Tag: serbatoi

Incendio Termoli. Evacuazione con fiamme in aree impianto, Acerbo: metodo Marchionne da contrastare

Termoli (Cb). Autostrada A14 chiusa, migliaia di ettari in fumo, lo stabilimento della Fiat di Termoli evacuato, un inferno tra Molise ed Abruzzo e Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc-Se, interviene tra le righe dell’incendio Fca Termoli dove gli operai sono rimasti al lavoro anche durante il rogo. Lo stabilimento sarebbe stato evacuato solo quando le fiamme hanno toccato alcune aree degli impianti Fca.

Continua a leggere “Incendio Termoli. Evacuazione con fiamme in aree impianto, Acerbo: metodo Marchionne da contrastare”

Mercurio nei serbatoi d’acqua potabile: sversamenti nei terreni della rete idrica. Avviso di garanzia a sindaco di Roccanorice e Direttore Aca

Roccamorice (Pe). Dopo l’ordinanza sindacale del 16 aprile scorso per vietare l’uso dell’aqua potabile nella località turistico-montana, oggi il Corpo forestale dello Stato ha contestato i reati d’illecito smaltimento di rifiuti, al direttore tecnico dell’Azienda comprensoriale acquedottistica di Pescara, Lorenzo Livelli, e al sindaco di Roccamorice, Alessandro D’Ascanio. L’inquinamento da mercurio riscontrato sui terreni limitrofi ai serbatoi  dell’acqua potabile, compromessi dalla sostanza in località Bosco e Pagliari, a quanto pare raggiungerebbe valori fino a 223 volte il livello massimo consentito secondo le analisi eseguite dall’agenzia regionale Arta, equivalente Arpa epr le altre regioni italiani.

Continua a leggere “Mercurio nei serbatoi d’acqua potabile: sversamenti nei terreni della rete idrica. Avviso di garanzia a sindaco di Roccanorice e Direttore Aca”

L’acquedotto sfrattato dal Gran Sasso, si attingerà dal lago Enel Piaganini

Teramo. La direzione dei laboratori del Gran Sasso starebbe per dare lo sfratto all’ente acquedottistico Ruzzo che presto dovrà  fare affidamento sull’Enel di Piaganini. Ad annunciarlo è Piero Angelini, il coordinatore del Gruppo acqua ed energia mountain Wilderness Abruzzo spiega che attingere dal lago artificiale dell’ente per l‘energia elettrica vorrebbe dire attingere acqua là dove arrivano i rilasci  degli impianti idroelettrici di molti comuni e le portate superficiali del fiume Vomano con i suoi affluenti, inclusi gli scarichi fognari di molte località. Si rincorrono le perdite, scrive l’ambientalista, è la costa abruzzese resta priva di nuovi serbatoi da trentanni.

Aggiornamento

Continua a leggere “L’acquedotto sfrattato dal Gran Sasso, si attingerà dal lago Enel Piaganini”