Tag: sporcizia

Consensi sulla pedonalizzazione in centro? Italica: “Se non è fantasia è piaggeria”

Italica interviene sulla sperimentazione dell’Area di pedonalizzazione urbana (Apu) del centro storico nutrendo seri dubbi sui molti consensi e apprezzamenti che la sindaca dice di aver riscontrato da parte di residenti e commercianti per la chiusura di corso Ovidio nella fine settimana.  Continua a leggere “Consensi sulla pedonalizzazione in centro? Italica: “Se non è fantasia è piaggeria””

Cimitero indecoroso, Luci su Popoli scrive all’assessore per interventi risolutivi

Il cimitero di Popoli (Pe) versa in condizioni pietose e il movimento Luci su Popoli scrive all’assessore comunale ai servizi cimiteriali, Alfredo La Capruccia, evidenziando una serie di problemi segnalati dai popolesi, anche tramite la rete sociale Facebook, affinché s’intervenga nel più breve tempo possibile per risolverli. Continua a leggere “Cimitero indecoroso, Luci su Popoli scrive all’assessore per interventi risolutivi”

Roditore s’arrampica sulle spalle di un uomo alla villa Comunale

Sulmona (Aq). Un roditore si è arrampicato sulla schiena di un sulmonese mentre era seduto con la famiglia su una panchina della villa comunale, vicino a degli alberi all’altezza dell’edicola.

Aggiornamento

Continua a leggere “Roditore s’arrampica sulle spalle di un uomo alla villa Comunale”

Sopralluogo Asl su via Morrone: si salvi chi può!

Edificio in completo stato di abbandono, una carcassa di un gatto ancora da rimuovere sulla strada, erbacce e immondizie sparse ovunque in un’area che però è abitata, siamo a 2 passi dal centro storico di Sulmona, in via Morrone, il documento rilasciato dai tecnici Asl dopo un recente sopralluogo, non lascia alcun dubbio sul dafarsi. Continua a leggere “Sopralluogo Asl su via Morrone: si salvi chi può!”

Discarica di Sosta sulla Strada Statale 17 tra Pettorano sul Gizio e Sulmona

Mancano i raccoglitori di rifiuti ed è anche per questo che l’area di sosta sulla statale 17 si è trasformata in una discarica. Un biglietto da visita per l’Alto Sangro davvero impressionante e spettrale per chi ha bisogno di rifocillarsi e fermasi quel punto non é proprio salutare. Il video notturno, girato ieri, dà l’idea di cosa si tratta. Chi è solito frequentare l’area non porta a casa i rifiuti che pian piano si accumulano formando dei cumuli seminati qua e là sull’area.

Continua a leggere “Discarica di Sosta sulla Strada Statale 17 tra Pettorano sul Gizio e Sulmona”

Rifiuti abbandonati sulla piazzola in cui morì Guido Conti

Sulmona (Aq). Una carriera ricca di inchieste impressionanti non solo per la discarica dei veleni Montedison del Polo chimico di Bussi sul Tirino (Pe), ma anche per le impegnative e delicatissime indagini sui traffici di rifiuti e le operazione Pascoli puliti con tantissimo impegno e cura certosina per ogni operazione condotta in divisa. Tutto questo cancellato da un cumulo di rifiuti che stona e offende la memoria di un uomo che dell’ambiente teneva alta la bandiera. I primi cittadini dei Comuni di Pacentro e Sulmona, Guido Angelilli e Annamaria Casini potrebbero accordarsi per una bonifica dell’area e così sistemare dignitosamente il sito in cui Conti si lasciò andare? A qualche associazione combattentistica e d’Arma poi il compito poi di mantenerne il decoro e integro il ricordo. 

Aggiornamento Continua a leggere “Rifiuti abbandonati sulla piazzola in cui morì Guido Conti”

Al Parco fluviale nel mirino dei vandali, un Condizionatore d’aria è rimasto acceso

 <a title="Sorgente immagine" href="http://www.Report-age.com/" target="_blank">Foto Maria Trozzi © Report-age.com</a>
Foto Maria Trozzi © Report-age.com

Sulmona (Aq). Porte distrutte che sembrano cartone, nel Parco fluviale vetri rotti e sporcizia, sui giochi per i più piccoli le luci dei lampioni fiammeggianti, in pieno giorno, così all’interno della struttura per i neon che ancora funzionano. Il caldo poi non impedisce ad un condizionatore, in alto, di gettare tanta aria calda nell’antibagno, è in funzione chissà da quanto tempo! Riusciamo a spegnerlo nella stanza sporca e devastata. Finito il giro incontriamo dinanzi l’istituto d’istruzione di via Giovanni XXIII  una mamma con la figlia appena uscita da scuola che dice: “Sarebbe bello andare al parco con il sole questo pomeriggio”  ma l’espressione della signora la dice lunga sul timore che la piccola possa incappare in qualche siringa o in tante altre situazioni che fanno dell’area una vera e propria giungla di città. Dai palazzi attigui all’area verde poi arriva la conferma che si sentono grida e rumori appena si fa sera e nella notte. Dall’agosto 2014, quando venne di nuovo inaugurato dopo anni di chiusura, i problemi sono sempre gli stessi, affidarlo in gestione a qualcuno, magari creando qualche posto di lavoro, non sarebbe male. Intanto spendiamo soldi per riparare i danni dei vandali e del tempo. Continua a leggere “Al Parco fluviale nel mirino dei vandali, un Condizionatore d’aria è rimasto acceso”

Allarme Mucillagine nella Fontana di Piazza Garibaldi

Sulmona (Aq). Dai rifiuti che ingombrano e affondano nella vasca, a mo’ di discarica, potremmo dire che non è solo questione di incivilità, ma anche di manutenzione per la fontana di piazza Garibaldi. 

