Indagine Nas Milano: dispositivi medici e integratori sequestrati in Abruzzo

L’inchiesta della Procura della Repubblica di Torino arriva anche in Abruzzo, nelle province dell’Aquila, in una erboristeria sulmonese sono stati sequestrati 4 confezioni di compresse per ridurre l’assorbimento di carboidrati alimentari. Così anche in provincia di Teramo e Pescara, dove i Carabinieri del Nucleo anti sofisticazione hanno proceduto al sequestro penale di un centinaio di confezioni tra dispositivi medici ed integratori con scadenze cancellate e destinati alla vendita. Read more

Sulmona tra le altre aree strategiche della Zes per alleggerire e facilitare l’attività d’impresa

Progetti, specie quelli di nuovo investimento, avrebbero procedure più snelle con le Zone economiche speciali (Zes), le imprese beneficerebbero di agevolazioni fiscali e semplificazioni di carattere amministrativo e burocratico così descrive il presidente vicario, Giovanni Lolli, il tentativo di creare condizioni per lo sviluppo anche valorizzando i porti di Ortona e Vasto creando così nuove opportunità economiche per le aree retrostantiRead more

Centri di raccolta arrivano altri fondi per molti Comuni, ecco l’elenco

Un investimento regionale di 4 milioni e 800 mila euro ( dal Fondo per sviluppo e coesione – Fsc – già Fondo per le aree sottoutilizzate – Fas con risorse statali e comunitarie), che con le quote di cofinanziamento dei beneficiari arriva a oltre 7 milioni, per la realizzazione o il completamento di 29 centri di raccolta su tutto il territorio abruzzese. Read more

Finanziati 19 interventi nei borghi: Calascio, Palena, Anversa, Villalago, Cerchio, Aielli tra gli altri

Sono 19 interventi finanziati con i fondi del Masterplan, riguardano la linea d’azione per il recupero e la valorizzazione turistica degli antichi borghi, per ogni progetto sarà stanziata una somma di 140 mila euro, per un investimento complessivo di un milione 960 mila euro.  Read more

Il 2 Giugno Biciclettata Adriatica: Ci Siamo!

Catene oliate, biciclette spolverate, borracce riempite… tutto pronto per la Biciclettata Adriatica 2018, la manifestazione su due ruote per promuovere la mobilità sostenibile e per sensibilizzare cittadini e istituzioni sulla necessità di completare la Ciclovia Adriatica.  Read more

Abruzzo: Codice rosso Protezione Civile

Pescara. Codice rosso, criticità elevata, per le aree costiere d’Abruzzo da oggi e per 48 ore. Lo ha comunicato la Protezione Civile regionale, raccomandando ai Comuni colpiti dal maltempo di predisporre le misure previste dai piani di emergenza e di vigilare il territorio con particolare riferimento alla corretta tenuta dei reticoli idrografici e del funzionamento dei sistemi di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche. Da qui le numerose ordinanze di chiusure scuole e sottopassi, nonché di parchi e cimiteri e la comunicazione di attivazione dei centri operativi comunali da parte di numerosi comuni. Tra i principali: Pescara, Montesilvano, Spoltore (nel Pescarese); Teramo, Giulianova, Roseto, Castiglione Messer Raimondo (nel Teramano).

Popolazione in calo, Abruzzo in picchiata. Flessioni più alte: Ortona e Sulmona. La Valle Peligna è il territorio che si spopola di più

La crisi demografica è evidente nell’Aquilano che perde 1.771 abitanti, la Marsica 1.618, in controtendenza Avezzano che registra un incremento di abitanti pari allo 0,72%. Per l’Alto Sangro sono 22 abitanti in meno, eccezion fatta per Castel di Sangro  con +2,68%. La valle Peligna è il territorio montano abruzzese che si spopola più degli altri, perde 1.380 abitanti. In regione le flessioni più alte si registrano ad Ortona con -560 abitanti (-2,35%) e Sulmona con -515 (-2,06%) con 24 mila 454 abitanti nel 2016, a fronte dei 24 mila 969 del 2013. Sono i risultati più significativi dello studio di Aldo Ronci elaborato su dati Istat, pubblicati il 13 giugno scorso, raccolti nel ‘Rapporto 2013-2016 sul bilancio demografico della provincia dell’Aquila, territorio Peligno e Alto Sangro’. 

Read more

Oggi l’Acqua è potabile. Le Associazioni invitano ad aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso

Teramo. L’acqua è di nuovo potabile, così segnala il bollettino della direzione dell’Azienda sanitaria di Teramo, (Asl4) nelle news del sito ufficiale della Asl4. Colore, sapore, odore e torbidità dell’acqua potabile nei 6 campioni prelevati ieri sono stati giudicati accettabili e dunque conformi ai limiti e alle prescrizioni di legge. Wwf, Legambiente, Mountain wilderness e Arci chiedono a cittadini e comitati di aderire all’Osservatorio indipendente sull’acqua del Gran Sasso d’Italia, in via di costituzione, con l’obiettivo di ottenere le informazioni dei prelievi effettuati in questo periodo per la massima trasparenza sull’incidente che ha portato alla chiusura dell’erogazione dell’acqua potabile. 

Aggiornamento 1, 2,  3   4  5  6  e 7

Read more

Il sindaco di Roseto anticipa i tempi per la riserva del Borsacchio

 

 

Roseto. Sabatino Di Girolamo, sindaco di Roseto, anticipa di un anno per la riserva del Borsacchio e chiede alla Regione la gestione dell’area protetta commissariata per altri 12 mesi. Gli ambientalisti non sono d’accordo e vogliono confrontarsi con il primo cittadino perché  l’amministrazione straordinaria della riserva è stata fruttuosa, svolta a titolo gratuito e il timore è che l’area torni ad essere quella di un tempo. Read more

Schiuse le uova. Tartaruga marina costretta a traslocare dalle spiagge di Roseto, il prossimo anno

Roseto degli Abruzzi (Te). È meglio qualche ombrellone in più o sapere che in Abruzzo, a pochi metri dalle spiagge attrezzate, schiudono delle rarissime uova di tartaruga? A Roseto la domanda non sorge spontanea se è vero che la spiaggia libera sta per essere accorciata dall’amministrazione, diventerà rara come le testuggini che la frequentano. In breve, la culla delle Caretta caretta è a rischio, la specie è comune nel mar Mediterraneo, sull’Adriatico è invece un fatto unico. Il prossimo anno per i piccoli tartarughini sarà praticamente pericoloso uscire dal guscio per correre nell’acqua salata tra sedie, ombrelloni, giochi e villeggianti stesi al sole. Tra i peggiori ostacoli non mancano i bagnati e gli altri animali. La tartaruga marina pagherà per l’occupazione di sdraio e ombrellone? In queste ore si sono schiuse, in una delle spiagge ancora libere di Roseto, delle uova della testuggine. È un evento davvero eccezionale.

Aggiornamento

Read more

Area del Fratino e del Giglio di mare in abbandono ad Alba Adriatica

Alba Adriatica (Te) L’esperienza della “Spiaggia del Fratino e del Giglio di Mare” avviata dal Comune di Alba Adriatica con la collaborazione del Wwf Teramo e dell’Areamarina protetta Torre di Cerrano rischia di naufragare. 

Read more