Tag: sfruttamento

Caporalato. Da Foggia all’Abruzzo, stanati gli sfruttatori dei braccianti morti nell’incidente stradale di agosto

Priva di scrupoli, ai nuovi braccianti la coppia di rumeni, oggi arrestata, ha assegnato le stesse catapecchie rimaste vuote dopo l’incidente stradale di Ripalta, il 6 agosto, quando nell’impatto devastante tra un tir e un furgone, con targa bulgara, morirono dei braccianti. Continua a leggere “Caporalato. Da Foggia all’Abruzzo, stanati gli sfruttatori dei braccianti morti nell’incidente stradale di agosto”

Appennino, ironico diario cinematografico sulla questione di vivere nell’area sismica

Dalla lenta ricostruzione del capoluogo di regione, colpito duramente dal sisma dell’aprile 2009, alle odierne vicissitudini delle comunità colpite dai recenti terremoti, con Appennino, racconto cinematografico di Emiliano Dante, la riflessione è risolutiva per garantire un vero sviluppo all’Abruzzo. La proiezione è programmata alle ore 19 del 2 giugno a Lanciano (Ch) presso il Giardino Dora Manzitti.  Continua a leggere “Appennino, ironico diario cinematografico sulla questione di vivere nell’area sismica”

Decreto Ammazza Foreste: colpo di coda del Pd. Spieghiamo il No al Testo unico forestale

A preoccupare docenti e ricercatori sono le disposizioni proposte sulla revisione e l’armonizzazione della normativa nazionale in materia di foreste e filiere forestali (in attuazione dell’articolo 5 della legge 28 luglio 2016, n. 154) ossia lo schema di decreto che è quasi legge visto che è al vaglio definitivo del Consiglio dei ministri e che passerà dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per la firma.  Gravi errori scientifici sugli interventi previsti nel testo e numerosi aspetti tecnici minacciano gli ecosistemi sul suolo, sulla biodiversità e sul paesaggio. Sono 250 i primi firmatari dell’appello al presidente Mattarella, al premier Paoplo Gentiloni, al ministro delle politiche agricole alimentari e forestali,  Maurizio Martina e dell’ambiente, Gian Luca Galletti per denunciare la gravità de testo. 

Aggiornamento

Continua a leggere “Decreto Ammazza Foreste: colpo di coda del Pd. Spieghiamo il No al Testo unico forestale”

Dalla Forest alla Cmi la risposta del territorio al 2° tentativo di sfruttare Bomba

Bomba (Ch). Dalla Forest alla Cmi energia la risposta del territorio al secondo tentativo di sfruttare il giacimento di gas di Bomba” è il titolo dell’assemblea pubblica che si terrà giovedì 4 gennaio alle ore 17 presso la sala del museo etnografico di Bomba. L’incontro è organizzato da Wwf, Legambiente e Comitato cittadini Gestione partecipata del territorio, l’invito a partecipare è rivolto anche al presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso e al presidente della Provincia di Chieti, Mario Di Pupillo. 

Continua a leggere “Dalla Forest alla Cmi la risposta del territorio al 2° tentativo di sfruttare Bomba”

Sfruttamento selvaggio di boschi e praterie: una inquietante modifica li mette a rischio

La Regione si accingerebbe a una controriforma della legge regionale per la tutela delle foreste e dei pascoli, ossia l’ente territoriale punta a cambiare la recente legge di tutela degli ecosistemi forestali e dei pascoli abruzzesi.

Continua a leggere “Sfruttamento selvaggio di boschi e praterie: una inquietante modifica li mette a rischio”

Operazione Scortum: la polizia chiude casa del sesso. Feltrini alle scarpe dei clienti durante le prestazioni

L’Aquila. Un locale di piazza D’Armi per accogliere i clienti, messo a disposizione all’occorrenza, locato in modo irregolare a donne e trans che ne facevano richiesta alla proprietaria, B. A. 63enne aquilana, denunciata per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione dalla Squadra mobile dell’Aquila. I condomini della palazzina di 4 piani in cui era ubicato l’appartamento si erano lamentati del gran movimento. Una delle ragazze, per rimediare, ha persino escogitato un sistema per ridurre i rumori applicando dei feltrini adesivi alle suole delle scarpe dei clienti, durante le prestazioni. 

Continua a leggere “Operazione Scortum: la polizia chiude casa del sesso. Feltrini alle scarpe dei clienti durante le prestazioni”

Aquilano discute col padre allevatore e mette fuoco alle rotoballe

L’Aquila. E’ stato denunciato per il reato di incendio doloso (art. 423 c.p.) P.J., aquilano 25enne, accusato di aver appiccato il fuoco nel fienile del padre, in una frazione dell’Aquila, dopo una lite con il genitore. Continua a leggere “Aquilano discute col padre allevatore e mette fuoco alle rotoballe”

No Ombrina. M5S contesta partecipazione Pd: ‘Come boia alla manifestazione contro pena di morte’

giacimento-di-petrolioPescara. Il Movimento 5 Stelle il 23 maggio parteciperà alla manifestazione di Lanciano (Ch) per ribadire il No alla deriva petrolifera e al progetto petrolifero Ombrina mare e augura di non vedere bandiere e rappresentanti del Partito democratico durante l’evento perché, scrive in una nota il movimento, sarebbe come vedere un boia che aderisce ad una manifestazione contro la pena di morte. Continua a leggere “No Ombrina. M5S contesta partecipazione Pd: ‘Come boia alla manifestazione contro pena di morte’”