Tag: rogo

Maiali tra i rifiuti della discarica incendiata a Carsoli. L’esito delle analisi sui campioni d’aria

Carsoli (Aq). Niente inquinanti organici aerodispersi in concentrazioni superiori a quelle del traffico veicolare, la ricaduta dei fumi del rogo ha solo lambito l’abitato, impossibile caratterizzare le acque servite a spegnere le fiamme, assorbite dal terreno, dal report dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) arriva la conferma di quanto annunciato dai tecnici giunti, alle ore 9 del 19 marzo, in località Recocce. L’emergenza per la qualità dell’aria la stessa mattina è conclusa per l’incendio, della discarica abusiva, divampato nella notte. Singolarità non solo marsicana, dei maiali allevati fra i rifiuti e in condizioni incompatibili col benessere animale, così i tecnici Arta hanno proceduto a segnalare l’allevamento.

Continue reading “Maiali tra i rifiuti della discarica incendiata a Carsoli. L’esito delle analisi sui campioni d’aria”

Carsoli. Discarica abusiva a fuoco, impatto più forte per l’aria nella notte. Incendio domato

Per l’aria l’impatto più forte del rogo a Carsoli (Aq) si è avuto di notte e nel primo mattino, presto si conoscerà l’esito dell’analisi dei campioni prelevati dall’Agenzia regionale per la tutela ambientale. L’incendio in località Recocce é stato domato, é divampato a mezzanotte in una discarica abusiva adiacente l’autostrada, da tempo sotto sequestro.

Continue reading “Carsoli. Discarica abusiva a fuoco, impatto più forte per l’aria nella notte. Incendio domato”

Salento, incendiari in azione: oltre 20 ettari di vegetazione in fumo

Dopo il monte Serra in Toscana e i monti Cornicolani nel Lazio è la volta della Puglia. Nel cuore del Salento un vasto incendio ieri, a poca distanza dall’oasi protetta Le Cesine, ha mandato in fumo circa 20 ettari di vegetazione litoranea tra San Cataldo e le marine di Vernole, anche in piena campagna. Continue reading “Salento, incendiari in azione: oltre 20 ettari di vegetazione in fumo”

Fuoco fuori da un negozio, 2 denunciati

Pescara. Sono stati accusati di incendio doloso un 52enne ed un 45enne  identificati questa mattina dai Carabinieri nelle vicinanze dell’esercizio messo a  fuoco forse per futili motivi. I due sono stati denunciati in stato di libertà. Strano davvero che non si siano allontanati dal luogo che hanno preso di mira e con gli stessi abiti usati per bruciare l’edificio.

Continue reading “Fuoco fuori da un negozio, 2 denunciati”

Incendi nelle scuole. Alla Togliatti almeno 3 focolai accesi, diverso il rogo al De Nino Morandi

Sulmona (Aq). Bisognerà attendere qualche giorno per saperne di più sul rogo di ieri alla scuola di viale Togliatti, ma 2 elementi sono chiari. In primis l’incendio è doloso che non sembra collegabile, per modo e caratteristiche, al rogo sviluppato in un locale di servizio della palestra dell’istituto tecnico commerciale, dello scorso dicembre.

Aggiornamento

Continue reading “Incendi nelle scuole. Alla Togliatti almeno 3 focolai accesi, diverso il rogo al De Nino Morandi”

Incendio di un condominio ad Ortona. In corso le analisi dell’aria dell’Arta

Ortona (Ch). Tecnici dell’Agenzia regionale per la tutela ambientale (Arta) di nuovo in azione per la qualità dell’aria in un altro quartiere dove si è sviluppato un rogo, in nottata. Si tratta di un condominio nel centro storico. Gli esperti hanno prelevato dei campioni d’aria, partendo dall’ascensore dell’edificio di 9 piani in piazza porta Caldari.

Aggiornamento

Continue reading “Incendio di un condominio ad Ortona. In corso le analisi dell’aria dell’Arta”

Cestino bruciato, quanti danni nella città degli incendiari

Sulmona (Aq). Quel che rimane del rogo, nonostante la notte, è ancora tiepido. Tra cenere e carbone resta una bottiglia di birra e una sorta di cordino viola che cinge ancora la base del cilindro, in legno. Danni, tanti danni dei vandali di capodanno e i botti contribuiscono ad ingrassare il debito dei cittadini.

Continue reading “Cestino bruciato, quanti danni nella città degli incendiari”

Roccapia, i volontari mettono in sicurezza la statale 17, ancora un focolaio acceso

Roccapia (Aq). L’incendio causato a Ferragosto a valle Gentile, sembra da petardi, nella fascia esterna della Riserva naturale regionale Genzana Alto Gizio, non è ancora del tutto spento. Oltre 20 ettari di vegetazione sono bruciati sulla fascia esterna della Riserva naturale regionale. (Il 24 agosto il fuoco riprende con 2 colonne di fumo).  

