Tag: unesco

Mastrogiuseppe bacchetta Jamm’mò per le affermazioni prive di fondamento

“Sono prive di fondamento in maniera imbarazzante” le affermazioni dell’associazione di promozione sociale Jamm’ mò sulla esclusione di Sulmona (Aq) dai cammini celestiniani, così interviene il presidente dell’associazione Celestiniana Sulmona, Giulio Mastrogiuseppe.

Continua a leggere “Mastrogiuseppe bacchetta Jamm’mò per le affermazioni prive di fondamento”

Visita alla miniera di bitume di Lettomanoppello per i Valutatori Unesco

Sopralluogo nell’ex miniera di bitume di Cunicelle, nel territorio di Lettomanoppello (Pe) vicino al geosito della grotta delle Praie, questa mattina,per i 2 valutatori, scelti dal Consiglio dell’Unesco global geoparks, rete mondiale dei Geoparchi dell’Unesco. Continua a leggere “Visita alla miniera di bitume di Lettomanoppello per i Valutatori Unesco”

Perdonanza. Alla badia presentazione del Fuoco del Morrone-Il cammino del Perdono

Quarantesima edizione della Fiaccola del fuoco del Morrone con il movimento Celestiniano e l’associazione Celestiniana di Sulmona (Aq) già all’opera per organizzare al meglio questa importante edizione del Cammino del perdono. Continua a leggere “Perdonanza. Alla badia presentazione del Fuoco del Morrone-Il cammino del Perdono”

Parco Maiella, da sabato ispettori in visita per la candidatura a Geoparco dell’Unesco

Sabato alla badia morronese, sede del parco della Maiella, i valutatori scelti dal consiglio dell’Unesco global geoparks saranno accolti dai vertici dell’ente che ospiteranno in questi giorni i tecnici chiamati alla verifica della candidatura del Parco Maiella nella Rete mondiale dei geoparchi dell’organizzazione delle nazioni unite per l’educazione, la scienza e la Cultura. Continua a leggere “Parco Maiella, da sabato ispettori in visita per la candidatura a Geoparco dell’Unesco”

Cammino lungo le terre di San Domenico, pronti al via

Tutto è pronto per partire, domani prende il via il Cammino lungo le terre di San Domenico Abate per un percorso della devozione al Santo Benedettino. Sono 5 tappe per un totale di 90 km per il tracciato che si sviluppa in aree protette e su percorsi già rodati e ben organizzati. L’iniziativa si concluderà il 6 maggioContinua a leggere “Cammino lungo le terre di San Domenico, pronti al via”

Cocullo Patrimonio Unesco, i Comuni sostengono la Candidatura della festa dei Serpari

Cocullo (Aq). Le proposte? Una zona franca per i borghi montani a rischio per lo spopolamento e gli eventi sismici, l’impegno contro l’abbandono assunto con un documento approvato dai borghi dell’Anci e ancora il sostegno alla candidatura di Cocullo a patrimonio immateriale dell’Umanità dell’Unesco, nella lista di salvaguardia urgente. A sostegno della località dei Serpari scendono ufficialmente in campo le amministrazioni locali, soprattutto delle aree interne, che in aggiunta al corposo dossier inviato al ministero dei beni culturali (MIbact) faranno la differenza per raggiungere l’ambizioso obiettivo di entrare a far parte, con le sue tradizione, nel patrimonio immateriale dell’Umanità .   Continua a leggere “Cocullo Patrimonio Unesco, i Comuni sostengono la Candidatura della festa dei Serpari”

Fontana Roncisvalle: altro sfregio

Sulmona (Aq). Sta finendo a pezzi la fontana di Roncisvalle che oggi presenta un’altra vistosa cicatrice, una delle pietre esterne è staccata dal muretto, non per l’usura del tempo, ma per l’urto con qualcosa, forse un mezzo a motore. Se non si interviene anche questa pietra sparirà. Eppure basterebbe poco per evitare altri sfregi alla più antica fontana della patria del poeta latino Ovidio. Qualche transenna a circoscrivere l’area potrebbe tenere lontano il monumento dai parcheggi abusivi, tanto per cominciare. La fontana, appena oltre le mura della storica Sulmo, fungeva da antico autogrill per pastori e greggi.

Continua a leggere “Fontana Roncisvalle: altro sfregio”

Patrimonio Unesco 5 faggete abruzzesi, cade nell’oblio il Bosco di Sant’Antonio nel Parco Maiella

Sono patrimonio dell’umanità 5 faggete vetuste, del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm) con una superficie complessiva di 937 ettari nell’aquilano. Oltre a Val Cervara, in vita da oltre 500 anni, sono state riconosciute le faggete di Moricento (Lecce nei Marsi), Coppo del Principe e Coppo del Morto (Pescasseroli) e Cacciagrande (Opi). 

