Tag: ucciso

Premio ‘Stefano Piantadosi’ alla memoria dell’Appuntato Emanuele Anzini dall’Associazione Vittime del dovere

L’Associazione Vittime del dovere ha deciso di consegnare il Premio Stefano Piantadosi alla memoria dell’Appuntato Emanuele Anzini nonché a quella del Vice Brigadiere Emanuele Reali, caduto il 7 novembre 2018 e del Maresciallo Maggiore Vincenzo Carlo Di Gennaro, ucciso il 13 aprile 2019.

Continua a leggere “Premio ‘Stefano Piantadosi’ alla memoria dell’Appuntato Emanuele Anzini dall’Associazione Vittime del dovere”

Uccisione di Vincenzo Carlo Di Gennaro, il cordoglio di Amici e Colleghi

L’uccisione nella piazza principale di Cagnano Varano (Fg) del Maresciallo maggiore dei Carabinieri Vincenzo Carlo Di Gennaro, 46 anni vicecomandante della stazione Carabinieri di Cagnano , ha scosso un’intera comunità. A freddare al militare un pregiudicato (per droga) che gli ha sparato mentre era in auto con il collega Pasquale Casertano, ferito lievemente.

Continua a leggere “Uccisione di Vincenzo Carlo Di Gennaro, il cordoglio di Amici e Colleghi”

Orso ucciso a Pettorano: impugnata la sentenza di assoluzione di Sulmona

La Procura generale dell’Aquila impugna la sentenza di assoluzione emessa il 10 aprile dal giudice del Tribunale di Sulmona, Marco Billi, per l’uccisione dell’orso il 12 settembre 2014 a Pettorano sul Gizio, nell’aquilano. Sentenza che ha mandato assolto l’imputato, unico indagato per la morte del plantigrado, perché il fatto non costituisce reato.  Continua a leggere “Orso ucciso a Pettorano: impugnata la sentenza di assoluzione di Sulmona”

Uccisione orso: ‘Impugnare l’assoluzione’ occorre chiarezza

Lav (Lega anti vivisezione), Salviamo l’orso e Wwf Italia hanno presentato una formale e dettagliata istanza di impugnazione per la sentenza del tribunale di Sulmona del 10 aprile che ha mandato assolto l’uomo che, nel 2014, é stato imputato per l’uccisione a fucilate di un orso bruno marsicano (Biagio) specie particolarmente protetta a Pettorano sul Gizio, nell’aquilano.

Aggiornamento Continua a leggere “Uccisione orso: ‘Impugnare l’assoluzione’ occorre chiarezza”

Assoluzione per l’Orso ucciso: Wwf chiede al Procuratore generale d’impugnare la sentenza

Roma. Anche se per il tribunale di Sulmona l’uccisione di un orso marsicano, specie particolarmente protetta dalle leggi italiane e europee, non costituisce reato per il Wwf continua ad essere un crimine contro la Natura gravissimo che, invece, dovrebbe essere sanzionato. In attesa delle motivazioni della sentenza emessa ieri dal giudice Marco Billi l’associazione del Panda annuncia che chiederà al Procuratore generale della Corte d’Appello d’impugnare la sentenza do assoluzione pronunciata ieri nel tribunale Peligno.

Aggiornamento Continua a leggere “Assoluzione per l’Orso ucciso: Wwf chiede al Procuratore generale d’impugnare la sentenza”

Orso ucciso a Pettorano sul Gizio, udienza rinviata a marzo

Sulmona (Aq). È saltata questa mattina l’udienza, in calendario davanti al tribunale di Sulmona, a carico del 64enne di Pettorano sul Gizio accusato di aver ucciso un orso bruno marsicano il 12 settembre 2014. Era infatti assente il giudice Marco Billi, titolare del procedimento penale. Se ne riparlerà il 13 marzo.

Continua a leggere “Orso ucciso a Pettorano sul Gizio, udienza rinviata a marzo”

Morte orso. Cospa: “Non è colpa di chi ha sparato, ma di chi doveva tutelarlo”

Orso morto a Pettorano sul Gizio Report-age.com 2014L’Aquila. Dalla parte dell’uomo che ha fucilato l’orso si schiera il Cospa Abruzzo, l’associazione di allevatori aquilani capeggiata da Dino Rossi: Se l’uomo ha sparato all’orso è solo perché è stato costretto a farlo, per autodifesa o per proteggere le sue cose perché chi avrebbe dovuto gestire e tutelare questi animali con i finanziamenti pubblici non fa  nulla”.

Continua a leggere “Morte orso. Cospa: “Non è colpa di chi ha sparato, ma di chi doveva tutelarlo””

Necrologio dell’Orso Bruno Marsicano a cura di Maria Trozzi

Il report di Maria Trozzi parte ad ottobre 2013 ed è aggiornato al 2019. Il lavoro di ricerca che la giornalista abruzzese sta conducendo è frutto di una scrupolosa attività d’inchiesta messa a disposizione della comunità. Si tratta di lavori, sino ad ora, mai raccolti in uno studio così completo messo in Rete con analisi di dati, eventi, fatti e con riscontri garantiti dalle notizie di cronaca che interessano i plantigradi. Se si usano questi dati e in virtù del diritto d’autore e del rispetto per il giornalismo d’inchiesta, incentrato in questo caso su questioni squisitamente ambientali, il blog (con link di collegamento) e la sua autrice vanno citati senza alterazioni del testo.

Continua a leggere “Necrologio dell’Orso Bruno Marsicano a cura di Maria Trozzi”