Tag: Terremoto

Dentro un litro di benzina: guerra in Etiopia, in Libano, Suez, missione in Bosnia etc etc

I primi di novembre la Lega ha offerto benzina al prezzo giusto, quello senza accise risalenti al Neolitico. Il prezzo della benzina? Lo sanno tutti che finanziamo ancora la guerra d’Etiopia (1935-1936). Non è solo questo, sosteniamo la crisi sul canale di Suez di 60 anni fa e ancora la ricostruzione del Vajont del 1963. Nonostante gli sforzi per eliminare le vecchie accise, continuiamo a pagare per situazioni imbarazzanti. A questo punto manca solo l’obolo al diluvio universale e un risarcimento simbolico per i danni della glaciazione inclusa la tragedia che ha colpito i dinosauri.

Continua a leggere “Dentro un litro di benzina: guerra in Etiopia, in Libano, Suez, missione in Bosnia etc etc”

Centrale Snam elettrica: un toccasana della Regione contro il terremoto

Valle Peligna. Si sa molto dei terremoti, si studiano costantemente e si monitorizzano le aree a massimo rischio. Per sopravvivere al sisma si educano le popolazioni con campagne di informazioni della Protezione civile, quel che è sicuro è che non si può predire né dove, né quando, né con quale magnitudo si verificherà un terremoto, ma la Regione sembra aver trovato un rimedio alle scosse,  in verità, alquanto singolare. 

Continua a leggere “Centrale Snam elettrica: un toccasana della Regione contro il terremoto”

Caramanico Terme oggi scossa 2.0 M

Terremoto Caramanico Report-age.com 2015Caramanico Terme (Pe). Il rilascio sismico è stato registrato dalle apparecchiature del centro di rilevamento della valle Peligna alle ore 18.42 di oggi, la magnitudo della scossa è di 2.0,  l’epicentro è individuato a Caramanico Terme, nella provincia di Pescara. Tutti gli eventi segnalati da Sarelf.org, come questo, hanno sempre un raggio di 25 km da Sulmona (Aq). Continua a leggere “Caramanico Terme oggi scossa 2.0 M”

Clima e scosse: la scienza nega che il caldo torrido porti il terremoto

Lievi scosse in alta quota, numerose in queste settimane, tra Pescocostanzo e Rivisondoli. Nulla di grave, rilasci poco percettibili se non fosse per gli animali domestici, alcuni più sensibili si agitano più del solito. Quella del bosco di Sant’Antonio è un’area a massimo rischio sismico, non da ora, la stazione ferroviaria di Pesco è la più alta d’Italia, dopo quella del Brennero. Si cuoce anche lì, a 1268 metri sul livello del mare, allora qualcuno ha chiesto col gran caldo che brucia le montagne arriverà un gran terremoto. No, rassicurano dalla pagina Facebook Precursori sismici e terremoti, la scienza nega la possibilità che le alte temperature sulla Terra siano legate agli eventi sismici sotto Terra. Temperature anomale, molto al di sopra delle medie stagionali non hanno nulla da spartire con i terremoti. I geologi e i tecnici che studiano e registrano gli eventi sismici nei laboratori di ricerca ne sono più convinti e, mentre tiriamo un gran sospiro di sollievo, proviamo a conoscerne la ragione.

Continua a leggere “Clima e scosse: la scienza nega che il caldo torrido porti il terremoto”

Antenne provvisorie al Laboratorio di vulcanologia: Cartellonistica nel Campus universitario per spiegare a cosa servono

Chieti. E’ stata ripristinata, ma con molta difficoltà, l’antenna che registra la componente orizzontale del campo elettrico in atmosfera e il misuratore di conducibilità verticale distrutti nella notte tra il 6 e 7 giugno al Campus universitario di Chieti Scalo, dopo la festa degli studenti Campus beer & sound. L’intervento è stato necessario per consentire una parziale registrazione dei dati elettromagnetici del Laboratorio di vulcanologia e Scuola SISMA, dati essenziali per lo studio dei segnali precursori dei terremoti, come ha spiegato il fisico Cristiano Fidani che gestisce la rete nazionale di tali strumenti. Era presente il fisico russo Vad Bobrovsky che ha tenuto anche un seminario sulla teoria cosmotellurica e i terremoti.

