Tag: Secinaro

No Snam. I 10 comandamenti degli ambientalisti Peligni

Sulmona (Aq).Siamo alla fase decisiva della ultra decennale vicenda Snam e i Comitati citradini per l’ambiente riassumono le loro motivazioni che, da 8 anni, li contrappongono al comportamento prevaricatore ed arrogante dei vari governi. Hanno condensato ke ragioni del loro no in 10 buone ragioni per battersi contro l’inutile e dannosa opera della Snam.

Continua a leggere “No Snam. I 10 comandamenti degli ambientalisti Peligni”

Proseguirà la raccolta di generi alimentari, in valle Pelgina, con Solidarietà nazionale

Sulmona (Aq). Anche in valle Peligna, Solidarietà nazionale si è messa in moto con numerose iniziative di sostegno e aiuto. La Onlus, con il sostegno di numerose associazioni italiane, svolge attività di assistenza sociale e beneficenza. I primi di ottobre, Sn Sulmona ha effettuato la sua prima raccolta di beni alimentari di prima necessità in occasione della giornata nazionale di Solidarietà nazionale. I beni raccolti sono stati distribuiti a chi, in stato di necessità, ne ha fatto richiesta e nella città Peligna di organizzerà, con regolarità, la raccolta alimentare per poter aiutare più famiglie possibili. Le situazioni di disagio possono essere segnalate alla responsabile,  Cinzia 331-3761083.

Continua a leggere “Proseguirà la raccolta di generi alimentari, in valle Pelgina, con Solidarietà nazionale”

Il manager Silveri promette d’incontrare Sulmona martedì per il Punto nascita

Sulmona (Aq). Sarà a Sulmona martedì a palazzo san Francesco il manager della Asl, Giancarlo Silveri, munito dei documenti e dei dati che interessano il Punto nascita di Sulmona per incontrare i cittadini che presidiano il Municipio a tutela del Punto nascita dell’ospedale santissima Annunziata. (Foto di copertina Dino Merolli) Continua a leggere “Il manager Silveri promette d’incontrare Sulmona martedì per il Punto nascita”

Di Giandomenico: ‘Coscienze risvegliate e senso di appartenenza’ il miracolo del Presidio Punto nascita

Sulmona (Aq). Risvegliare le coscienze, resuscitare il senso di appartenenza a Sulmona, difficilissimo a farsi incredibile a dirsi, ma il Presidio a tutela del Punto nascita peligno sta riuscendo proprio in questo, sta mettendo insieme gruppi e persone di diverso ceto sociale e di disparato colore politico, nonostante i fortissimi dissapori. La mobilitazione è riuscita a ridurre le divergenze e le differenze per tradurle in unità. Tutti per uno, per la struttura sanitaria peligna, e uno per tutti, una struttura per tutelare mamme e figli, servizio che insieme ad altri 3 analoghi d’Abruzzo è stato chiuso con Decreto commissariale 10/2015 febbraio scorso. Continua a leggere “Di Giandomenico: ‘Coscienze risvegliate e senso di appartenenza’ il miracolo del Presidio Punto nascita”

E’ l’ora del Consiglio del Centro Abruzzo. Proposta l’Assise civica dell’Entroterra

Punto Nascite 2 foto Trozzi_Report-age.com 2015
Foto Maria Trozzi

Sulmona – L’Aquila. La marcia in più del Movimento Ripensiamo il territorio è di convocare un vero e proprio Consiglio del Centro Abruzzo. Dunque un’assise civica dell’entroterra abruzzese per far partecipare, convocandoli uno ad uno con impegno e pari dignità, i sindaci del territorio in occasione del Consiglio comunale di Sulmona, da svolgere nella villa comunale adiacente palazzo dell’Emiciclo all’Aquila – sede della Regione Abruzzo – il prossimo 9 aprile a difesa del Punto nascite chiuso in valle Peligna dall’11 febbraio scorso con decreto commissariale, cassato assieme ad altre 3 importante strutture sanitarie abruzzesi di Ortona, in provincia di Chieti, Penne in provincia di Pescara e Atri in provincia di Teramo. Continua a leggere “E’ l’ora del Consiglio del Centro Abruzzo. Proposta l’Assise civica dell’Entroterra”

Punto nascite. No all’ospedale dell’Aquila come riferimento per il Centro Abruzzo

Sulmona (Aq). Entro ottobre la chiusura dei 4 punti nascita della regione (Ortona (Ch), Atri (Te), Penne (Pe) e Sulmona) sarà definitiva, si anticipano persino i tempi e l’assessore regionale alla sanità, Silvio Paolucci, è perentorio sulla loro cancellazione: “Niente deroghe”. Il Punto nascita di riferimento per Sulmona potrebbe essere l’ospedale dell’Aquila alle neo mamme del Centro Abruzzo toccherà resisterà più di un’ora prima di arrivare per i controlli e per gli imprevisti che in gravidanza, sappiamo, sono da mettere seriamente in conto, l’indiscrezione preoccupa non poco e se fosse confermata evidenzierebbe “la mancata considerazione delle istituzioni del problema alla sua radice: raggiungere e spostarsi verso l’Aquila è già complicato da Sulmona, figuriamoci dalle altre zone dell’Alto Sangro e della Valle Peligna” scrive in una nota la segreteria Cisl valle Peligna e alto Sangro. Continua a leggere “Punto nascite. No all’ospedale dell’Aquila come riferimento per il Centro Abruzzo”

Punto nascite? Lo paghiamo noi per 2 anni, l’alternativa di Rit alla chiusura del presidio

Entroterra abruzzese. “Ce lo paghiamo noi il Punto nascite” finalmente una proposta e si fa strada almeno una soluzione al problema della chiusura del Punto nascite di Sulmona, l’idea è del movimento Ripensiamo il territorio che lancia un progetto biennale per il Punto nascite di Sulmona. In mezzo a tanto protestare spunta la prima alternativa alla chiusura. L’esordio del Movimento che promuove la Coesione territoriale non è da tutti: “Siccome  basterebbe meno di un caffè al giorno, paghiamocelo noi per un paio d’anni”Continua a leggere “Punto nascite? Lo paghiamo noi per 2 anni, l’alternativa di Rit alla chiusura del presidio”