Tag: sin

Altra Commissione d’inchiesta per Bussi? M5S: Proposta tardiva, pretestuosa e propagandistica

Non si muove foglia per la bonifica del sito del Polo chimico di Bussi officine, in val Pescara. Monitoraggi a parte purtroppo siamo ancora in alto mare e per il Sito d’interesse nazionale (Sin) della ex Montedison, oggi Edison, sul fiume Tirino non mancano le preoccupazioni. Ad interpretarle non sembra la proposta del consigliere regionale del Partito democratico che avanza l’idea di un’altra commissione d’inchiesta. Continua a leggere “Altra Commissione d’inchiesta per Bussi? M5S: Proposta tardiva, pretestuosa e propagandistica”

Ambiente. Costa in Abruzzo dà sostanza al Cambiamento

Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, oggi in Abruzzo, ha firmato a Pescara un decreto che, sui reati ambientali, prevede ” L’istituzione del daspo per allontanare dal territorio chi lo inquina e l’inversione dell’onere della prova, applicandolo all’ambiente, prevedendo il sequestro del patrimonio ottenuto inquinando il territorio” spiega la candidata alla presidenza della Regione, Sara Marcozzi.

Continua a leggere “Ambiente. Costa in Abruzzo dà sostanza al Cambiamento”

Omissioni, falso e inquinamento, per sito Piano D’Orta indagati vertici Edison e di Comune di Bolognano

Sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Pescara sono finiti di nuovo i vertici di Edison e questa volta in compagnia di quelli del Comune di Bolognano. Sono 6 le persone raggiunte dagli avvisi di garanzia per il caso dei ritardi e omessa bonifica di Piano d’Orta, le ipotesi di reato sono inquinamento ambientale, falso ideologico e omissioni d’atti d’ufficio. Continua a leggere “Omissioni, falso e inquinamento, per sito Piano D’Orta indagati vertici Edison e di Comune di Bolognano”

Bussi officine e Piano d’Orta: Rimozione Totale dei rifiuti. Altrimenti non è Bonifica !

Il Ministero dell’ambiente boccia la proposta di bonifica Edison e fissa le Conferenze di servizio decisorie al 31 gennaio, per la discarica Tremonti e al 20 febbraio per quella di Piano d’Orta. Il Mina esaminerà alcuni dettagli del progetto Edison per la bonifica della discarica, tra le più grandi d’Europa, che include l’area Tremonti di Bussi Officine e quella della ex area industriale di Piano d’Orta (Pe), fianco molle del Polo chimico della val Pescara inquinato alla stessa stregua del primo sito di produzione. Sostanzialmente della nuova proposta della società sarà avviata una verifica sul campo per accertare solo alcuni aspetti, il resto no va. 

Continua a leggere “Bussi officine e Piano d’Orta: Rimozione Totale dei rifiuti. Altrimenti non è Bonifica !”

Wwf: ‘Nel sito contaminato di Chieti Scalo, nonostante i divieti, Pascolo, Coltivazioni e scarico di rifiuti’

Val Pescara. Il Wwf interviene sulla questione dell’inquinamento dela Val Pescara dopo il rilevamento di una risalita di gas durante gli scavi, immediatamente sospesi, per l’installazione di un piezometro in un terreno contaminato all’interno del Sito di interesse regionale Chieti Scalo, istituito con delibera di giunta regionale del 1.3.2010, legato ai fatti della discarica dei veleni tra le più grandi d’Europa, per l’esattezza il Sito di interesse nazionale del Polo chimico di Bussi officine. 

Copertina WWF Chieti-Pescara

Continua a leggere “Wwf: ‘Nel sito contaminato di Chieti Scalo, nonostante i divieti, Pascolo, Coltivazioni e scarico di rifiuti’”

Inquinamento e bonifica a Piano D’Orta: 10 anni intempestivi

Il presidente della Provincia, Antonio Di Marco, parla di tempestività degli interventi sulle aree inquinate di Piano D’Orta e le sue dichiarazioni stupiscono Sara Marcozzi, consigliere regionale del Movimento 5 stelle: ” Non il M5S, ma i documenti ufficiali testimoniano che a distanza di 10 anni, dall’Istituzione del Sito di interesse nazionale per la bonifica (Sin), in particolare sul sito di Piano d’Orta, non si è nemmeno proceduti alle opere di messa in sicurezza in emergenza. “Forse il presidente Di Marco vive in una realtà parallela” commenta la consigliera pentastellata. 

Continua a leggere “Inquinamento e bonifica a Piano D’Orta: 10 anni intempestivi”

Ennesimo impianto di trattamento dei rifiuti in Val Pescara: il WWF dice NO

Un altro impianto di trattamento rifiuti da realizzare in val Pescara proposto in queste ore mentre bolle in pentola il Piano regionale per la gestione dei rifiuti che permetterà di conoscere le reali esigenze dei territori e gli eventuali esuberi. Il WWF chiede di fermare ogni insediamento in attesa che siano definito il piano regionale anche perché l’area teatina è già satura di strutture analoghe con evidenti problematiche ambientali.

Continua a leggere “Ennesimo impianto di trattamento dei rifiuti in Val Pescara: il WWF dice NO”

Wwf: ‘A quando la bonifica del Sin Bussi? È necessario accelerare le procedure’

Roma. Con la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale del 1° settembre 2016 del decreto del ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del Mare è stato riperimetrato il Sito di interesse nazionale (Sin) di Bussi sul Tirino (Pe), unico sito nazionale di bonifica presente in Abruzzo, ma la bonifica non è ancora stata avviata. 

