Tag: sardegna

Salvini: un Malinteso Ambientalismo da Salotto

Il braccio di ferro sulle trivellazioni in mare tra leghisti e pentastellati al governo porta ad un accordo. Lo stop alle ricerche di idrocarburi per qualche tempo (per un anno e mezzo e un aumento dei canoni di concessione di 25 volte, rispetto alle 35 previste) irrita il ministro dell’interno Matteo Salvini che, siglata la pace, dichiara: “Cominceremo a imporre un po’ di sì, garantito. L’unico No è agli sbarchi”. Eppure il leader della Lega, un tempo, diceva di essere contro le trivelle e lo dava a dimostrare. Continua a leggere “Salvini: un Malinteso Ambientalismo da Salotto”

Awards 2018 Food and Travel Italia, in Sardegna l’Abruzzo trionfa con l’Alto Sangro

Hanno fatto man bassa di premi gli abruzzesi a Santa Margherita di Pile, in Sardegna, nella serata di gala degli Awards 2018 Food and Travel Italia. Parliamo della edizione italiana del magazine che, a livello internazionale, si occupa di enogastronomia, beverage, viaggi gourmet e turismo di alto profilo. I vincitori di quest’anno sono stati i più votati dai lettori sul sito Web della rivista. Continua a leggere “Awards 2018 Food and Travel Italia, in Sardegna l’Abruzzo trionfa con l’Alto Sangro”

Industria sostenibile nel Centro Sud, arrivano i fondi

Le risorse ammontano a 560 milioni di euro (Pon Imprese e Competitività 2014-2020 Fesr e sul Fondo per la crescita sostenibile) e il ministero per lo sviluppo economico ne destinerà, circa il 50% a Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e un  18% all’Abruzzo, al Molise e alla Sardegna. Le beneficiarie degli stanziamenti sanno industrie agroindustrie, imprese artigiane e di servizi all’industria, alle università e  centri di Ricerca. Si tratta di stanziamenti per garantire sostenibilità nel Mezzogiorno a supporto della ricerca e dello sviluppo industriale.

Fonte greenplanner.it

Giornata Mondiale Zone Umide domenica all’Oasi WWF Gole del Sagittario

Anversa degli Abruzzi (Aq). Sono gli ecosistemi più a rischio del Pianeta, di aree umide in Europa ne sono scomparse il 90% nell’ultimo secolo. Dei circa 3 milioni di ettari originari, all’inizio del Ventesimo secolo ne restavano 1 milione 300 mila ettari. In Italia il colpo finale è stato dato tra l’Ottocento e il Novecento (Lago del Fucino, bonifiche delle paludi pontine). Per la giornata mondiale delle zone umide il Wwf lancia la campagna One million ponds e propone di realizzare piccoli stagni fai da te. 

Continua a leggere “Giornata Mondiale Zone Umide domenica all’Oasi WWF Gole del Sagittario”

Potere d’acquisto famiglie abruzzesi in picchiata. Confesercenti: ‘Difficoltà di recupero’

In calo i negozi tradizionali, stabili gli ambulanti, in crescita anche bed and breakfast (b&b) e hotel. È questa la fotografia delle città abruzzesi dopo 10 anni di crisi, secondo una ricerca condotta da Confesercenti su dati Movimprese. Per l’associazione di categoria è l’ora di lanciare il Commercio 4.0. Non recupera potere d’acquisto l’Abruzzo, rispetto al 2006 invece in altre regioni è aumentata la spesa media mensile: Toscana, Emilia Romagna, Liguria e Basilicata. Puglia, Campania e Lazio perdono meno dell’Abruzzo dove s’impongono, per l’associazione di categoria, riforme strutturali. 