Aggiornamento 1 e 2 

Continua a leggere “Patrimonio Unesco 5 faggete abruzzesi, cade nell’oblio il Bosco di Sant’Antonio nel Parco Maiella”

Festa dei Serpari di Cocullo, l’appello di Pezzopane: “Sia Patrimonio Unesco”

Cocullo (Aq). Proprio il primo maggio era presente a Cocullo una delegazione dell’Unesco, perché l’amministrazione comunale ha avviato un percorso che elegga il Rito dei serpari quale bene immateriale del patrimonio dell’Umanità,  dell’Organizzazione delle Nazioni unite per l’educazione, la scienza e la cultura (Unesco)

Continua a leggere “Festa dei Serpari di Cocullo, l’appello di Pezzopane: “Sia Patrimonio Unesco””

Pista forestale asfaltata, Soa svela il retroscena: un progetto per costruire impianti di risalita

Villavallelonga (Aq). Perché spendere 500 mila euro per asfaltare una pista forestale che non collega il paese ad abitazioni, resort e altre strutture ricettive e che dovrebbe rimanere chiusa? La domanda sorge spontanea per la lingua d’asfalto appena realizzata a Prati d’agro e si fa strada una risposta osservando, da un’altra prospettiva, la colata di bitume che ha incatramato il cuore del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm). La stradina bianca di Prati d’Agro è asfaltata, con il parziale avallo dell’ente parco, per una ragione sino a ieri poco chiara. Cosa c’è sotto? La Stazione ornitologica abruzzese va a spulciare il Piano triennale delle opere pubbliche di Villavallelonga e scopre l’incredibile intervento per collegamenti a fune previsto proprio tra fonte Aceretta e Pescasseroli. Nel piano non risulta un intervento sulla strada, nei paraggi però è programmato un impianto di risalita, esattamente di arroccamento. Una prima conferma dei dubbi nutriti sin da gennaio è una vasta porzione del versante montano di Villavallelonga che rientra, per l’ultra trentennale Piano paesistico regionale, nel bacino degli impianti sciistici di Pescasseroli. Proprio così e la situazione si complica perché i divieti sulle Zone di protezione speciali (Zps) non si applicano  in questo caso, perché la pianificazioni regionale è precedenti al 2007, anno del decreto sulle Zps.

Aggiornamenti

Continua a leggere “Pista forestale asfaltata, Soa svela il retroscena: un progetto per costruire impianti di risalita”

Faggete di Villavallelonga, Pescasseroli, Lecce nei Marsi e Opi da riconososcere come Patrimonio Unesco

Pescasseroli (Aq). In primis l’antica faggeta della val Cervara a Villavalelonga riconosciuta dall’Università della Tuscia, di Viterbo, poi le altre vetuste foreste di Pescasseroli, Lecce nei Marsi e Opi. Così è partita l’idea per il riconoscimento di   Patrimonio dell’Unesco a queste foreste e mentre il procedimento è in corso il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise si rifornisce di materiale per far conoscere le bellezze naturali d’Abruzzo.

Foto di Copertina G. D. M. T.
Continua a leggere “Faggete di Villavallelonga, Pescasseroli, Lecce nei Marsi e Opi da riconososcere come Patrimonio Unesco”

Le montagne d’Abruzzo patrimonio dell’Unesco

Montagne d'Abruzzo patrimonio dell'Unesco Report-age.com 2014Se le Dolomiti sono Patrimonio dell’Umanità Unesco perché non possono ambire ad esserlo anche gli Appennini e per l’esattezza quelli Abruzzesi, meglio ancora, la montagna d’Abruzzo. Molte cose cambierebbero, ci sarebbero sviluppo ecosostenibile e maggiori controlli per lo sfruttamento delle risorse. Le mire espansionistiche di cercatori di olio nero e multinazionali gasate potrebbero subire un freno. Continua a leggere “Le montagne d’Abruzzo patrimonio dell’Unesco”

Faggete del Pnalm patrimonio dell’Unesco, al via la candidatura

Faggete Pnalm Report-age.com 2014Bonn (Germania). Il Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise ha partecipato, in Germania, al 3° incontro su Natura e biodiversità anche per discutere della candidatura dell’Italia al riconoscimento di patrimonio dell’Umanità per le foreste di faggio europee. Continua a leggere “Faggete del Pnalm patrimonio dell’Unesco, al via la candidatura”