Tag: secinaro

Reti ingrossate sospese sulla Tiburtina, Bianchi sollecita l’Anas per intervento nel Subequano

Sporgenze, escrescenze, il pericolo questa volta arriva dalle reti ingrossate che trattengono quintali di roba, piene zeppe di terra, massi e ciottoli che incombono sulla statale 5. Il consigliere comunale Fidio Bianchi, a nome del gruppo consiliare d’opposizione di Castelvecchio Subequo (Aq), ha sollecitato l’Anas a provvedere allo sgonfiamento delle reti di protezione lungo la Tiburtina Valeria, dal km 166 al km 167, tra Raiano e Castelvecchio, nei pressi delle 2 gallerie. Continua a leggere “Reti ingrossate sospese sulla Tiburtina, Bianchi sollecita l’Anas per intervento nel Subequano”

Presepe itinerante Subequano alla volta di Secinaro

Fra 10 giorni, il 29 dicembre  alle ore 17, da piazza degli Eroi e tra gli scorci del centro storico Codacchio si svilupperà la III edizione del presepe vivente che dopo Castelvecchio Subequo e Gagliano Aterno quest’anno arriva a Secinaro (Aq). Continua a leggere “Presepe itinerante Subequano alla volta di Secinaro”

Pascolo brado in alta quota, bovini vaganti sulla strada di Secinaro

É il Far West in alta quota con i bovini nel bel mezzo della carreggiata, a passeggio al crepuscolo. Per tutta la stagione estiva abbiamo incontrato spesso questi animali sulle vie di montagna, ma è una sorpresa trovarli, di questa stagione, ancora al pascolo. Superato Secinaro (Aq) ci sono delle mucche sulla strada del Sirente che collega Rocca di Mezzo (Aq). Continua a leggere “Pascolo brado in alta quota, bovini vaganti sulla strada di Secinaro”

Cittadini inferociti: slitta la riapertura della strada Tiburtina Valeria, dopo Raiano

Slitta la riapertura della strada statale 5, chiusa per i lavori di messa in sicurezza con un’altra galleria paramassi da costruire. “Non si possono mortificare le istituzioni e i cittadini della valle Subequana, la ss5 verso Raiano non verrà riaperta, come previsto il 15 ottobre. Un’ennesima presa in giro” commenta amareggiato il sindaco di Castelvecchio Subequo Pietro Salutari. Continua a leggere “Cittadini inferociti: slitta la riapertura della strada Tiburtina Valeria, dopo Raiano”

Secinaro commemorazione dei caduti e del tenente Cappellano Francesco Santarelli

Sabato e domenica 26 agosto le iniziative per il centenario del primo conflitto mondiale a Secinaro, nell’aquilano, culmineranno con la commemorazione dei caduti e del Tenente Cappellano Francesco Santarelli, caduto durante la Grande Guerra (1915 – 1918). Continua a leggere “Secinaro commemorazione dei caduti e del tenente Cappellano Francesco Santarelli”

Premio Padre Mario. Veleno vince la XXVII edizione, tra i migliori direttori di Coro

Padre Mario

Castelvecchio Subequo (Aq). Sabato alle ore 20.45, nella chiesa San Francesco d’Assisi si terrà la XXVII edizione de Premio nazionale Padre Mario Di Pasquale, riservato ai direttori dei cori. Interverranno il coro Francescano, diretto da Tonino Bianchi, animatore del vespro, il  gruppo corale Folk Sirente, diretto da Jenny Musti, Nuove armonie ensemble G. Pignatelli, diretto da Cesare Buccitti e il coro dell’Accademia di Pescara, diretto proprio da Pasquale Veleno.  Continua a leggere “Premio Padre Mario. Veleno vince la XXVII edizione, tra i migliori direttori di Coro”

Incendi boschivi in Abruzzo. Ranieri (M5S) suona la sveglia sui Piani di Prevenzione

Nulla all’orizzonte sull’accertamento delle responsabilità per gli incendi dolosi della scorsa Estate, lo ribadisce anche il Movimento 5 stelle che suona la sveglia a Regione e amministratori sui Piani di prevenzione incendi anche perché le inadempienze sono tantissime e l’immobilismo è nemico dell’Ambiente e alimenta il fuoco della distruzione anche in Abruzzo.

