Tag: todisco

Idrocarburi nell’Arolle: fenomeno naturale. Ipotesi d’inquinamento scartata già nel ’90

Tocca da Casauria (Pe). Il presunto inquinamento da idrocarburi (petrolio) del torrente Arolle, che sfocia sul fiume Pescara interessa un fenomeno naturale, già monitorato oltre 30anni fa e per il quale è stata scartata qualsiasi ipotesi d’inquinamento negli anni ’90. Continue reading “Idrocarburi nell’Arolle: fenomeno naturale. Ipotesi d’inquinamento scartata già nel ’90”

Bonifica Discarica ex Montedison a Bussi: trascorsi dell’Ati vincente e di quelle ammesse al bando

Val Pescara. Per la discarica Montedison di Bussi sul Tirino ad aggiudicarsi provvisoriamente la gara per la bonifica delle aree ex Solvay a monte dello stabilimento (discariche 2A e 2 B), è l’Associazione temporanea d’imprese (Ati) che fa capo alla Dec-Nv del Belgio, interessanti i trascorsi delle imprese che per il momento risultano vincitrici.

Continue reading “Bonifica Discarica ex Montedison a Bussi: trascorsi dell’Ati vincente e di quelle ammesse al bando”

Tutto meno che il cementificio, così Bussi sulla mega cava ripropinata da Toto

Bussi (Pe). Toto Spa alla carica col progetto della cava da centinaia di ettari, cementificio incluso, a Bussi. Non si fa attendere, anche se sommaria, una prima risposta alla lettera di intenti del costruttore. Dal consiglio comunale tutto, meno che il cementificio. In quest’angolo della val Pescara gli amministratori non disdegnano lavorazioni di conci, per le costruzioni, e manutenzioni di treni.

Continue reading “Tutto meno che il cementificio, così Bussi sulla mega cava ripropinata da Toto”

Lavoro e investimenti al Polo chimico di Bussi acquisito da Todisco

Bussi sul Tirino (Pe). Investimenti da 8 a 10 milioni di euro e una trentina di posti di lavoro in più per riavviare l’industria chimica di Bussi, questo è tanto per cominciare. E non si sbilancia Donato Todisco, amministratore delegato della Holding Todisco quando accenna al Piano industriale. Oggi il colosso della chimica italiano ha acquistato ufficialmente il polo chimico di Bussi dalla Solvay. Fuori dalle mura opera invece la società bresciana dell’imprenditore Filippi.  

Continue reading “Lavoro e investimenti al Polo chimico di Bussi acquisito da Todisco”

Sin Bussi. Confermata la riperimetrazione, nuova area industriale per la Filippi

Bussi sul Tirino (Pe). Il perimetro dell’area da bonificare si restringe, ora è ufficiale. La proposta avanzata, nel 2012, di riperimetrazione del Sito d’interesse nazionale per la bonifica di Bussi sul Tirino, è stata accettata ieri in conferenza di servizi. Resta però sospesa l’istanza del Comune di Popoli (Pe), al confine, che sempre nella stessa epoca ha chiesto di estendere il Sin verso bosco Marrama, ma la pratica è ancora ferma negli uffici della Regione Abruzzo, ente territoriale  competente a chiedere la ridefinizione del perimetro del Sin. Parliamo della risorgiva di bosco Marrama, esattamente 50 litri al secondo di acqua potabile, sino a 6 anni fa dissetava i lavoratori del chimico di Bussi. L’amministrazione popolese ne chiede l’inclusione per la bonifica.

Aggiornamento

Continue reading “Sin Bussi. Confermata la riperimetrazione, nuova area industriale per la Filippi”

Produzione nel polo chimico Bussi: accordo fatto tra Solvay e Todisco

Bussi (Pe). Celebra l’ennesimo consiglio comunale il sindaco di Bussi, Salvatore La Gatta continua a discutere in aula della destinazione di alcuni impianti dell’area industriale del Polo chimico, ma senza risultato, d’altra parte a scrivere una nuova pagina di storia, per la chimica di Bussi sul Tirino, sono le società Solvay e Todisco.

Aggiornamento

Continue reading “Produzione nel polo chimico Bussi: accordo fatto tra Solvay e Todisco”

Bussi megadiscarica. Per l’acquisizione del sito spuntano altre società. Di bonifica poco si tratta nell’incontro in Regione

Pescara. Solvay avrebbe negoziati con altre società interessate all’area industriale di Bussi sul Tirino, per questo la Regione chiede di realizzare un percorso condiviso che favorisca lo sviluppo economico del sito, nella discarica dei veleni tra le più grandi d’Europa. La farmaceutica Filippi non sarebbe più la sola a volere acquistare le aree e la bozza di accordo sino ad ora elaborata andrebbe riformulata, ma di bonifica poco si tratta nell’incontro tenuto stamane negli uffici della Regione.

Aggiornamento

Continue reading “Bussi megadiscarica. Per l’acquisizione del sito spuntano altre società. Di bonifica poco si tratta nell’incontro in Regione”