Tag: territorio

Aeroporto d‘Abruzzo da intitolare al Genio Aeronautico Corradino D’Ascanio

Da Popoli (Pe) l’idea d’intitolare l’aeroporto d’Abruzzo a Corradino D’Ascanio, illustre popolese, inventore della vespa, dei motori per il volo in elicottero, dei forni e anche del motore per le lavatrici. Il presidente del consiglio comunale, Diodati Gaetano, su richiesta dell’associazione Ripensiamo il territorio (RiT) si è fatto carico di presentare, a breve, nell’assise civica una proposta di delibera per stimolare la Regione all’intitolazione dell’aeroporto d’Abruzzo al genio aeronautico Corradino D’Ascanio.

Aggiornamento Continua a leggere “Aeroporto d‘Abruzzo da intitolare al Genio Aeronautico Corradino D’Ascanio”

Orso a Case Pente, associazioni ambientaliste: Centrale Snam incompatibile con l’area

Piena di sorprese Case pente, anche dal punto di vista storico, la località inoltre è frequentata da orsi, tritoni crestati e testuggini rarissime. A sorprendersi non sono nemmeno coloro che in passato hanno valutato il sito sfruttando, di certo, al massimo le loro capacità e competenze e riconoscendolo idoneo ad ospitare un impianto della Snam, dunque privo di valori storici, faunistici e paesaggistici. L’avvistamento di un Orso bruno marsicano a Case pente di Sulmona (Aq), fatto indicativo di cui il blog Report-age.com ha dato notizia per primo, mercoledì scorso, è stato confermato al Wwf e Legambiente da una comunicazione arrivata al Focal point della Rete di monitoraggio dell’Orso bruno marsicano dai Carabinieri forestali.

Aggiornamento

Copertina Case Pente di Sulmona foto Maria Trozzi

Continua a leggere “Orso a Case Pente, associazioni ambientaliste: Centrale Snam incompatibile con l’area”

Popoli Ripensa il Territorio: la fusione risolleverà l’economia delle Aree Interne

Popoli (Pe). Venerdì alle ore 17, il consiglio comunale è dedicato alla costituzione di una grande comunità di oltre 10 mila abitanti  per affrontare insieme le criticità delle aree interne: spopolamento, svuotamento di servizi, tassazione in crescita, svalutazione edilizia al 40% , isolamento inesorabile e progressivo. Continua a leggere “Popoli Ripensa il Territorio: la fusione risolleverà l’economia delle Aree Interne”

La Valle Peligna Non Si Salva a Pezzi: Organizziamoci: l’appello di Italica

Sulmona (Aq).“Il vero problema è il decreto Lorenzin. É d’attaccare al cuore altrimenti pur vincendo qualche sparuta battaglia rischiamo di perdere la guerra che vede contrapposta alle aree interne una serie di interessi  impressionanti” Alberto Di Giandomenico, portavoce del Movimento Italica, chiama a raccolta coloro che hanno davvero a cuore il territorio abruzzese Continua a leggere “La Valle Peligna Non Si Salva a Pezzi: Organizziamoci: l’appello di Italica”

Ad Alta Quota con Ruffo per Rilanciare l’economia partendo dall’Ambiente

La montagna può garantire l’unione tra i Comuni e il rilancio dell’economia, è questa la formula per Paola Ruffo, candidata di Avanti Abruzzo, che condivide oggi un grande progetto per l’Ambiente.

Continua a leggere “Ad Alta Quota con Ruffo per Rilanciare l’economia partendo dall’Ambiente”

Incendi di auto in Marsica, i Carabinieri arrestano il mandante

L’Aquila. Questa mattina i carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale hanno arrestato A. T. 47enne pregiudicato di San Benedetto dei Marsi, per incendio aggravato, violazione di domicilio e atti persecutori. Continua a leggere “Incendi di auto in Marsica, i Carabinieri arrestano il mandante”

Forza Italia Sulmona: 10 impegni per il territorio

Niente di più sull’Ambiente, negli impegni di Forza Italia la solita finestra sull’agricoltura e la zootecnia La tutela dell’Ambiente come argomento a sé stante, da prendere sul serio per difendere il futuro e vista la condizione in cui versa il Pianeta e il problema del surriscaldamento globale, non è considerato. Continua a leggere “Forza Italia Sulmona: 10 impegni per il territorio”

Il Buon Anno di Italica, senza ipocrisia e con rinnovato impegno per il 2019

Sulmona (Aq). Non è pura formalità l’augurio di Buon Anno d’Italica. Il presupposto è un rinnovato impegno del gruppo dalla parte dei più deboli e della popolazione. All’insegna della continuità dunque per costruire un buon futuro è l’obiettivo del Movimento d’identità e territorio che non mancherà di essere centrato perché utile a sostenere idee per lo sviluppo economico, culturale e sociale dell’intero comprensorio.

