Tag: tubo

Lettera #Nohub dei gas ai candidati presidenti per un confronto a Sulmona

Una lettera dei No hub del gas Abruzzo è stata inviata ai candidati alla carica di presidente della Regione per chiedere posizioni e impegni in riferimento a progetti come metanodotti, vecchi e nuovi, siti di stoccaggio, centrale di compressione.

Aggiornamento Continua a leggere “Lettera #Nohub dei gas ai candidati presidenti per un confronto a Sulmona”

Centrale e metanodotto Snam ricorso al Tar di Wwf e Legambiente

Wwf e Legambiente hanno presentato questa mattina il proprio ricorso al Tribunale amministrativo regionale a sostegno degli altri presentati, in queste settimane, dagli enti pubblici, Comune di Sulmona (Aq) e Regione in primis, contro la centrale di spinta e metanodottoche Snam vorrebbe realizzare in zona sismica 1 nonostante l’opposizione di cittadini e istituzioni.

Continua a leggere “Centrale e metanodotto Snam ricorso al Tar di Wwf e Legambiente”

Documento contro il progetto Snam: metanodotto e centrale

Pescara. A quasi 2 mesi dalle elezioni regionali si produrrà un documento di contrarietà alla centrale e al metanodotto Snam indirizzato al governo giallo verde che però autorizzerà il progetto Snam per non pagare penali.

Continua a leggere “Documento contro il progetto Snam: metanodotto e centrale”

Necrostoria del Tubo. Metanodotti esplosi per frane, smottamenti, problemi agli impianti e cedimenti

L’anno nero dei metanodotti è stato sicuramente il 2004 con 8 esplosioni, una nel 2014, 3 nel 2015 sino ad arrivare all’incidente recentissimo di metà dicembre in Austria nella hub del gas naturale di Baumgarten, purtroppo una vittima e decine di feriti è l’amaro bilancio dell’esplosione. Sulle cause spesso è difficile fare chiarezza e così siamo ancora appesi al filo per sapere come mai sia esploso, nel 2015 a Mutignano di Pineto (Te), un metanodotto che è quasi la metà del diametro dei tubi che si vogliono interrare in valle Peligna. Nonostante questo, chi ambisce a creare uno snodo europeo del trasporto del metano continua a rassicurare sulle sue strutture che sarebbero sicure. Ieri su Tg3 Abruzzo, edizione delle ore 14, un altro portavoce della multinazionale del gas naturale ha fatto capire, con tono sereno e a modo, che i suoi metanodotti non sono mai esplosi a causa del sisma. I metanodotto in Italia esplodono per molto meno a leggere l’elenco degli incidenti dei gasdotti di questi ultimi anni ricostruito da Report-age.com.

Continua a leggere “Necrostoria del Tubo. Metanodotti esplosi per frane, smottamenti, problemi agli impianti e cedimenti”

Unione ambientalisti: nasce il Coordinamento nazionale No Tubo per unire i No Tap, No Snam e No stoccaggio gas

Colfiorito di Foligno, Perugia. Nasce il Coordinamento nazionale NoTubo per unire le forze e gli ambientalisti NoTap, contro il gasdotto Trans adriatic pipeline, NoSnam, contro il metanodotto Rete Adriatica e gli stoccaggi di gas. L’occasione è l’incontro a Colfiorito, in Umbria, di comitati e associazioni ambientaliste per trattare di ‘Gasdotti e terremoti: diritti delle popolazioni e tutela del territorio’.

Aggiornamento

Continua a leggere “Unione ambientalisti: nasce il Coordinamento nazionale No Tubo per unire i No Tap, No Snam e No stoccaggio gas”

Domani sit-in No Snam al Comune di Sulmona #NoTubo #SìFuturo

Sulmona (Aq). Gli attivisti tengono alta la bandiera ambientalista e nella città di Ovidio organizzano domani un sit-in: “Alle ore 15.30 manifesteremo sotto il Municipio di Sulmona e chiediamo che il sindaco incontri una delegazione dei manifestanti”, iniziativa annunciata già ieri al primo cittadino Giuseppe Ranalli mentre era impegnato all’abbazia Celestina, notizia anticipata dal blog Report-age.com.

Foto di copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “Domani sit-in No Snam al Comune di Sulmona #NoTubo #SìFuturo”

Dopo L’Aquila. Comitati cittadini Ambiente: ‘I camerieri di Renzi, politica poltronista e referenziale’

Valle Peligna (Aq). La visita del premier Matteo Renzi, all’Aquila martedì,  ha portato nel capoluogo di regione centinaia di cittadini per manifestare il dissenso alla politica energetica del governo che sta trasformando l’Abruzzo in un distretto petrolifero e del gas al servizio degli interessi delle multinazionali. In prima linea anche i peligni e gli ambientalisti, Mario Pizzola coordinatore del Comitato cittadini per l’ambiente, nel corso della protesta, ha avuto un duro confronto con il presidente della provincia e sindaco di Pratola Peligna, Antonio de Crescentiis. Continua a leggere “Dopo L’Aquila. Comitati cittadini Ambiente: ‘I camerieri di Renzi, politica poltronista e referenziale’”