Archivio

Continua a leggere “Wwf: ‘A quando la bonifica del Sin Bussi? È necessario accelerare le procedure’”

Sin Bussi. Confermata la riperimetrazione, nuova area industriale per la Filippi

Bussi sul Tirino (Pe). Il perimetro dell’area da bonificare si restringe, ora è ufficiale. La proposta avanzata, nel 2012, di riperimetrazione del Sito d’interesse nazionale per la bonifica di Bussi sul Tirino, è stata accettata ieri in conferenza di servizi. Resta però sospesa l’istanza del Comune di Popoli (Pe), al confine, che sempre nella stessa epoca ha chiesto di estendere il Sin verso bosco Marrama, ma la pratica è ancora ferma negli uffici della Regione Abruzzo, ente territoriale  competente a chiedere la ridefinizione del perimetro del Sin. Parliamo della risorgiva di bosco Marrama, esattamente 50 litri al secondo di acqua potabile, sino a 6 anni fa dissetava i lavoratori del chimico di Bussi. L’amministrazione popolese ne chiede l’inclusione per la bonifica.

Aggiornamento

Continua a leggere “Sin Bussi. Confermata la riperimetrazione, nuova area industriale per la Filippi”

Dopo Goio. D’Alfonso commissario per la bonifica della mega discarica di Bussi

Bussi sul Tirino (Pe). Il dopo Goio è già stato anticipato in tempi non sospetti da chi, stupito dal rinnovato impegno regionale per le depurazioni dei fiumi abruzzesi, ha previsto e anticipato le mosse sullo scacchiere. Indiscrezioni al vertice, in queste ore, riferiscono che il ruolo di commissario alle acque e alla bonifica del sito di Bussi, con la mega discarica Tremonti in cui sono stati sversati i veleni delle produzioni chimiche e le discariche 2A e 2B (tutte scoperte dal Corpo Forestale dello Stato), potrebbe essere assegnato proprio al governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso. 

Continua a leggere “Dopo Goio. D’Alfonso commissario per la bonifica della mega discarica di Bussi”

Discarica veleni Bussi: da un anno la contaminazione delle acque sotterranee non si contiene

Piezometro
Piezometro

Bussi Sul Tirino (Pe). La contaminazione delle acque sotterranee all’interno del Polo chimico non si arresta nè si contiene, anche perché quanto fatto sino ad ora per la messa in sicurezza non sembra essere sufficiente. Pur sapendo da un anno degli esiti negativi delle analisi dell’Agenzia regionale per la tutela ambiente Abruzzo (Arta), nessuno intervento di contenimento sembra essere stato eseguito. Già da maggio scorso l’Arta ha registrato una concentrazione (Csc) per solventi clorurati oltre la soglia per la Tre monti e così, con unaltra letterina, il ministero dell’ambiente sollecita l’adozione delle misure di prevenzione per la mega discarica, ma lo fa proprio a cavallo della scomparsa di Adriano Goio, commissario per il risanamento del fiume Aterno Pescara e per la bonifica del Sito di interesse nazionale (Sin) Bussi con i veleni interrati del polo chimico.

Continua a leggere “Discarica veleni Bussi: da un anno la contaminazione delle acque sotterranee non si contiene”

Morto Goio, commissario delle acque e per la bonifica della discarica Bussi

Trento. È morto Adriano Goio, commissario per il risanamento del fiume Aterno Pescara e per la bonifica del Sito di interesse nazionale (Sin)  Bussi sul Tirino (Pe) con i veleni interrati del polo chimico.

Aggiornamento

Continua a leggere “Morto Goio, commissario delle acque e per la bonifica della discarica Bussi”

Bussi. Le rogne irrisolte del Polo chimico con tanto di Accordo di Programma

Bussi (Pe). Il 30 ottobre è il termine ultimo per presentare le osservazioni all’Accordo di programma elaborato dal sindacodi Bussi, Salvatore La Gatta. Il primo cittadino ricorda la scadenza al Tg3 Rai Abruzzo, rammenta a mo’ di avviso la Conferenza di servizi di fine ottobre per le bonifiche del Polo chimico e la reindustrializzazione affinché già i primi di novembre si firmi l’accordo con Solvay.

Continua a leggere “Bussi. Le rogne irrisolte del Polo chimico con tanto di Accordo di Programma”

Discarica dei veleni di Bussi. All’Aquila vittoria di Pirro per la bonifica

L’Aquila. Il rumore dei clacson delle 2 corriere di bussesi a l’Aquila è assordante sulle strade che allontanano dall’Emiciclo, deserte e assolate. É il primo pomeriggio di un nuovo giorno, quello della disfatta, ma festeggiano. L’inquinamento acustico del momento dovrebbe dichiarare la vittoria di Pirro, della località della val Pescara. Nel segreto delle loro vetturine sportive, ad alzare le mani al cielo sono loro: gli amministratori della Solvay solexis. Gli altri festeggiano, applaudono il primo cittadino. Se quelle indicate dalla Conferenza di servizi di oggi sono le condizioni per la bonifica del sito allora la festa l’hanno fatta alla popolazione di Bussi sul Tirino. L’hanno fatta alle altre comunità, circa una ventina, che rientrano nel Sito di interesse per la bonifica della discarica dei veleni a le più grandi d’Europa, nemmeno invitate oggi.
Continua a leggere “Discarica dei veleni di Bussi. All’Aquila vittoria di Pirro per la bonifica”