Continua a leggere “Potere d’acquisto famiglie abruzzesi in picchiata. Confesercenti: ‘Difficoltà di recupero’”

Incendi. Abruzzo senza aerei, Mica vero! I ‘conti della serva’ di Nuovo Senso Civico

In caso d’incendio dovremo affidarci ai secchi dell’acqua, sottolinea Nuovo senso civico dopo le ultime notizie dal Tg regionale che riferirebbero che la Regione è priva di un proprio supporto aereo per lo spegnimento incendi. 

Continua a leggere “Incendi. Abruzzo senza aerei, Mica vero! I ‘conti della serva’ di Nuovo Senso Civico”

Valentina Versus la centrale Snam. Occorre un tracciato alternativo per il gasdotto

Sulmona (Aq). Emys orbicularis, in arte Va-lentina, è la testuggine trovata durante un’escursione degli alunni del corso estivo svolto alla Fattoria La tana della Volpe (contrada Castelluccio – Pacentro) accompagnati dal consigliere comunale Alessandro Lucci. Una scoperta davvero interessante perché la testuggine è stata avvistata alle porte del Parco nazionale della Maiella e arricchisce la biodiversità della valle Peligna, qualificando come unico questo ecosistema, ma c’è dell’altro se la si ritrova nei pressi di una cava in un’area presa di mira da una multinazionale, la Snam, che proprio a casa di Valentina costruirà la centrale di spinta del gas metano.

Aggiornamento 12 , 3 , archivio Snam

Continua a leggere “Valentina Versus la centrale Snam. Occorre un tracciato alternativo per il gasdotto”

Referendum abrogativo: le trivelle in Sardegna non la scampano

Il referendum lanciato dalle Regioni italiane, per abrogare l’articolo 35 comma 1 del decreto Passera, iniziativa volta a cancellare dalla faccia della terra una cinquantina di progetti petroliferi, in programma sui mari italiani, che minacciano di sforacchiare i fondali marini entro 12 miglia dalla costa, non si occuperebbe del mar di Sardegna che stuzzica gli appetiti di troppe compagnie petrolifere. Non è così.

Continua a leggere “Referendum abrogativo: le trivelle in Sardegna non la scampano”

Terroni del Pianeta: l’Europa di Pino Aprile a Campo Di Giove con Terroni ‘ndernascional

Campo di Giove  (Aq). “Noi siamo i terroni del Pianeta” così Pino Aprile, scrittore e giornalista, chiude il suo intervento nella gremita sala conferenze di palazzo Nanni per presentare la sua nuova fatica letteraria Terroni ‘ndernascional titolo provocatorio che, con il suo stile e le sue parole, spinge davvero ad una famelica lettura della collana di testi, firmata Aprile, ispirata alla puntuale ricerca storica per spazzare via oltre 150 anni dati per scontati.

Continua a leggere “Terroni del Pianeta: l’Europa di Pino Aprile a Campo Di Giove con Terroni ‘ndernascional”

Lingua Blu: Marabelli autosospeso. Chiesti accertamenti per risarcire gli allevatori

fimmgest_romanomarabelliRomano Marabelli da oggi non è più il direttore generale del dipartimento alimenti e sanità veterinaria nel dicastero della salute.

Continua a leggere “Lingua Blu: Marabelli autosospeso. Chiesti accertamenti per risarcire gli allevatori”

Siti inquinati. Alza i limiti il decreto inquinatore protetto

Il decreto competitività prevede la possibilità di aumentare gli scarichi in mare degli stabilimenti industriali e per la contaminazione delle aree militari alza il tiro o meglio il livello d’inquinamento indicando che le tabelle di riferimento sono ora quelle dei siti industriali, non più dunque quelle fissate per le aree verdi e residenziali. Continua a leggere “Siti inquinati. Alza i limiti il decreto inquinatore protetto”

Siti militari come aree industriali con il decreto 91/2014

Foto Maria Trozzi
Cartolina del Comitato cittadini valle Futura

Il Movimento 5 stelle è già all’opera, con i deputati della Commissione Ambiente alla Camera, per intervenire sul decreto 91/2014. Continua a leggere “Siti militari come aree industriali con il decreto 91/2014”