Continua a leggere “Antenne provvisorie al Laboratorio di vulcanologia: Cartellonistica nel Campus universitario per spiegare a cosa servono”

Sciame sismico: terra in leggero movimento in alta quota ieri nell’aquilano

Pescocostanzo (Aq). La terra balla lievemente, sono scosse poco percettibili per l’essere umano, con 3 rilasci sismici ieri. Lo sciame è ancora concentrato in alta quota, tra Pescocostanzo, Rivisondoli e sembra spostarsi leggermente verso Roccaraso, sempre nell’aquilano. Continua a leggere “Sciame sismico: terra in leggero movimento in alta quota ieri nell’aquilano”

Antenne distrutte al Campus. Gli studenti di Azione universitaria aiuteranno a riparare l’impianto

Fase di installazione delle antenne
Impianto antenne in allestimento

Chieti. La cattiva notizia è che ci vorrà molto più di 2 settimane, come previsto da una prima stima dei danni, per risistemare le apparecchiature della stazione di rilevamento elettrotellurica del Laboratorio di vulcanologia e Scuola SISMA andate distrutte dai vandali, la notte tra il 6 e 7 giugno, nel Campus universitario di Chieti scalo. La buona notizia è che, su invito, degli universitari si sono messi a disposizione per aiutare nella ricostruzione del sofisticato impianto che è parte della rete mondiale di rilevamenti sismici. Continua a leggere “Antenne distrutte al Campus. Gli studenti di Azione universitaria aiuteranno a riparare l’impianto”

Festa universitaria a Chieti. Non sapevano di distruggere le antenne del laboratorio. Stoppa: “Facciamo conoscere a tutti la scienza”

Campus via vestini Chieti università Report-age.com 2015
Le apparecchiature registrano il momento dell’attacco al centro studi

Chieti. Non sapevano cosa distruggevano quando, in piena notte nel Campus, hanno preso di mira le antenne, le apparecchiature del Laboratorio di analisi elettro-magneto-tellurica, mandando in tilt la stazione di rilevamento che è parte di una rete mondiale di misurazioni sismiche. Trenta minuti di buio mentale, non sapevano che all’Università ci fossero attrezzature del genere e a questo punto il responsabile del nodo, quello di Chieti scalo che registra i segnali preparatori del terremoti per capire se si possono prevedere, non può che scrivere una lettera aperta al direttore del DiSPUTer, Professor Rino Stuppia  chiedendo al Dipartimento di scienze psicologiche della salute e del territorio, a parte il giusto sostegno per portare avanti la ricerca del centro, ma soprattutto di coinvolgere i cittadini e di divulgare la Scienza. Sarà necessario avvicinare il linguaggio degli scienziati a quello della gente per comunicare e incuriosire sui risultati delle ricerche e sugli studi che possono sembrare incomprensibili, forse fantascientifici e improbabili, ma che consentono oggi di fare un passo avanti perché nel centro del Campus si elaborano dati, elementi, situazioni ed eventi per prevedere eventi sismici, in pochi però lo sanno. Dopo la devastazione di sabato notte, per 2 settimane, il centro purtroppo sarà inservibile.

Cos’è il Laboratorio elettro-magneto-tellurica   Continua a leggere “Festa universitaria a Chieti. Non sapevano di distruggere le antenne del laboratorio. Stoppa: “Facciamo conoscere a tutti la scienza””

Chieti. Festa universitaria, distrutte le attrezzature del Laboratorio: senza rilevamenti sismici per settimane

