Tag: servizi

Dopo l’incontro con Verì, Ripensiamo il territorio chiede di parlare con l’assessore D’Annuntiis

Da Ripensiamo il territorio parte una richiesta d’incontro all’assessore trasporti regionale, Umberto D’Annuntiis per  arrestare lo spopolamento delle aree interne e per il rilancio dell’entroterra con la Metropolitana di superficie. Continua a leggere “Dopo l’incontro con Verì, Ripensiamo il territorio chiede di parlare con l’assessore D’Annuntiis”

Poste italiane: realizzati 100 interventi per i 97 Piccoli Comuni dell’aquilano

Sono 75 uffici postali abilitati al servizio di Wi-Fi gratuito, nuovi Atm Postamat installati, 21 paesi interessati dal progetto decoro urbano con il restyling delle cassette rosse e una sede interessata da interventi di abbattimento delle barriere architettoniche. Sono questi gli interventi realizzati nei primi 7 mesi del 2019 da Poste Italiane nei 97 piccoli Comuni della provincia dell’Aquila. Continua a leggere “Poste italiane: realizzati 100 interventi per i 97 Piccoli Comuni dell’aquilano”

Sante Marie dice No all’autonomia differenziata, mozione a Castel di Sangro

Se il Comune di Sante Marie (Aq) dice no all’autonomia differenziata, la diffidenza per questa nuova misura distante dai territori del Sud, sostenuta dalla Lega, proposta da Lombardia e Veneto, spinge i consiglieri di minoranza (Pd) a Castel di Sangro (Aq) a presentare una mozione che impegna consiglio e sindaco, Angelo Caruso, ad esprimersi contro il progetto. Continua a leggere “Sante Marie dice No all’autonomia differenziata, mozione a Castel di Sangro”

Romantica a Bugnara e Cogesa propone una Fondazione per eco iniziative dei Comuni

Annuncia la costituzione di una fondazione Cogesa, per sostenere eco iniziative delle amministrazioni, il presidente Vincenzo Margiotta oggi intervenuto alla presentazione di Romantica Festival internazionale dei fioristi.

Continua a leggere “Romantica a Bugnara e Cogesa propone una Fondazione per eco iniziative dei Comuni”

Primo temporale e la fogna scorre anche nelle abitazioni di via Don Bosco

Sulmona (Aq). Ci risiamo é solo il primo temporale della stagione e già le acque nere invadono abitazioni, taverne e garage di via Don Bosco.

Continua a leggere “Primo temporale e la fogna scorre anche nelle abitazioni di via Don Bosco”

Festa di San Pietro. Marco Morandi domani con le rivalutatissime canzoni di Rino Gaetano

Con oltre 300 partecipanti, ieri alla fiaccolata, è cominciata all’insegna dei grandi numeri la festa di San Pietro Angelerio, papa Celestino V, nella frazione di Bagnaturo. Continua a leggere “Festa di San Pietro. Marco Morandi domani con le rivalutatissime canzoni di Rino Gaetano”

Valle Peligna nelle Aree urbane funzionali, la soluzione di Aldo Ronci

Non si arresta l’emorragia di servizi essenziali in valle Peligna e l’inserimento tra le Aree urbane funzionali potrebbe garantirne un’adeguata presenza che contribuirà al benessere, al permanere della popolazione, alla produttività dei settori produttivi e a tutelare l’ambiente. La formula viene suggerita oggi dall’analista Aldo Ronci. Continua a leggere “Valle Peligna nelle Aree urbane funzionali, la soluzione di Aldo Ronci”

Nuovo ospedale Antisismico la parola ai Movimenti Italica e Meetup

Qualcosa manca nel primo ospedale antisismico d’Abruzzo, il nuovo ospedale di Sulmona, anche per Alberto Di Giandomenico, coordinatore del Movimento Italica. “Di per sé questo immobile non garantisce il diritto alla salute, ne è solo una premessa e l’insoddisfazione nasce proprio dal fatto che è solo un nuovo edificio, antisismico è vero, ma su carta nulla ci garantisce. Di fatto l’ospedale di Sulmona resta con la sua cronica carenza di personale e quotidianamente perde pezzi, come il Punto nascita”.

Aggiornamento Continua a leggere “Nuovo ospedale Antisismico la parola ai Movimenti Italica e Meetup”

Ranieri:Carenze all’ospedale Sangrino. Caruso: dal Governo attendiamo rimozione criticità

Castel di Sangro (Aq). Una visita ispettiva è quella che all’ospedale dell’Alto Sangro ha proceduto ad eseguire il consigliere regionale Ganluca Ranieri (M5s) nella quale il politico conferma carenze nella gestione delle emergenze, poco personale e macchinari obsoleti di un presidio che però resta un punto di riferimento anche per l’area Teatina e Molisana, ai confini con l’Abruzzo.

Continua a leggere “Ranieri:Carenze all’ospedale Sangrino. Caruso: dal Governo attendiamo rimozione criticità”

Uffici Postali nei Piccoli Comuni? Conviene, l’esempio di Navelli, nell’aquilano

Navelli (Aq). “La presenza degli uffici postali nei paesi è una risorsa da mantenere anche nell’interesse di Poste italiane” ad affermarlo è Paolo Federico sindaco di Navelli e di questo si tratterà al convegno che Poste Italiane ha organizzato il 26 novembre a Roma dove sono stati convocati i sindaci dei paesi dell’aquilano e dei piccoli comuni d’Italia. Il convegno sarà utile per affrontare vecchie e nuove problematiche  e i dati di un dossier dell’azienda che spingono a rivedere il ruolo delle poste nelle piccole realtà, diremmo centrale per le comunità delle aree interne. Continua a leggere “Uffici Postali nei Piccoli Comuni? Conviene, l’esempio di Navelli, nell’aquilano”

Servizi sanitari efficienti e non cattedrali nel deserto, questo chiede la Cgil

Alla Asl1, la Cgil chiede servizi sanitari qualitativamente efficienti e non cattedrali nel deserto, il sindacato chiede inoltre di investire sul personale e su tecnologie moderne. Continua a leggere “Servizi sanitari efficienti e non cattedrali nel deserto, questo chiede la Cgil”

Navelli. Federico lancia il taxi sociale e chiede Politiche mirate per le Aree interne

Navelli (Aq). Contro lo spopolamento delle aree interne occorre potenziando la rete dei servizi  e alla formula che mette d’accordo tutti i sindaci, Paolo Federico, primo cittadino di Navelli, aggiunge l’idea del taxi sociale. Un sistema che oltre a garantire il trasporto delle persone con problematiche economiche e legate alle necessità di salute, serve a facilitare l’acquisto di beni per le famiglie con difficoltà a muoversi in auto.  Continua a leggere “Navelli. Federico lancia il taxi sociale e chiede Politiche mirate per le Aree interne”