Continua a leggere “Il Buon Anno di Italica, senza ipocrisia e con rinnovato impegno per il 2019”

Nasce il Comitato Jamm’ mo per restituire al Centro Abruzzo un ruolo di Primo Piano

Nasce il comitato civico Jamm’ mo, il suo presidente Giuseppe Massaro annuncia battaglia per le numerose vertenze del Centro Abruzzo: “Siamo aperti a tutte le forze che vorranno collaborare alla realizzazione del programma”. Obiettivo del gruppo è riportare il comprensorio Peligno- Sangrino a giocare un ruolo di primo piano nel panorama regionale, così per Sulmona (Aq). Stiamo raccogliendo le migliori professionalità e la partecipazione di tanti cittadini per costituire un ampio fronte civico ed impedire la morte di questo territorio”.  Continua a leggere “Nasce il Comitato Jamm’ mo per restituire al Centro Abruzzo un ruolo di Primo Piano”

Appenninismo incontri con Sulmona Treκκing domani e domenica

Sulmona (Aq). Appenninismo è il titolo del convegno annuale dell’associazione culturale Sulmona Treκκing che si terrà, al teatro comunale Maria Caniglia, domani e domenica per parlare di ambiente, territorio, paesaggio e turismo. Continua a leggere “Appenninismo incontri con Sulmona Treκκing domani e domenica”

Masterplan per sicurezza autostrade? Rivera: nel decreto Genova non c’è definanziamento. Lolli: evidenti anomalie

“Se il Governo nazionale non cancellerà questa decisione in sede di conversione del decreto chiameremo l’Abruzzo a scendere in campo per far sentire forte la nostra voce contro questo scippo” interviene il presidente vicario Giovanni Lolli  sul decreto Genova in cui è previsto che i 250 milioni di euro necessari alla messa in sicurezza delle autostrade A24 e A25 siano anticipati dalle regioni Abruzzo e Lazio, rispettivamente per 200 e 50 milioni. Fondi che, nel caso dell’Abruzzo, verrebbero attinti dalle disponibilità di cassa necessarie a far fronte agli impegni assunti nella programmazione del Masterplan.

Aggiornamento 1, 2 e 3 Continua a leggere “Masterplan per sicurezza autostrade? Rivera: nel decreto Genova non c’è definanziamento. Lolli: evidenti anomalie”

Incendio di domenica sul Morrone: forse un tentativo maldestro, Casini non sottovaluta

Una bravata, o forse un tentativo maldestro di appiccare il fuoco e fare danno. É questa l’impressione per l’incendio divampato domenica scorsa dietro la scuola di formazione della Polizia penitenziaria, in località Il pozzo. Il focolaio di 2 giorni fa, bonificato e spento in un’ora d’intervento alle falde del monte Morrone, non risponderebbe a certe dinamiche che hanno caratterizzato i roghi dello scorso anno, diretti probabilmente da mano esperta.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Incendio di domenica sul Morrone: forse un tentativo maldestro, Casini non sottovaluta”

Il 5 agosto la Rassegna ovini: ritorno alle origini

Castel del Monte (Aq). Un ritorno alle origini per la 59esima edizione della Rassegna degli ovini che animerà le valli della Piana di Campo Imperatore. Stop agli ambulanti quest’anno e speriamo senza altri danni per l’area protetta dove lo scorso anno un incendio ha mandato in fumo fonte Vetica, 300 ettari  di bosco e di questo 11 ettari di pregiate faggete del parco nazionale del Gran Sasso, a quanto pare per un barbecue fuori controllo con 5 ragazzi accusati di essere i responsabili dell’incendio, rinviati a giudizio a maggio. Continua a leggere “Il 5 agosto la Rassegna ovini: ritorno alle origini”