Tag: uil

Organici Polizia Penitenziaria, i tagli della riforma Madia preoccupano l’Abruzzo

Il ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione, Marianna Madia, sarà ricordato come il ministro della razionalizzazione del pubblico impiego e quindi delle forze armate. “Nel caso della polizia penitenziaria, invece, potrebbe essere ricordata come il ministro del possibile sfacelo” ad affermarlo è Mauro Nardella, segretario generale territoriale Uil Pa Polizia Penitenziaria preoccupato dal taglio agli organici nazionali che rifletteranno sulla sicurezza negli istituti di pena. 

Continue reading “Organici Polizia Penitenziaria, i tagli della riforma Madia preoccupano l’Abruzzo”

Repartino insicuro. La UilPa: ricovero all’Aquila dei detenuti a Sulmona

Sulmona (Aq). La Uil chiede l’immediata chiusura del Reparto penitenziario ospedaliero di viale Mazzini ‘il più insicuro d’Italia’ scrive anche il sindacato perché il Repartino non è tra i servizi sanitari da trasferire, entro maggio, su disposizione del manager della Azienda sanitaria locale, Rinaldo Tordera.

Aggiornamento

Continue reading “Repartino insicuro. La UilPa: ricovero all’Aquila dei detenuti a Sulmona”

Sit-in squadra lavori del Comune: operai senza stipendio da 5 mesi eppure lavorano duro

Sulmona (Aq). Otto operai senza salario da 5 mesi, 8 operai a lavoro tutti i santi giorni in giro per la città che puliscono e riordinano comunque e ovunque, anche dove non si dovrebbe. Dell’ultimo accredito al Consorzio, circa 44 mila euro versati (tra il 2 e 3 febbraio) dal Comune, alla Squadra lavori gestita del Co.ar.co non è arrivato un centesimo, per il momento. Venerdì saranno pronte le carte per il prossimo versamento al Consorzio e non c’è più tempo da perdere, bisogna fare in modo che le somme arrivino agli operai comunali senza stipendio da ottobre. Soprattutto, il problema non deve ripetersi mai più.

Continue reading “Sit-in squadra lavori del Comune: operai senza stipendio da 5 mesi eppure lavorano duro”

Sezioni detentive per fumatori in carcere. Dopo l’incidente messi in sicurezza gli infissi

Sulmona (Aq). Sezioni detentive per fumatori assegnate ad agenti col vizio del fumo, messa in sicurezza degli infissi della portineria e controlli sulle emissioni delle apparecchiature elettriche della sala regia, sono questi i primi interventi proposti dalla Uil penitenziari. Il sindacato affronta la questione della salubrità e sicurezza del posto di lavoro e fa il punto della situazione sul carcere, nella riunione di oggi del Servizio di prevenzione e protezione. A cadenza mensile, questo è l’impegno, si programmeranno degli incontri per valutare i miglioramenti fatti e le soluzioni adottate nell’istituto di pena sulmonese. 

Continue reading “Sezioni detentive per fumatori in carcere. Dopo l’incidente messi in sicurezza gli infissi”

Poliziotti bersagli dei detenuti. Schede bianche e sit-in della Uilpa Penitenziari dove sarà presente il ministro Orlando

Uil penitenziari neeting esecutivo nazionale Report-age.com 2015Grottaferrata (Roma). Fa sentire la sua voce la Uilpa penitenziari e definisce un percorso di proteste e sensibilizzazione per le condizioni in cui sono costretti ad operare gli agenti della Polizia penitenziaria sempre più esposti a rischi e pericoli nelle carceri. Ovunque sarà invitato il ministro Orlando e i vertici del Dap, la Uil penitenziari manifesterà con i suoi iscritti, annunciata scheda bianca per le elezioni del 31 maggio che interesseranno 7 regioni e si contesta anche il ritardo sull’assegnazione dei fondi. I chiarimenti giungono dal meeting dell’esecutivo nazionale Uil penitenziari al quale ha partecipato anche il capo del dipartimento dell’ amministrazione penitenziaria, Santi Consolo. L’incontro si è concluso ieri a Grottaferrata e a rappresentare le problematiche degli operatori abruzzesi col basco blu sono stati il segretario regionale Giuseppe Giancola, in qualità di revisore dei conti, e Il vice segretario regionale Mauro Nardella, componente deLL’Esecutivo nazionale.
Continue reading “Poliziotti bersagli dei detenuti. Schede bianche e sit-in della Uilpa Penitenziari dove sarà presente il ministro Orlando”

Carceri Abruzzo: addio al Provveditorato regionale di Pescara

Provveditorati amm. penitenziaria ridimensionamento tiene conto Report-age.com 2014
Pag. 5 sintesi per predisposizione schema del Dpcm riorganizzazione riduzione complessiva degli uffici dirigenziali e dotazioni
organiche ministero giustizia

Pescara. Meno 6 Provveditorati regionali dell’amministrazione penitenziaria in Italia tanto per risparmiare e per cominciare. A rischio è anche il Prap Abruzzo -Molise con sede a Pescara. Il ridimensionamento impone che l’ufficio decentrato sia risucchiato nel tornado del riordino di caratura interregionale con l’occhio del ciclone fissato a Bari o forse a Roma, dipende. E’ chiaro però che per la manovra che risponde al tormentone della spending review si considerano i posti di detenzione e non i detenuti effettivamente ospitati nelle carceri della regione. Questo criterio sarebbe dunque sufficiente, con altre incognite variabili, per una riduzione del disagio degli accorpamenti. La Uil Penitenziari Abruzzo interviene fa appello alle  istituzioni e,  come ultima spiaggia, propone l’accorpamento con le Marche per provare a salvare l’ufficio del capoluogo adriatico. 
Continue reading “Carceri Abruzzo: addio al Provveditorato regionale di Pescara”