Tag: tar

Indichi la Luna e guardano il dito. Tra 45 giorni la decisione del Tar su Metanodotto e centrale

Indichiamo la luna e loro guardano il dito. Sì, è proprio il caso di dire. A Sulmona, la sindaca Annamaria Casini e gli ambientalisti insistono fiduciosi sull’esito del ricorso al Tribunale amministrativo regionale per l’autorizzazione della centrale di spinta del gas naturale e del metanodotto Snam, in un tratto ancora in fase di autorizzazione, a quanto pare. Continue reading “Indichi la Luna e guardano il dito. Tra 45 giorni la decisione del Tar su Metanodotto e centrale”

Centrale e metanodotto Snam ricorso al Tar di Wwf e Legambiente

Wwf e Legambiente hanno presentato questa mattina il proprio ricorso al Tribunale amministrativo regionale a sostegno degli altri presentati, in queste settimane, dagli enti pubblici, Comune di Sulmona (Aq) e Regione in primis, contro la centrale di spinta e metanodottoche Snam vorrebbe realizzare in zona sismica 1 nonostante l’opposizione di cittadini e istituzioni.

Continue reading “Centrale e metanodotto Snam ricorso al Tar di Wwf e Legambiente”

Nuovo Stop alla Caccia, ma dal Consiglio di Stato: Orso bruno Marsicano tutelato

Il Consiglio di Stato accoglie le richieste di Enpa, Lac, Lav e Wwf con un altro stop alla caccia nel versante laziale della Zona di protezione esterna del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, atto importante per la conservazione e la tutela dell’Orso bruno marsicano. Continue reading “Nuovo Stop alla Caccia, ma dal Consiglio di Stato: Orso bruno Marsicano tutelato”

Il Tar vieta la caccia nelle fasce esterne del Pnalm del Lazio e nei siti Natura 2000 marchigiani

Due sentenze del Tar Lazio oggi rimarcano la linea di confine per l’attività venatoria vietandola nella fascia esterna laziale del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, per febbraio niente caccia con uno stop anche nelle aree Natura 2000 delle Marche.  Continue reading “Il Tar vieta la caccia nelle fasce esterne del Pnalm del Lazio e nei siti Natura 2000 marchigiani”

Tra poche ore si decide sul ricorso Federcaccia per allungare il periodo di caccia

La protezione è la regola, la caccia l’eccezione, scrive il Wwf e con l’atto d’intervento ad opponendum degli avvocati Michele Pezone ed Herbert Simone la battaglia, a mani nude, delle associazioni ambientaliste va avanti dinanzi al Tribunale amministrativo regionale dell’Aquila che tra poche ore procederà a decidere sulla domanda cautelare presentata da Federazione italiana della caccia e Federcaccia Abruzzo contro il calendario venatorio 2018/2019 e ne chiedono, in sostanza, una estensione in termini temporali e nel numero delle specie cacciabili. Un ricorso dal quale, per inciso, altre associazioni venatorie si sono dissociate.  Continue reading “Tra poche ore si decide sul ricorso Federcaccia per allungare il periodo di caccia”

Sentenza Bussi: The Day After. Chi paga la bonifica? Edison: Non ne siamo responsabili

Bussi sul Tirino (Pe). Per la bonifica dei terreni del polo chimico ex Montedison, proprietà di Edison, la società ricorre al Tribunale amministrativo regionale di Pescara per chiedere l’annullamento dell’ordinanza della Provincia di Pescara che le imponeva la bonifica del sito e per sospendere il progetto avviato con l’ex commissario Goio: “Non pagheremo perché non ne siamo responsabili”. Questo naturalmente dopo la sentenza della Cassazione di assoluzione di 4, dei 10 imputati di disastro ambientale, per non aver commesso il fatto e per gli altri la IV sezione penale della suprema corte ha dichiarato prescritto il reato.

