Tag: san foca

Tap. Puglia e Arpa senza autorità: non verificarono le prescrizioni sull’odiato gasdotto

Quando si parla di gasdotti per il ministero dell’ambiente è sempre questione di pubblica utilità, di strategia energetica nazionale prioritaria e, chi più ne ha più ne metta, tra urgenza e indifferibilità di un’opera considerata indispensabile per l’interesse e l’approvvigionamento energetico nazionale. Paroloni seminati ad arte distribuendo, tra le paure di fondo, quella di rimanere a secco: altrimenti niente riscaldamento! Se poi il ministro Gian Luca Galletti parla in televisione, a Riccardo Iacona conduttore di Presa diretta (Rai 3), racconta dell’impegno profuso per l’energia pulita aggrappandosi agli specchi di un greenwashing  che fa invidia alle pratiche ingannevoli delle imprese impattanti. Intanto i consumi di gas si riducono a caduta libera in Italia e di solito l’opera servirà, tra allacci e collegamenti, a vendere il gas e il metano altrove, di solito all’Europa. Il Trans Adriatic Pipeline(Tap) è uno di questi progetti che dall’area del mar Caspio arriverà in Europa. Allacciato al Trans Anatolian Pipeline, al confine fra Grecia e Turchia, attraverserà l’Albania e il mare Adriatico sino a giungere in Italia, dove il gas sarà immesso nella rete nazionale e si legherà ai tubi del metanodotto Rete Adriatica, della società Snam. Dal Comune di Medelugno, in provincia di Lecce, altri 8 km di percorso serviranno per allacciare la struttura alla rete nazionale.

Continua a leggere “Tap. Puglia e Arpa senza autorità: non verificarono le prescrizioni sull’odiato gasdotto”

Gasdotto e centrale Snam vinta la battaglia, ma non la guerra: Tap approda a san Foca

No centrale e metanodotto Foto2 Maria Trozzi Report-age.comL’Aquila. Rinviata la conferenza dei servizi che si sarebbe dovuta tenere a Roma, il 30 settembre, la partita sul tracciato alternativo per il metanodotto Rete adriatica forse si chiuderà nel serrato confronto che la Regione Abruzzo terrà con i vertici della Snam mercoledì prossimo, quando si discuterà ancora una volta della possibilità di spostare il tracciato, proposta che nel 2012 fu presentata in una conferenza stampa al Comune di L’Aquila dal sindaco, Massimo Cialente che per l’occasione proferì qualche parolina e da Alfredo Moroni, attuale assessore comunale alle opere pubbliche, costantemente impegnato sulla vicenda. Continua a leggere “Gasdotto e centrale Snam vinta la battaglia, ma non la guerra: Tap approda a san Foca”