Chieti Campus 7.6.2015Chieti. E se si fosse chiamato diversamente, l’evento socio culturale organizzato all’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti, avrebbe tanto sorpreso la distruzione delle apparecchiature del Laboratorio di vulcanologia del Campus? Non è tutto oro quello che luccica alla festa Campus beer & sound. La 3 giorni di divertimento degli studenti, sono state registrate circa 10 mila presenze, s’è chiusa col botto sabato notte e per il momento nessuno ne tratta. Non può passare sotto silenzio lo scempio, quindi Report-age.com non si tira indietro perché nella notte tra sabato e domenica, al Campus di via dei Vestini, sono state prese di mira le antenne della stazione protonica dell’università così è andato mezzo distrutto uno dei nodi fondamentali per registrare i terremoti dal Centro Italia. Qualche ubriaco, ma questo non giustifica, dopo il concerto della band tributo alla musica italiana ha fatto fuori alcune importanti attrezzature del Laboratorio di vulcanologia e Scuola SISMA, mandando in cortocircuito la stazione di rilevamento elettrotellurica che è parte della rete mondiale di rilevamenti sismici.
Continua a leggere “Chieti. Festa universitaria, distrutte le attrezzature del Laboratorio: senza rilevamenti sismici per settimane”

Maria Rita D’Orsogna alla Manifestazione NO Ombrina NO Elsa del 23 maggio a Lanciano

Lanciano (Aq). Meno 19 giorni per la grande manifestazione programmata a Lanciano. Il movimento ambientalista regionale si mobilita per arrestare la deriva petrolifera, per fermare i progetti Ombrina Mare 2 ed Elsa 2 e naturalmente contro le trivelle.

Continua a leggere “Maria Rita D’Orsogna alla Manifestazione NO Ombrina NO Elsa del 23 maggio a Lanciano”

L’Aquila for Nepal: al via l’operazione civica di raccolta medicinali. Ecco i punti per il conferimento

L'Aquila for Nepal Report-age.com 2015L’Aquila. A giorni dal devastante terremoto che ha causato migliaia di morti in Nepal è una corsa contro il tempo per gli aiuti umanitari e l’Italia sta facendo la sua parte perché a Kathmandu, la capitale, scarseggiano acqua, cibo e medicine. Così la comunità aquilana che nel capoluogo di regione ha appena dato il via all’operazione civica L’Aquila for Nepal, per reperire quanti più medicinali possibili e inviarli. Occorrono antinfiammatori, antidolorifici, antibiotici, fasciature elastiche, tutor, cerotti adesivi per fasciature, garze, ovatta, disinfettanti per ferite ed anche latte in polvere. Continua a leggere “L’Aquila for Nepal: al via l’operazione civica di raccolta medicinali. Ecco i punti per il conferimento”

Scosse nel bacino di Sulmona poco percettibili

Ingv Bacino di Sulmona Rilasci sismici Report-age.com 2015Sulmona (Aq). Un po’ movimentata la giornata di oggi con 2 leggere scosse di terremoto, poco percettibili, registrate nel bacino di Sulmona. Una a notte fonda e un’ altra nel primo pomeriggio.
Continua a leggere “Scosse nel bacino di Sulmona poco percettibili”

Rilasci sismici nell’aquilano di lieve entità oggi

Terremoto Pettorano - Roccapia 11.11.2014Sulmona (Aq). Due rilasci sismici a distanza di un’ora l’uno dall’altro sono stati registrati nell’aquilano oggi, il primo e delle ore 17.26, di intensità pari a magnitudo 1.8 con epicentro tra Rocca Pia e Pettorano sul Gizio.

Continua a leggere “Rilasci sismici nell’aquilano di lieve entità oggi”

Scossa di 1,7 (MI) martedì 17 alle ore 17.13. Scaramantici in azione

Valle Pelgina. Indicativo davvero, per i superstiziosi dell’entroterra abruzzese, questo martedì 17 marzo con la scossa registrata alle ore 17.13 di magnitudo pari a 1.7, un evento che non nasconde numeri conosciuti agli appassionati della iella e che non lascerebbe scampo, a dar ragione agli scaramantici, se non fosse che la credenza popolare ha creato il rimedio dal male e basta uno scongiuro alquanto singolare che le primitive paure passano. L’epicentro del rilascio sismico è stato individuato tra Campo di Giove, Cansano e Pacentro, nell’aquilano.

Continua a leggere “Scossa di 1,7 (MI) martedì 17 alle ore 17.13. Scaramantici in azione”