Aggiornamento

Continue reading “Sentenza Bussi: The Day After. Chi paga la bonifica? Edison: Non ne siamo responsabili”

Megalò2, silenzio assordante della Politica che Racimola Voti

Chieti. “Il Genio civile (Gc) afferma l’avvenuto adempimento alle sue prescrizioni idrauliche, ma non è l’ufficio che può autorizzare la ripresa dei lavori per il cosiddetto Megalò2 – il Wwf così interviene sulle considerazioni che non sono di  competenza del Gc in attesa che la Regione chiarisca e restituisca a ciascuno degli uffici i limiti delle rispettive competenze. Continue reading “Megalò2, silenzio assordante della Politica che Racimola Voti”

Salvate 100 mila lepri, sulla caccia il Tar accoglie parzialmente la sospensiva del Wwf

“Abbiamo salvato dal massacro quasi 100 mila lepri” è il commento a caldo del coordinatore regionale delle Guardie Wwf Claudio Allegrino, all’ordinanza emessa oggi dal Tribunale amministrativo regionale che ha escluso la caccia alla lepre per questo mese. Al Wwf sono soddisfatti del risultato raggiunto anche grazie alle modifiche già ratificate dalla Regione, i danni saranno giustamente limitati. Continue reading “Salvate 100 mila lepri, sulla caccia il Tar accoglie parzialmente la sospensiva del Wwf”

Rocca di Mezzo, niente lottizzazione di prato della Madonna, in area protetta

Il Tribunale amministrativo regionale dell’Aquila dà ragione alle associazioni ambientaliste sulla lottizzazione di prato della Madonna, in pieno Parco Sirente-Velino, a Rocca di Mezzo. Continue reading “Rocca di Mezzo, niente lottizzazione di prato della Madonna, in area protetta”

Un flop la protesta dei cacciatori contro il calendario venatorio, solo una cinquantina a Pescara

Pescara. Meno di una cinquantina i manifestanti che stamane, nel capoluogo adriatico, sono scesi in piazza per protestare contro le scelte della Regione Abruzzo per un calendario venatorio classificato dai partecipanti: “Tra i più restrittivi d’Italia”.

Aggiornamento Continue reading “Un flop la protesta dei cacciatori contro il calendario venatorio, solo una cinquantina a Pescara”

Blocco parziale dei lavori per l’impianto scioviario, c’è rischio per le falde

Gamberale (Ch). Il Tribunale amministrativo regionale interviene a tutela della sorgente a La forcella di Gamberale con un decreto cautelare di blocco parziale dei lavori per l’impianto scioviario. A settembre la discussione su tutti gli aspetti del ricorso presentato da Salviamo l’orso, Wwf e Lipu che giudicano l’opera impattante per l’ambiente e inutile per il territorio.

Continue reading “Blocco parziale dei lavori per l’impianto scioviario, c’è rischio per le falde”

Caccia preapertura. Accolto dal Tar Umbria il ricorso Wwf sul calendario venatorio

Con l’ordinanza del 24 luglio il Tribunale amministrativo regionale (Tar) Umbria ha comunicato che è stato accolto il ricorso del Wwf Italia, curato dall’avvocato Maurizio Balletta, contro il calendario venatorio dell’Umbria per la stagione di caccia 2018/2019. L’associazione canta vittoria ammettendo che spesso lLa tutela della fauna selvatica ha più attenzione in tribunale che negli enti che se ne occupano. Il caso dell’Abruzzo però resta emblematico: Orso ucciso a Pettorano: impugnata la sentenza di assoluzione.  Continue reading “Caccia preapertura. Accolto dal Tar Umbria il ricorso Wwf sul calendario venatorio”

Fissato Venerdì il terzo incontro sul ricorso amministrativo #NoSnam con Comitati e ambientalisti

Pescara. Lunedì rinviato per il maltempo, è stato fissato venerdì 2 marzo alle ore 15 il terzo incontro incentrato sulla strategia congiunta per il ricorso amministrativo avverso la costruzione della centrale Snam e la realizzazione del tratto Sulmona-Foligno del metanodotto del progetto Rete Adriatica. Sempre presso la segreteria del sottosegretariato regionale all’ambiente, la riunione avrà luogo esattamente presso gli uffici regionali di via Passolanciano n.75 (5° piano). Alcuni destinatari non sono raggiungibili al momento per telefono per questo che dalla segreteria di Mario Mazzocca, per far giungere in qualche modo la comunicazione ai destinatari, avvisano che sono invitati a partecipare venerdì, oltre al sindaco di Sulmona Annamaria Casini, i Comitati cittadini per l’Ambiente, il Collettivo studentesco e l’associazione Orsa Pro Natura Peligna. Organi di stampa e comunicazione sono invitati a partecipare.

mariatrozzi77@gmail.com