Tag: ruzzo

Acqua del Gran Sasso Non Potabile, elenco dei comuni interessati

Teramo. Vietato l’uso dell’acqua potabile, sino a nuova disposizione, nel capoluogo di provincia e in altri 32 comuni alimentati dall’acquedotto gestito dalla Ruzzo reti spa.

Aggiornamento 1, 2 3 e 4

Continue reading “Acqua del Gran Sasso Non Potabile, elenco dei comuni interessati”

Interrogazione M5S sulle Acque del Gran Sasso, nessuna risposta, solo dubbi dalla Regione

L’Aquila. Ancora nessuna risposta, dall’esecutivo regionale, all’Interrogazione sulla qualità delle acque del Gran Sasso d’Italia presentata dal consigliere regionale Riccardo Mercante (Movimento 5 Stelle).  A fine agosto le acque della falda del monte più alto degli Appennini sarebbero state inquinate da Diclorometano (DCM), per attività annesse ai laboratori di fisica nucleare tra il 30 agosto e il 2 settembre. L’incidente  non ha mai rappresentato un pericolo per la salute pubblica, ha assicurato la Ruzzo, società che gestisce la risorsa idrica. Fatto è che la popolazione ha avuto notizia dell’inquinamento 3 mesi più tardi e solo grazie alla testardaggine investigativa di alcuni giornalisti che hanno intercettato un inquietante documento della Regione in cui si trattava dell’emergenza su Isola del Gran Sasso (Te).

Aggiornamento

Continue reading “Interrogazione M5S sulle Acque del Gran Sasso, nessuna risposta, solo dubbi dalla Regione”

Acqua Gran Sasso, la popolazione è tenuta all’oscuro

Parole, parole dalla Regione sulle acque del Gran Sasso che a fine agosto sarebbero state inquinate da Diclorometano per attività forse legate ai Laboratori di fisica nucleare, nati da un’idea di Antonino Zichichi. Grave il fatto che la popolazione sia stata messa a conoscenza dell’incidente molto tempo dopo e solo grazie all’attività investigativa di alcuni giornalisti che hanno intercettato un documento della Regione sull”emergenza  registrata nell’area che gravita attorno alla falda idrica che disseta 3 delle 4 province abruzzesi.

AggiornamentoArchivio

Continue reading “Acqua Gran Sasso, la popolazione è tenuta all’oscuro”

L’acquedotto sfrattato dal Gran Sasso, si attingerà dal lago Enel Piaganini

Teramo. La direzione dei laboratori del Gran Sasso starebbe per dare lo sfratto all’ente acquedottistico Ruzzo che presto dovrà  fare affidamento sull’Enel di Piaganini. Ad annunciarlo è Piero Angelini, il coordinatore del Gruppo acqua ed energia mountain Wilderness Abruzzo spiega che attingere dal lago artificiale dell’ente per l‘energia elettrica vorrebbe dire attingere acqua là dove arrivano i rilasci  degli impianti idroelettrici di molti comuni e le portate superficiali del fiume Vomano con i suoi affluenti, inclusi gli scarichi fognari di molte località. Si rincorrono le perdite, scrive l’ambientalista, è la costa abruzzese resta priva di nuovi serbatoi da trentanni.

Aggiornamento

Continue reading “L’acquedotto sfrattato dal Gran Sasso, si attingerà dal lago Enel Piaganini”