Tag: sanzioni

Passaggio a livello: in un minuto 5 automobilisti multati

Tagliacozzo ( Aq). Il 16 aprile sono stati eseguiti dei posti di controllo dei Carabinieri a margine del passaggio a livello di via Marconi. Sono stati molti i multati, nel giro di una mancuata di secondi, per non aver rispettato l’art. 147 del Codice della strada.

Al passaggio di un solo treno ben 5 automobilisti sono stati fermati e sanzionati per violazione del dispositivo del Cds che prevede come pena accessoria anche la sottrazione dei punti della patente. Inoltre, quando il soggetto incorre, in un periodo di 2 anni, in una delle violazioni di cui all’art. 147 per almeno 2 volte, all’ultima infrazione consegue la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da 1 a 3 mesi.

mariarozzi77@gmail.com

Discarica abusiva con rifiuti sanitari scoperta dal Guardiano della Natura, la Municipale scopre i colpevoli

Sulmona (Aq). Sarebbero 3 i colpevoli dell’ennesima discarica abusiva comparsa, all’improvviso, in un’area un po’ appartata a Santa Rufina, scoperta dall’associazione il uardonao della Natura e subito segnalata alla Polizia municipale. Il cumulo formato a pochi metri dal centro abitato è stato subito bonificato dagli operatori del Cogesa.

Aggiornamento

Continua a leggere “Discarica abusiva con rifiuti sanitari scoperta dal Guardiano della Natura, la Municipale scopre i colpevoli”

Allevatori multati per il Trasporto di animali con mezzi del Comune non idonei

A pagare sono 380 piccoli allevatori marsicani che si sono visti recapitare una salatissima multa da 3 mila euro per il presunto trasporto irregolare del bestiame verso il mattatoio.

Continua a leggere “Allevatori multati per il Trasporto di animali con mezzi del Comune non idonei”

Parco Maiella senza Regolamento rimedia e Batte Cassa con le ‘Sanzioni Graduate’

Non c’è un Regolamento, il Piano Parco poi risale al 2009, ma un sistema sanzionatorio il Parco nazionale della Maiella (Pnm) non se lo nega proprio, dunque consiglio direttivo alle prese con una delibera (numero 20/2017), davvero strana, approvata all’unanimità dei presenti a fine ottobre. Il paradosso è evidente. Se si ammazzasse un orso, nell’area protetta, non ci sarebbe alcuna sanzione da comminare al responsabile perché l’azione è penale, ma se si raccogliesse un fiore allora sì, il responsabile paga perché scatta la singolare sanzione decisa dall’ente che sembra proprio battere cassa. 

Continua a leggere “Parco Maiella senza Regolamento rimedia e Batte Cassa con le ‘Sanzioni Graduate’”