Nuovo ospedale Antisismico la parola ai Movimenti Italica e Meetup

Qualcosa manca nel primo ospedale antisismico d’Abruzzo, il nuovo ospedale di Sulmona, anche per Alberto Di Giandomenico, coordinatore del Movimento Italica. “Di per sé questo immobile non garantisce il diritto alla salute, ne è solo una premessa e l’insoddisfazione nasce proprio dal fatto che è solo un nuovo edificio, antisismico è vero, ma su carta nulla ci garantisce. Di fatto l’ospedale di Sulmona resta con la sua cronica carenza di personale e quotidianamente perde pezzi, come il Punto nascita”.  Read more

Ranieri:Carenze all’ospedale Sangrino. Caruso: dal Governo attendiamo rimozione criticità

Castel di Sangro (Aq). Una visita ispettiva è quella che all’ospedale dell’Alto Sangro ha proceduto ad eseguire il consigliere regionale Ganluca Ranieri (M5s) nella quale il politico conferma carenze nella gestione delle emergenze, poco personale e macchinari obsoleti di un presidio che però resta un punto di riferimento anche per l’area Teatina e Molisana, ai confini con l’Abruzzo.

Read more

Uffici Postali nei Piccoli Comuni? Conviene, l’esempio di Navelli, nell’aquilano

Navelli (Aq). “La presenza degli uffici postali nei paesi è una risorsa da mantenere anche nell’interesse di Poste italiane” ad affermarlo è Paolo Federico sindaco di Navelli e di questo si tratterà al convegno che Poste Italiane ha organizzato il 26 novembre a Roma dove sono stati convocati i sindaci dei paesi dell’aquilano e dei piccoli comuni d’Italia. Il convegno sarà utile per affrontare vecchie e nuove problematiche  e i dati di un dossier dell’azienda che spingono a rivedere il ruolo delle poste nelle piccole realtà, diremmo centrale per le comunità delle aree interne. Read more

Servizi sanitari efficienti e non cattedrali nel deserto, questo chiede la Cgil

Alla Asl1, la Cgil chiede servizi sanitari qualitativamente efficienti e non cattedrali nel deserto, il sindacato chiede inoltre di investire sul personale e su tecnologie moderne. Read more

Navelli. Federico lancia il taxi sociale e chiede Politiche mirate per le Aree interne

Navelli (Aq). Contro lo spopolamento delle aree interne occorre potenziando la rete dei servizi  e alla formula che mette d’accordo tutti i sindaci, Paolo Federico, primo cittadino di Navelli, aggiunge l’idea del taxi sociale. Un sistema che oltre a garantire il trasporto delle persone con problematiche economiche e legate alle necessità di salute, serve a facilitare l’acquisto di beni per le famiglie con difficoltà a muoversi in auto.  Read more

Sabato Consiglio comunale contro la chiusura del Punto Nascite di Sulmona

Salvaguardia del Punto nascite dell’ospedale di Sulmona (Aq) è l’unico argomento all’ordine del giorno del consiglio comunale convocato per sabato alle ore 10 a palazzo San Francesco e in seconda convocazione alle ore 10 di lunedì. Read more

Nasce il Comitato Jamm’ mo per restituire al Centro Abruzzo un ruolo di Primo Piano

Nasce il comitato civico Jamm’ mo, il suo presidente Giuseppe Massaro annuncia battaglia per le numerose vertenze del Centro Abruzzo: “Siamo aperti a tutte le forze che vorranno collaborare alla realizzazione del programma”. Obiettivo del gruppo è riportare il comprensorio Peligno- Sangrino a giocare un ruolo di primo piano nel panorama regionale, così per Sulmona (Aq). Stiamo raccogliendo le migliori professionalità e la partecipazione di tanti cittadini per costituire un ampio fronte civico ed impedire la morte di questo territorio”.  Read more

Disservizi telefonici e televisivi: sabato incontro in Marsica con Compagnie, Rai e Di Nicola

Capistrello (Aq). Sabato alle ore 11 nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro tra cittadini, sindaci, rappresentanti delle principali aziende telefoniche e Rai  promosso dal senatore Primo Di Nicola, vicepresidente della Commissione parlamentare per l’indirizzo e la vigilanza sui servizi radiotelevisivi e il sindaco del Comune di Capistrello, Francesco Ciciotti. Read more

Santo Spirito al collasso: effetto tagli concentrato su ospedali aree interne

Pescara. Pienone al Santo Spirito e così porte chiuse per i pazienti trasportati da alcune ambulanze ieri mattina al Pronto soccorso del nosocomio di Pescara, i mezzi di soccorso sono stati dirottati all’ospedale di Penne. Read more

Tagli alle classi dei piccoli Comuni. Torna l’incubo della Pluriclasse

Navelli (Aq). Ad alzare la voce è Paolo Federico, sindaco di Navelli e commissario della comunità montana montagna dell’Aquila, per la recente scelta dell’ufficio scolastico provinciale di ridurre, nel cuore d’Abruzzo, le classi dei piccoli comuni incidendo così negativamente sul ditirro allo studio e l’istruzione. Read more

Appello di Italica per garantire il servizio mensa ai piccoli di Isola felice

“A Sulmona, a quanto pare, i figli degli amministratori sono già cresciuti e nessuno si occupa dei bambini degli altri che, dagli 11 mesi ai 3 anni, sono accolti nell’asilo Isola felice di viale della Repubblica e da giungo si vedranno negato il servizio mensa” interviene sulla sospensione del servizio Alberto Di Giandomenico, coordinatore del Movimento Italica. Per l’avvio dei lavori di adeguamento del nido (circa 400 mila euro) si preannuncia un altro disservizio per oltre 50 famiglie sulmonesi: l’uscita dei bimbi dal nido già alle ore 13.30 ovvero 3 ore e mezzo prima del previsto con altri disagi per le famiglie.

Aggiornamento Read more

Sono 9 bandiere blu per l’Abruzzo, un record. Mazzocca: ‘Risultato altamente positivo’

Il lago di Scanno nel cuore d’Abruzzo, esattamente nell’aquilano, tra le 16 new entry (entries) delle bandiere blu in Italia di quest’anno con la regione verde dei Parchi che fa incetta di colori e di bandiere blu, in tutto 9 per la qualità eccezionale di aree lacustri, marine e spiagge. Una in più rispetto allo scorso anno per l’Abruzzo, tutte sulla costa adriatica con l’eccezione del gioiellino d’Abruzzo citeriore, in alta quota (1.050 metri sul livello del mare).  Read more

Controlli su strada, 23 violazioni al codice della strada in poche ore

Avezzano (Aq). Dagli ultimi controlli della Polizia stradale sono state riscontrate 23  violazioni al codice della strada e gli agenti hanno proceduto alla denuncia di 10 persone  ubriache alla  guida di autoveicoli e mezzi. Tra questi un ragazzo ubriaco e sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.  Read more