Tag: trabocchi

Al mare con bus attrezzati per le bici, dal 15 luglio sulla Costa dei Trabocchi

Green Mobility per rilanciare il turismo della costa dei Trabocchi attraverso una rete di mobilità sostenibile, se n’è parlato stamane a  Pescara con la camera di Commercio Chieti-Pescara, Gal (gruppo d’azione locale) Costa dei Trabocchi, Legambiente, polo Inoltra-Trasporti e Logistica e Donato Di Fonzo&F.lli Spa e l’assessore regionale al turismo, Mauro Febbo. Continua a leggere “Al mare con bus attrezzati per le bici, dal 15 luglio sulla Costa dei Trabocchi”

Travocchi e Trabocchi, la Legge è approvata. Smargiassi: ‘Occasione mancata per l’Abruzzo’

“Questa legge è un’occasione mancata per l’Abruzzo – così il consigliere regionale Pietro Smargiassi al margine del voto sulla norma dei Trabocchi proposta dalla Lega approvata oggi a maggioranza dal consiglio regionale con il voto contrario del M5stelle e l’astensione della coalizione di centrosinistra.

Aggiornamento

Continua a leggere “Travocchi e Trabocchi, la Legge è approvata. Smargiassi: ‘Occasione mancata per l’Abruzzo’”

Legge Sfascia Trabocchi: M5S annuncia voto contrario in Consiglio regionale

Sono stati introdotti gli obblighi perentori di mantenere il trabocco con le caratteristiche originarie di struttura e materiali, ma le migliorie alla legge licenziata in commissione non bastano. Fortuna che la proposta deve ancora passare al vaglio del consiglio regionale, il 4 giugno, e i consiglieri regionali pentastellati annunciano sin da ora un voto contrario alla riforma.

Aggiornamento

Copertina (archivio 2014) Pasquale Tortella Continua a leggere “Legge Sfascia Trabocchi: M5S annuncia voto contrario in Consiglio regionale”

Trabocchi, con la riforma si teme la perdita della loro identità

Questa mattina Luciano Di Tizio, delegato regionale del Wwf Abruzzo, intervenuto anche in rappresentanza del Fai Abruzzo, ha partecipato all’audizione presso la Commissione Territorio del Consiglio regionale per difendere uno dei simboli dell’Abruzzo costiero, i trabocchi.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Trabocchi, con la riforma si teme la perdita della loro identità”

Gli esperti chiariscono sulla presunta moria di cozze nella costa dei Trabocchi

Sulla presunta moria di cozze tra Tollo e Rocca San Giovanni, in provincia di Chieti, nel filmato amatoriale che documenta il fenomeno, i molluschi si presentano perfettamente adesi al substrato, con le valve leggermente aperte e in grado di rispondere allo stimolo tattile procurato dalla mano del sub, così intervengono l’Istituto zooprofilattico Caporale, il Servizio di igiene degli allevamenti e delle Produzioni zootecniche della Asl di Lanciano-Vasto-Chieti e Arta Abruzzo.

Continua a leggere “Gli esperti chiariscono sulla presunta moria di cozze nella costa dei Trabocchi”

Erosione Costiera, ad Aprile Pronta la Mappa del Rischio

Casalbordino (Ch). Sarà presentato ad aprile lo studio sull’erosione costiera realizzato dalla Regione e dall’università dell’Aquila che assumerà le forme di una mappa del rischio dell’intero litorale abruzzese, punto di partenza per pianificare gli interventi a difesa della Costa. Continua a leggere “Erosione Costiera, ad Aprile Pronta la Mappa del Rischio”

Conte valuta il Parco della Costa Teatina. Wwf a Costa: ‘Nei parchi nomine fuori da logiche politiche’

Conte risponde al Wwf e la segreteria del premier informa che si sta valutando la situazione della concreta istituzione del Parco nazionale della costa teatina. Continua a leggere “Conte valuta il Parco della Costa Teatina. Wwf a Costa: ‘Nei parchi nomine fuori da logiche politiche’”

Parco Costa Teatina: basta perdere tempo, Mazzocca sollecita il premier Conte e il ministro Costa

Manca la firma del presidente della Repubblica per istituire il Parco nazionale della costa Teatina, già perimetrato da qualche anno, istituito nel 2001. Basta perdere altro tempo e a sollecitare il presidente del consiglio Giuseppe Conte e il ministro dell’ambiente Sergio Costa è il sottosegretario regionale d’Abruzzo, Mario Mazzocca, a cui è stata conferita la nuova delega alla politica generale e strategica delle aree protette. Continua a leggere “Parco Costa Teatina: basta perdere tempo, Mazzocca sollecita il premier Conte e il ministro Costa”

Lettera al Premier Conte per il Parco, invisibile, della Costa Teatina

Il Parco nazionale della costa Teatina è stato istituito (articolo 8 comma 3 della legge 93 del 23.03.2001 Disposizioni in campo ambientale), oltre 17 anni sono trascorsi e non si è mai concretizzato, nonostante i cospicui stanziamenti “Tornati indietro per la consolidata miopia della politica locale – interviene in una nota il Wwf Abruzzo sul caso del parco invisibile che nel 2014 ha portato la presidenza del consiglio dei ministri a nominare un commissario ad acta per la perimetrazione dell’area protetta. Definiti i confini del Parco però nulla è più accaduto e ora l’associazione del Panda rivolge un accorato appello, per procedere alla istituzione dell’area protetta, in una lettera indirizzata al presidente del consiglio Giuseppe Conte e al ministro dell’ambiente, Sergio Costa Continua a leggere “Lettera al Premier Conte per il Parco, invisibile, della Costa Teatina”

Preavviso di rigetto del Comitato Via per la discarica di cemento amianto

Il Wwf zona Frentana e costa Teatina ha presentato le osservazioni ed è stato presente in audizione all’Aquila in difesa del territorio, dopo aver prodotto le necessarie critiche per scongiurare l’apertura di una discarica di cemento amianto a ridosso del Sito di interesse comunitario fosso delle Farfalle. Continua a leggere “Preavviso di rigetto del Comitato Via per la discarica di cemento amianto”

Il Parco della Costa Teatina ancora Non c’è e come Funghi Spuntano le Discariche e Progetti malsani

Dopo Ortona (Ch) anche Rocca San Giovanni (Ch) finisce nel mirino delle discariche di rifiuti cementizi e resinoidi contenenti amianto mentre del Parco nazionale della Costa Teatina non c’è ancora traccia nonostante la tortuosa perimetrazione e l’istituzione dell’area protetta avvenuta nel lontano 2001,  disposta ufficialmente con la legge 93/2001. 

Continua a leggere “Il Parco della Costa Teatina ancora Non c’è e come Funghi Spuntano le Discariche e Progetti malsani”

Il Tripode di Ombrina non c’è più. In attesa del IV Parco d’Abruzzo sulla Costa Teatina

Un brutto ricordo che non rimpiangerà  nessuno, il tripode della piattaforma Ombrina mare 2 da qualche ora non c’è più. La Rockhopper, ultima società concessionaria del pozzo, ha anticipato di qualche mese l’operazione per smontare la testa di pozzo, aveva tempo sino a fine anno. 

Continua a leggere “Il Tripode di Ombrina non c’è più. In attesa del IV Parco d’Abruzzo sulla Costa Teatina”