Tag: sparare

Crivellato di colpi nuovo cartello stradale per attraversamenti di fauna selvatica

Non abbiamo fatto in tempo ad elogiare l’iniziativa, appena un mese fa (qui) che già sono finiti nel mirino di qualcuno. Capita spesso per i cartelli stradali presi di mira spesso dalle nostre parti. Continua a leggere “Crivellato di colpi nuovo cartello stradale per attraversamenti di fauna selvatica”

Battute selettive notturne al cinghiale: è caccia aperta fuori stagione

É caccia aperta nella notte sul sentiero Serafino Razzi che dallo scorso anno collega, al centro storico, la riserva lago di Penne. Sembra proprio che le famose battute selettive notturne al cinghiale, in deroga alle leggi ordinarie sulla caccia, siano un sistema per sparare anche quando non è permesso e persino di notte.

Aggiornamento

Continua a leggere “Battute selettive notturne al cinghiale: è caccia aperta fuori stagione”

Uccisione orso: assolto Centofanti, il fatto non costituisce reato

Sulmona (Aq). Il giudice Marco Billi ha assolto Antonio Centofanti, dipendente Anas 61 enne, dall’accusa di uccisione di animali (art. 544 cp). Assoluzione chiesta dal pubblico ministero, Tiziana Pinterpe.

Aggiornamento Continua a leggere “Uccisione orso: assolto Centofanti, il fatto non costituisce reato”

Ricorso al Tar del Wwf Italia contro il nuovo calendario venatorio abruzzese

Il calendario venatorio di quest’anno, prodotto dalla Regione Abruzzo, è tra quelli che il Wwf Italia ha impugnato dinanzi al Tribunale amministrativo regionale. A darne notizia è oggi Dante Caserta, vicepresidente del Wwf Italia e firmatario del ricorso al Tar Abruzzo. “Siamo costretti a farlo di fronte ad una politica filo-venatoria della Regione che continua a gestire la fauna senza tener conto che è patrimonio dell’intera collettività e non l’oggetto di svago di una minoranza, i cacciatori. Fino a quando la gestione della fauna sarà definita dal volere dei cacciatori e non su basi tecnico-scientifiche, oltre a consentire l’uccisione di tanti animali e la messa in pericolo di intere specie, si determineranno gravi problemi. È avvenuto per i cinghiali, reintrodotti a scopo venatorio e gestiti solo attraverso i cacciatori, con effetti negativi che sono sotto gli occhi di tutti purtroppo”.

Archivio

Continua a leggere “Ricorso al Tar del Wwf Italia contro il nuovo calendario venatorio abruzzese”

Caccia: niente di buono per la fauna selvatica nel calendario venatorio

Pescara. Nessuna sorpresa per il calendario venatorio della prossima stagione di caccia, all’apparenza sembra aggiungere delle novità che si riducono però all’inclusione in C1 dell’area tra la valle del Sagittario e il Parco nazionale della Majella dove la caccia sarà regolata in modo più stringente. Per il Wwf Abruzzo niente passi avanti nella tutela della fauna selvatica, il calendario venatorio della prossima stagione di caccia  dà ampio margine di divertimento ai cacciatori reintroducendo persino la possibilità di sparare ad uccelli acquatici.

Continua a leggere “Caccia: niente di buono per la fauna selvatica nel calendario venatorio”