Tag: tratti

Balneabilità fantasiosa? Con il tavolo di lavoro non è più possibile in Abruzzo

Una classificazione delle acque balneabili fantasticando sui dati dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) non sarà più possibile. Resta la stranezza di rinominare la vecchia via Balilla in via Leopardi a Pescara, per ripartire da zero con le analsi e dare un’altra possibilità ad un tratto, scarso, non attraverso l’installazione di depuratori, ma semplicemente cambiando nome all’area. Sembra dunque che le cose miglioreranno e che non sarà possibile interpretare i dati Arta a fantasia, a prometterlo è il Movimento 5 stelle che ha annunciato l’insediamento, stamane, del tavolo tecnico regionale per la gestione delle acque di balneazione (delibera  606 del 23.10.2019). Continua a leggere “Balneabilità fantasiosa? Con il tavolo di lavoro non è più possibile in Abruzzo”

Un’Estate al mare, voglia di nuotare, ecco dove.. in Abruzzo

Si tuffi chi può con le analisi dei 118 tratti monitorati per la balneabilità in Abruzzo. Prendiamo a riferimento il Portale acque del ministero della Salute per chiarire che alcuni divieti di balneazione permangono non solo per ordinanze, quando i sindaci non hanno dimenticato di fissare i cartelli o di disporle, ma anche per il fatto che i dati fanno riferimento ai risultati delle analisi svolte del 2016 e per rimettere le cose a posto, quando i valori sono sballati, occorrono diversi compionamenti. La confusione regna sovrana se ad interdire i tratti ci si mette anche la Regione (dgr 214/2017), proprio come sta accadendo. A beneficio dello ‘scaricabarile’ in caso di responsabilità? Per omissioni di atti  d’ufficio però risponde sempre il sindaco.

Foto di copertina Il Giornale dei marinai 

Continua a leggere “Un’Estate al mare, voglia di nuotare, ecco dove.. in Abruzzo”