare sulla svendita del territorio comune che altrimenti sarebbe stato destinato a realizzare una mega tartufaia civica che, a lungo andare, avrebbe garantito la collettività. Così il circolo valorizzazione Terrepubbliche, Cittadinanzattiva L’Aquila ha segnalato il caso e scritto ad una caterva di enti nel tentativo che qualcuno ascolti, magari anche la Regione, la richiesta di fare chiarezza sulla svendita di quasi 64 mila metri quadri di terre civiche con il mutamento di destinazione d’uso delle sesse per una lottizzazione nel Comune aquilano (Delibera di consiglio comunale n. 8 del 14.7.2009 “Istanza mutamento destinazione d’uso e alienazione terre civiche della compagnia  generale servizi srl”).  

Continua a leggere “Quasi 64 mila m² di terreni civici in svendita a Barisciano: la denuncia di Terrepubbliche Cittadinanzattiva”

La controriforma di Berardinetti ‘favorirebbe il Consorzio con socio il Comune di cui è sindaco’

L’Aquila. Un possibile conflitto di interessi del consigliere regionale, Lorenzo Berardinetti, spinge ad un esposto Appennino ecosistema, Lipu e Altura Abruzzo nei confronti del presidente della commissione regionale agricoltura, organo del consiglio regionale che ha approvato, il 23 novembre, la controriforma (Lr 304/2016) a firma dello stesso Berardinetti e dell’assessore regionale, Dino Pepe, che così propongono una modifica alla legge forestale (L.regionale 3/2014) che favorirebbe un Consorzio con socio proprio il Comune dell’aquilano di cui è sindaco Berardinetti. 

Continua a leggere “La controriforma di Berardinetti ‘favorirebbe il Consorzio con socio il Comune di cui è sindaco’”

Boschi e pascoli dannati dal cemento a Barisciano. Esposto in procura sull’operazione immobiliare

Barisciano (Aq). Indietro nel tempo in provincia dell’Aquila a quando i terreni pubblici si svendevano per colate di cemento e cattedrali nel deserto. Modello anni ’60 per Barisciano, dove si ripropone una operazione immobiliare vecchio stile. Un vasto terreno comunale verrebbe ceduto ad una società privata ad un prezzo 5 volte inferiore a quello medio di mercato. La popolazione è tenuta a parte e nel mirino dei cementificatori finiscono 63 mila 570 m² di terreni civici, boschi e pascoli per la maggior parte.

Continua a leggere “Boschi e pascoli dannati dal cemento a Barisciano. Esposto in procura sull’operazione immobiliare”

Sfruttamento selvaggio di boschi e praterie: una inquietante modifica li mette a rischio

La Regione si accingerebbe a una controriforma della legge regionale per la tutela delle foreste e dei pascoli, ossia l’ente territoriale punta a cambiare la recente legge di tutela degli ecosistemi forestali e dei pascoli abruzzesi.

Continua a leggere “Sfruttamento selvaggio di boschi e praterie: una inquietante modifica li mette a rischio”

La Snam a Popoli: nuovo studio sul tracciato del gasdotto per le sorgenti. No del Comune alla concessione dei terreni per i tubi

Popoli (Pe). Si torna alla fase di studio di un tracciato alternativo per il metanodotto Snam. Fermi tutti, solo per la val Pescara che viene pizzicata dalla vipera proprio nel punto vitale: le sorgenti del Pescara. A segnare le sorti del bacino imbrifero più grande d’Europa è il tracciato del Rete adriatica. Il caso stranamente tocca, dopo un decennio, la sensibilità della delegazione dei tecnici Snam che, questa mattina, sono giunti in val Pescara per incontrare il sindaco di Popoli, Concezio Galli, e l’assessore comunale all’ambiente, Giovanni Diamante.     

Continua a leggere “La Snam a Popoli: nuovo studio sul tracciato del gasdotto per le sorgenti. No del Comune alla concessione dei terreni per i tubi”

Gasdotto Sulmona-Foligno. La Snam scalcia e non si dà pace: Letterina di ferragosto a Popoli

Popoli (Pe). Chi ha tempo non aspetti tempo per la Snam non c’è tregua che tenga, nessuna alternativa sarà valida, continua a tirare dritto per la sua strada, meglio scrivere, per il suo tracciato, la multinazionale insiste sul progetto originario, lo dimostra il fatto che ha inviato al comune di Popoli una letterina delle sue, di quelle piccantissime. 

Continua a leggere “Gasdotto Sulmona-Foligno. La Snam scalcia e non si dà pace: Letterina di ferragosto a Popoli”

SOS Bosco di Sant’Antonio: disintegrati i divieti di pascolo e capitozzature

Pescocostanzo (Aq). Torneranno a pascolare al Bosco di Sant’Antonio. Le mandrie sono pronte e i pastori presto potranno sfruttare le risorse della faggeta. Depredandola come in passato tanto da costringere gli amministratori di un tempo a congelare gli usi civici? Si preparano, si riattivano gli usi civici e non è una buona notizia letta alla luce di un progetto, se l’obiettivo e svilire l’area protetta del Parco Maiella tanto perché sia da contorno alle piste di sci da fondo, già tracciate e future, alle aree campeggio e da pic-nic future e ai maneggi per cavalli sulla piana, presenti. Ora  il pasto è pronto, la tavola è imbandita e il pascolo è ufficiale non solo per capre e pecore, poco danno, ma anche per i bovini con emissioni gas effetto serra.

Aggiornamento 1, 2  e 3 

Continua a leggere “SOS Bosco di Sant’Antonio: disintegrati i divieti di pascolo e capitozzature”

Metanodotto Snam: gli Usi Civici salveranno dal gasdotto Sulmona – Foligno

Metanodotto 2014L’Aquila. Ne avevamo parlato e oggi ci dà ragione una lettera del presidente dell’amministrazione separata dei beni di uso civico di Paganica e San Gregorio. Fernando Galletti scrive infatti alla Procura della Repubblica dell’Aquila sul fatto dei terreni ad uso civico che nell’aquilano, soprattutto quelli dei comuni limitrofi alla città capoluogo di regione, sono riconducibili ad una amministrazione separata dei beni in quanto sono ad uso civico e, in breve, mancando un cambiamento di destinazione d’uso non possono ospitare il metanodotto Snam, il Rete Adriatica: segmento Sulmona – Foligno. Saranno forse gli usi civici ad impedire la realizzazione del metanodotto? Continua a leggere “Metanodotto Snam: gli Usi Civici salveranno dal gasdotto Sulmona – Foligno”