Tag: tirreno

Casini a Marsilio: L’inserimento dell’Abruzzo nelle reti Ten-T è l’ultima opportunità

“L’inserimento dell’Abruzzo nelle reti Ten-T è l’ultima opportunità per attrarre investimenti e ridare una prospettiva di sviluppo strutturale soprattutto alle aree interne” afferma la sindaca di Sulmona Annamaria Casini.

Continua a leggere “Casini a Marsilio: L’inserimento dell’Abruzzo nelle reti Ten-T è l’ultima opportunità”

Sbic: Velocizzare l’asse ferroviario Roma-Pescara e non solo sulla costa

Non è piaciuto nemmeno a Sbic (Sulmona bene in comune), gruppo rappresentato da un consigliere comunale a Sulmona (Aq), l’intervento di 4 giorni fa del presidente Confindustria Abruzzo, Agostino Ballone, patron di Baltour azienda di trasporto su gomma: “É di dubbia utilità spendere miliardi per velocizzare la ferrovia Pescara-Roma, la priorità è far arrivare l’alta velocità in Abruzzo, lungo l’asse ferroviario della costa, per connettersi a Bologna. Per il collegamento con il Lazio basta l’autostrada, e gli autobus”.

Continua a leggere “Sbic: Velocizzare l’asse ferroviario Roma-Pescara e non solo sulla costa”

Aree interne nel Corridoio 5 Tirreno-Adriatico. Avanti tutta per ottenere il riconoscimento

Sulmona (Aq). Il Comune di Sulmona porta avanti l’iter per agganciarsi al Corridoio 5 Tirreno-Adriatico  (Barcellona – Civitavecchia – Pescara Ortona – Ploce  e per la governance unica dei porti del Lazio e d’Abruzzo)  come opportunità di crescita per il Centro Abruzzo. Continua a leggere “Aree interne nel Corridoio 5 Tirreno-Adriatico. Avanti tutta per ottenere il riconoscimento”

Linea Gustav, Cammino della memoria. In rete 20 comuni per 120 km di percorso nella storia

Lanciano (Ch). ‘Sulla linea Gustav. Il cammino della memoria’ 20 comuni tra la provincia di Chieti e dell’Aquila apriranno la strada alla storia. Tra questi sono inclusi Alfedena e l’area dell’Alto Sangro, ai confini con il Molise. Si parte della linea difensiva della seconda guerra mondiale, conosciuta come Gustav line o winter line. Il progetto sarà presentato ufficialmente martedì, 5 dicembre, alle ore 10.30 presso il Caffè ai portici, corso Trento e Trieste 2. L’iniziativa è finanziata dalla Regione Abruzzo (bando Regionale Par Fsc 2007/2013 Obiettivo turismo) e cofinanziata dalla cooperativa Terracoste.

Continua a leggere “Linea Gustav, Cammino della memoria. In rete 20 comuni per 120 km di percorso nella storia”

Mazzocca presenta il Progetto di Modifica e Potenziamento Rete Ferroviaria Roma-Pescara

Pescara. Superare le criticità della linea ferroviaria Roma-Avezzano-Sulmona-Pescara è l’obiettivo che si prefigge di raggiungere il progetto di modifica e potenziamento del tracciato ferroviario, realizzato nel 1880, presentato oggi dal sottosegretario alla presidenza della giunta regionale Mario Mazzocca. La Variante Toto, per ridurre di una manciata di minuti il tragitto autostradale Roma-Pescara diventa termine di paragone per provare la convenienza del progetto presentato oggi. Si ritorna all’idea di riunire i due mari, ma va approfondito il discorso dell’impatto ambientale e delle fonti di finanziamento. Si resta purtroppo ancora in attesa della messa in sicurezza e dell’adeguamento sismico dei tratti autostradali (A24 e A25), fare solo pressione a Roma non basta più.

Continua a leggere “Mazzocca presenta il Progetto di Modifica e Potenziamento Rete Ferroviaria Roma-Pescara”

Addio paesaggio. Oltre 220 km di costa cementificati. Ancora peggio col silenzio assenso della Legge Madia

Abruzzo. Cancellati 222 chilometri di paesaggi costieri, al ritmo di 8 km al giorno in 20 anni, malgrado i vincoli di edificabilità della legge Galasso. Male, più dell’Abruzzo, la Calabria (65%) e non è da meno la regione Lazio. Terzo posto meritatissimo alla regione verde d’Europa (sic!) che ha relegato al paesaggio naturalistico solo il 36,4% della costa, il resto è stato completamente cementificato. Parliamo di 91 km di costa mutate in colate di cemento su un totale di 143 km, insomma da Silvi (Te) a Montesilvano (Pe), da Francavilla al Mare(Ch) a Torino di Sangro sino a Vasto, nel teatino, centinaia di palazzi e residence per giunta vuoti e al limitar della spiaggia. Continua a leggere “Addio paesaggio. Oltre 220 km di costa cementificati. Ancora peggio col silenzio assenso della Legge Madia”