Aggiornamento

Continua a leggere “Allarme Mucillagine nella Fontana di Piazza Garibaldi”

Rimosse la neve dalla statua di Ovidio, l’imprenditore Pasquale Di Toro denunciato

Sulmona (Aq). É accusato di Inosservanza dei provvedimenti dell’autorità (art. 650 c.p.) e Rifiuto d’indicazione sulla propria identità personale, Pasquale Di Toro. L’imprenditore è stato denunciato per i fatti del giorno in cui liberò piazza XX Settembre da neve e rifiuti ammassati attorno alla statua dedicata all’illustre sulmonese, Ovidio Nasone, quest’anno ricorre il Bimillenario della morte del poeta latino.

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Rimosse la neve dalla statua di Ovidio, l’imprenditore Pasquale Di Toro denunciato”

Popò di Piccione sulla Statua di Ovidio e Casini di nuovo in Romania per rilanciare il Poeta latino di Sulmona

Sulmona (Aq). Prima a San Marino poi a Costanza, dal 4 al 6 marzo, di nuovo in Romania dal 29 giugno sino a ieri, convinta del fatto che le celebrazioni del Bimillenario ovidiano debbano incrociarsi tra i territori internazionali, comunica in una nota il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, che vorrebbe far “leva sulla cultura che unisce, sulla figura di Ovidio che diventa ambasciatore di cultura e amicizia per stimolare l’incremento di un turismo di qualità a beneficio dello sviluppo dei nostri Paesi”. La figura e l’opera di questo figlio immortale di Sulmona stimola. Ne è prova il fatto che la statua è fotografata da decine di turisti che affolano la centralissima piazza XX Settembre, ogni giorno, richiamati anche dalle celebrazioni del Bimillenario della sua morte (20 Marzo 43 a. C. – Tomi, 17 d.C.). La statua del poeta stimola molto altro da qualche mese e qualcuno fa finta di non vedere. Per l’esattezza qualche piccione ha lasciato un bel ricordino sul bronzo che è ancora impresso, in chiaro, al centro della testa ed è persino colato sul braccio della statua che raffigura l’illustre cittadino sulmonese. Non sono mancate sollecitazioni affinchè si provveda a restituire un po’ di decoro alla statua, realizzata da Ettore Ferrari 93 anni fa. Nulla di fatto! Impossibile farsi avanti per pulirla proponendo di raccogliere i fondi necessari attraverso una colletta. La pulizia attenta e delicata richiederebbe anche l’ok della Sovrintendenza e tecnici di settore dunque non può essere affidata a uomini di buona volontà, ma inesperti. Intanto la Città colleziona tante figuracce: “Le nostre municipalità hanno, quindi, la responsabilità di onorare al meglio questo ruolo che la storia ci ha affidato” conclude nel suo intervento di oggi il sindaco di rientro dalla Romania.

mariatrozzi77@gmail.com

Statua Ovidio foto Maria Trozzi Report-age.com 2017

 

Archivio

La statua di Ovidio nell’era massonica

Pulisce la vasca dalla plastica e la lancia sul prato

Sulmona (Aq). Non è un equilibrista, né uno che sta tentando di gettarsi in acqua per farla finita anche perché la vasca non è affatto profonda. Né tanto meno prova a  farsi un bagno, l’acqua è troppo sporca. Alla villa comunale, con la calura tipica della città dei confetti, sole cocente, c’è chi si dà da fare in perfetto equilibrio sul bordo circolare. L’uomo dell’immagine sta semplicemente ripulendo la vasca da cartacce e plastica.

Continua a leggere “Pulisce la vasca dalla plastica e la lancia sul prato”

Pulizia nel vicolo di Santa Chiara con Di Toro Sulmona cambia volto

Sulmona (Aq). Con il suo esempio sta cambiando il volto di questa città accartocciata e trascurata, offesa spesso da molti dei suoi abitanti. Unico nel suo genere, l’imprenditore Pasquale di Toro, in continua attività, segna un altro punto a favore della comunità.

Continua a leggere “Pulizia nel vicolo di Santa Chiara con Di Toro Sulmona cambia volto”

Siringhe, metadone e buco nel giardino della cattedrale: San Panfilo anche con le pareti imbrattate

Foto Maria Trozzi
Foto Maria Trozzi

Sulmona (Aq). No, non è questa l’incantevole cartolina che intendiamo mostrare della cattedrale di san Panfilo, al di là dell’immagine di facciata quella appena nascosta, a margine, lascia tutti di stucco. Nel giardino antistante il luogo di culto, pochi metri all’angolo, a terra troviamo siringhe, confezioni di metadone e poi scritte sulle pareti esterne che imbruttiscono il duomo. Si rimane davvero senza parole. Continua a leggere “Siringhe, metadone e buco nel giardino della cattedrale: San Panfilo anche con le pareti imbrattate”