Tag: studio

Radio Frequenze e 5G: leggere attentamente le avvertenze (ma dove?)

Onde millimetriche che ci attraverseranno, da capo a piedi, tutto il giorno e per tutte le ore per consentirci di mettere in moto un’auto, un motorino, una bicicletta elettrica con uno sguardo. Per accendere una luce o per un frigorifero, per attivare una lavastoviglie con comando vocale, per aprire una porta e le cassette della posta, per l’acqua in giardino e a casa, per lavare i panni e stirarli. Vogliamo tutto e a che prezzo? Un futuro di antenne, dicono che ne saremo sommersi sino alla cima dei capelli con la tecnologia di quinta generazione (5G). Avvertenze? Ancora nessuna in via ufficiale, chi dovrebbe vigilare su un eccesso di radiofrequenze, per intensità e magari anche per quantità, spesso non ha nemmeno personale e attrezzature disponibili.

Aggiornamento

Continua a leggere “Radio Frequenze e 5G: leggere attentamente le avvertenze (ma dove?)”

Ladro musicista alla Lombardo Radice rubata anche una tromba ottonata

Sulmona (Aq). Sino stati rubati una telecamera di sorveglianza e una tromba ottonata, tutto materiale rimasto nella struttura che deve essere demolita e ricistriuta entro il orosdimo anno.

Continua a leggere “Ladro musicista alla Lombardo Radice rubata anche una tromba ottonata”

Due giornate per il Lupo ad Atri per il grande carnivoro

Due giornate ad Atri (Te) dedicate al lupo e al suo mondo, ad organizzarle è il Wwf Teramo con l’oasi riserva regionale dei Calanchi e il gruppo di studio Project wolf ethology – Cseba Teramo. Obiettivo: far conoscere le abitudini di questo splendido predatore, illustrare i risultati di un progetto di studio protrattosi nell’ultimo anno all’interno dell’area naturale protetta atriana e presentare le attività che si possono mettere in atto per garantire la convivenza di questo splendido predatore e con l’uomo. Continua a leggere “Due giornate per il Lupo ad Atri per il grande carnivoro”

Istruzione. Associazione Presidi: “In media 44 crolli l’anno per le scuole”

L’associazione nazionale Presidi in una lettera ai ministri Marco Bussetti (istruzione) e Matteo Salvini (interno) affronta il problema della sicurezza nelle scuole, con dati e report accurati, per porre l’attenzione sulla questione incolumità che interessa circa 8 milioni di studenti, per lo più minori, e un milione di lavoratori. Continua a leggere “Istruzione. Associazione Presidi: “In media 44 crolli l’anno per le scuole””

Cinghiali: la caccia ne provoca l’aumento. É confermato da uno Studio Europeo

Uccidendo gli adulti di cinghiale s’innesca una risposta compensativa nella fertilità, aumentano di numero dunque e cresce la dispersione. Lo abbiamo scritto, lo abbiamo più volte ripetuto, insieme a noi lo confermano da tempo le associazioni ambientaliste, quelle serie, ma in Regione fa comodo non sentire illudendosi che forse il voto di certi cacciatori possa essere determinante per assicurarsi qualche altro anno di carica.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Cinghiali: la caccia ne provoca l’aumento. É confermato da uno Studio Europeo”

A Bologna il primo convegno scientifico sull’Orso Bruno Marsicano

Orso bruno marsicano verso una strategia di conservazione integrata è il tema che esperti e ricercatori affronteranno al primo convegno scientifico interamente dedicato all’Orso bruno marsicano che si terrà il 20 ottobre a Bologna, alle ore 9.30 nell’aula Chigi di via San Giacomo 9.  Il titolo dell’incontro. Continua a leggere “A Bologna il primo convegno scientifico sull’Orso Bruno Marsicano”

Altro studio sismico per la centrale, ancora niente ordinanza per tutelare il tritone

Il tono rassicurante del sì romano al nuovo studio sismico, chiesto alla multinazionale per la centrale di spinta e il metanodotto Snam, non allontana la posa della prima pietra, né il rischio simico, ma solo eventuali reazione pacifiche contro la realizzazione del mostro. Continua a leggere “Altro studio sismico per la centrale, ancora niente ordinanza per tutelare il tritone”

Campus per Giovani Scienziati nel cuore del centro storico dell’Aquila

L’Aquila. Due premi Nobel all’Aquila, Barry Barish e Carlo Rubbia, per una giornata indimenticabile: la consegna alla comunità del campus per giovani scienziati nel cuore del centro storico, in pieno parco verde della villa comunale. 

Continua a leggere “Campus per Giovani Scienziati nel cuore del centro storico dell’Aquila”

Sala di lettura dell’Inps: si torna alle 4 aperture pomeridiane

Sulmona (Aq). Gli spazi dell’Agenzia di promozione culturale presso la sede Istituto nazionale di previdenza sociale (Inps) in via Sardi torneranno alle 4 aperture pomeridiane dal lunedì al giovedì, ad annunciarlo è Antonio Menchinelli, Coordinatore Forza Italia Sulmona.

Continua a leggere “Sala di lettura dell’Inps: si torna alle 4 aperture pomeridiane”

Biblioteca chiusa, incontro a Pescara. Dichiarazioni del dirigente Tentarelli il giorno della chiusura (esclusiva)

Pescara. Individuare il necessario per la riattivazione immediata dei servizi dell’Agenzia di promozione culturale di Sulmona chiusa con un provvedimento del servizio gestione patrimonio immobiliare della Regione, dopo alcune verifiche sulla vulnerabilità sismica dell’ edificio, è l’obiettivo della riunione convocata per domani da Enzo Del Vecchio, segretario particolare del presidente della giunta regionale, Luciano D’Alfonso, e dal direttore del dipartimento risorse e organizzazione Fabrizio Bernardini.

Aggiornamento 1  e 2

Continua a leggere “Biblioteca chiusa, incontro a Pescara. Dichiarazioni del dirigente Tentarelli il giorno della chiusura (esclusiva)”

Biblioteca stessi indici di scuole e Comune. Casini: Allora chiudiamo tutto!

Sulmona (Aq). La provocazione del sindaco Casini ci sta. Se per la biblioteca l’indice di vulnerabilità è basso allora dovremmo chiudere tutto, ma il problema così è mal posto. Bisogna garantire spazi e libri a chi ne ha bisogno in questi mesi di esami e test, bisogna fare cultura, la biblioteca diocesana non basta. 

Continua a leggere “Biblioteca stessi indici di scuole e Comune. Casini: Allora chiudiamo tutto!”

Testuggine terrestre solo alla Lecceta, a Torino di Sangro avviate attività di studio e ricerca

Torino Di Sangro (Ch). Dopo l’ok definitivo del ministero dell’Ambiente e dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) sono state avviate le attività legate al programma triennale (2017-2019) di ricerca sperimentale sulla testuggine terrestre (Testudo hermanni) all’interno della Riserva naturale regionale Lecceta di Torino di Sangro.

Continua a leggere “Testuggine terrestre solo alla Lecceta, a Torino di Sangro avviate attività di studio e ricerca”