Copertina Maria Trozzi

Continua a leggere “Incendi boschivi in Abruzzo. Ranieri (M5S) suona la sveglia sui Piani di Prevenzione”

Casini sui dubbi aulle modifiche allo Statuto del Cogesa

Dubbi e inquietudini sulle modifiche allo statuto dell’azienda dei rifiuti Cogesa, per aggiungere servizi a quelli già svolti dalla partecipata e per aggiungere a gruppo Asm, la partecipata dei rifiuti dell’Aquila. Nelle note dei contendenti non sono noti i contenuti delle modifiche, ma sappiamo che si tratta anche di dare alla società attività come la manutenzione del verde pubblico fino alla realizzazione di loculi cimiteriali. Il primo cittadino di Sulmona, Annamaria Casini, insiste nel definire la modifica non è significativa rispetto alla missione principale della gestione integrata dei rifiuti. Certo, la gestione integrata resta intatta anche se si punta ad una posizione di monopolio dei servizi che in macro Economia non è proprio l’ideale per contenerne i costi e l’Unione europea potrebbe disapprovare dato che si chiede ai mercati un regime di concorrenza perfetta . Continua a leggere “Casini sui dubbi aulle modifiche allo Statuto del Cogesa”

Autorizzazione Centrale Snam e dimissioni, 17 sindaci chiedono a Casini di ritirarle

A poche ore dalla scadenza del termine che renderebbe irrevocabili le dimissioni del sindaco Annamaria Casini 16 sindaci della valle Peligna invitano il sindaco di Sulmona di ritirare le dimissioni date dopo l’autorizzazione della centrale di spinta Snam e ribadiscono con forza la necessità per tutto il comprensorio di tornare ad avere una figura istituzionale di riferimento con pieni poteri, evitando così l’arrivo di un commissario. 

Aggiornamento

Continua a leggere “Autorizzazione Centrale Snam e dimissioni, 17 sindaci chiedono a Casini di ritirarle”

Madonna del Rosario. A Goriano Sicoli si festeggia con il Rosario più Grande del Mondo

Goriano Sicoli (Aq). Domenica si festeggia la Madonna del Rosario con il Rosario più grande del mondo che proprio l’8 ottobre sarà esposto grazie alla sottosezione Unitalsi di Sulmona. La prima uscita stagionale del Rosario da record è dedicata alla comunità subequana colpita, assieme a quella Peligna, dagli incendi devastanti appiccati la scorsa Estate. L’iniziativa è organizzata dal Comitato In quest’area il fuoco ha cominciato a bruciare dal 9 luglio, tra Molina e Castelvecchio Subequo, il 18 luglio è toccato ad alcune aree di pascolo a Forca Caruso, il 17 agosto è divampato l’incendio nella pineta tra Molina e Acciano, sempre nell’aquilano. Ancora il 29 agosto con il rogo di Secinaro, sulla strada. Il 30 agosto poi, nel tardo pomeriggio, la provinciale 9 unica strada decente di collegamento tra Goriano e Raiano viene chiusa per il fumo si un altro incendio, quello di Prezza (Aq) che invade la carreggiata.

Continua a leggere “Madonna del Rosario. A Goriano Sicoli si festeggia con il Rosario più Grande del Mondo”

Piromane nell’Isola Felice. Scritte in Valle Subequana su un muro tra Castelvecchio e Molina

Valle Subequana (Aq). Potrebbe essere tutto o niente quella scritta, ma analizziamo il contesto. La sequenza degli incendi in valle Subequana sembra anticipare l’emergenza della valle Peligna, il monte Morrone per 15 giorni brucia. Incluso il territorio di Prezza/Raiano con monte Urano incenerito, per 2 focolai, accesi in un’area fuori mano il 27 agosto (domenica). Uno di questi focolai, racconta qualche volontario che filmava l’incendio dell’autostrada (A25), dava l’impressione di essere partito da un’esplosione. 

Continua a leggere “Piromane nell’Isola Felice. Scritte in Valle Subequana su un muro tra Castelvecchio e Molina”

Incendio Secinaro: confezione vuota di Viagra tra le ceneri dei primi focolai e bottiglie allineate

Secinaro (Aq). Sotto i cieli della valle Subequana, sorvolati anche dal super elicottero da 10 mila litri d’acqua che compie il lavoro di 2 Canadair (Erickson) per spegnere gli incendi, in sopralluogo sul punto in cui sono partiti i primi focolai d’incendio. In paese c’è chi è disposto a giurare che siano stati almeno 5. Tra le ceneri dei primi focolai troviamo 6 bottiglie, 5 di birra alcune annerite, una batteria abbrustolita e la confezione di un medicinale noto, appena bruciacchiata al bordo, a margine del primo braciere. L’erba qui è andata in fumo piuttosto in fretta, non era molto alta.  

Continua a leggere “Incendio Secinaro: confezione vuota di Viagra tra le ceneri dei primi focolai e bottiglie allineate”

Riaperta la Provinciale 9 per Goriano. Non restano che i viadotti peligni per evitare l’isolamento del subequano

Goriano Sicoli (Aq). Attorno alle ore 22 è stata riaperta la famigerata strada provinciale 9, chiusa attorno alle ore 18.30 nel tratto da Raiano per Goriano Sicoli, nell’aquilano.

Continua a leggere “Riaperta la Provinciale 9 per Goriano. Non restano che i viadotti peligni per evitare l’isolamento del subequano”