Continue reading “Roccapia, i volontari mettono in sicurezza la statale 17, ancora un focolaio acceso”

Carsoli, incendio domato, un ettaro di bosco in fumo

Carsoli (Aq). É stato finalmente domato l’incendio che per 2 giorni in Marsica ha mandato in fumo un ettaro di terreno con un tratto di autostrada chiusa, spento grazie all’ausilio del canadair.

Continue reading “Carsoli, incendio domato, un ettaro di bosco in fumo”

Riprende l’incendio sul Gran Sasso le fiamme puntano su Rigopiano, dritte verso le macerie

Di nuovo canadair in azione sul Gran Sasso, nel primo mattino, e dalle ore 10 un elicottero dei vigili del fuoco prosegue con le operazioni di spegnimento sul monte Siella perché è stata solo una tregua momentanea quella di ieri.

Continue reading “Riprende l’incendio sul Gran Sasso le fiamme puntano su Rigopiano, dritte verso le macerie”

Turismo senza regole così il Gran Sasso va in fumo

“Colpito dal fuoco alimentato da distratti e irresponsabili” Mountain Wilderness interviene così sull’incendio nel Gran Sasso e candida il monte più alto degli Appennini, unitamente alle altre alture abruzzesi, a patrimonio dell’Unesco. Una montagna che “É stata ed è trascurata dal ministero dell’Ambiente e dalla Regione per l’assenza di progetti strategici lungimiranti per una concreta tutela, per la valorizzazione scientifica e culturale della biodiversità e per il riscatto economico delle popolazioni locali” scrive in una nota l’associazione ambientalista.

Aggiornamento 1 e 2

Continue reading “Turismo senza regole così il Gran Sasso va in fumo”

Tua. Altra Corriera in Fiamme, questa volta sulla Statale 17 tra Corfinio e Pratola

Pratola Peligna (Aq). Meno corse nel Centro Abruzzo e viaggi roventi quest’anno. É la seconda corriera che prende fuoco nell’entroterra aquilano, nel giro di 15 giorni. Questa volta sulla strada statale 17, dopo la rotonda di Corfinio e verso Roccacasale, ore 15.30 circa. Sul posto l’ambulanza del 118 e i Vigili del fuoco di Sulmona, con 2 autobotti, cui si sono aggiunti quelli di Popoli (Pe). Solo un po’ di paura per conducente e viaggiatori, per una ragazza si procede ad ulteriori accertamenti nel nosocomio sulmonese, ma nulla di grave. 

Continue reading “Tua. Altra Corriera in Fiamme, questa volta sulla Statale 17 tra Corfinio e Pratola”

Incendio ex Seab è il quinto in azienda. Il WWF: è emergenza. La Regione prenda atto

Chieti. L’incendio che si è sviluppato ieri pomeriggio nell’impianto ex Seab non rappresenta purtroppo una novità per questo territorio. Nelle strutture di trattamento rifiuti a Chieti Scalo 4 degli incendi appiccati tra il 2008 e il 2012 hanno interessato proprio questo stabilimento andato in fiamme ieri. La denuncia è del WWF Chieti Pescara che aggiunge all’elenco dei roghi in val Pescara anche l’incendio dell’estate 2015 dell’immondezzaio di Colle Sant’Antonio, nelle colline tra Chieti e Bucchianico.

Continue reading “Incendio ex Seab è il quinto in azienda. Il WWF: è emergenza. La Regione prenda atto”

Incendio alla Pineta di Castel di Ieri riprende da un focolaio. S’indaga sulle cause, aperto un fascicolo

Castel di Ieri. A salvare quel che rimane della pineta tra Goriano Sicoli (Aq) e Castel di ieri , località Cese Piane, potrebbe essere, a questo punto, proprio il temporale che minaccia anche la valle Subequana. Ancora un focolaio resta acceso da quelle parti, l’immagine è di pochi minuti fa e già fa il giro del Web. Speriamo che il fotografo abbia anche avvisato i Vigili del fuoco (115). L’area dovrebbe essere comunque monitorata. I carabinieri del Comando compagnia di Sulmona indagano sull’incendio sviluppato ieri in valle Subequana, visibile a chilometri di distanza, anche in valle Peligna. La Procura della Repubblica del tribunale di Sulmona, è prassi, ha aperto un fascicolo per  far luce sulle cause dell’incendio boschivo, sotto controllo da ieri notte e quasi spento oggi, alle prime luci dell’alba. 

Archivio

Continue reading “Incendio alla Pineta di Castel di Ieri riprende da un focolaio. S’indaga sulle cause, aperto un fascicolo”