Tag: riscaldamento

Alberi per il futuro, in Marsica domenica

Avezzano (Aq). Alberi per il futuro in programma domenica alle ore 10.30 al valico del Salviano è un’iniziativa del Movimento 5 stelle marsicano per rispondere all’appello delle nuove generazioni e piantare alberi per il futuro dei nostri figli e del Pianeta.

Aggiornamento

Continue reading “Alberi per il futuro, in Marsica domenica”

Metano: il consumo ancora in calo dà ragione agli ambientalisti.

Non serve intubare l’Italia, non servono altri gasdotti e opere impattanti, i dati del ministero parlano chiaro, i consumi interno lordi di gas naturale nel Paese del sole continuano a ridursi ancora nel 2018, con un -3,3% rispetto al 2017 e non perché  abbia fatto meno freddo dell’anno passato. Continue reading “Metano: il consumo ancora in calo dà ragione agli ambientalisti.”

A Lezione con Giubbotti e Cappucci per i Piccoli della Lombardo Radice

Sulmona (Aq). Al freddo e al gelo e non si tratta di Gesù bambino, questa volta tocca ai coetanei Peligni e Sangrini, nell’Abruzzo interno. Per diversi giorni, durante le vacanze, i riscaldamenti sono rimasti chiusi negli edifici scolastici comunali, meglio dire, negli immobili che assolvono alla medesima funzione. Quando si è deciso di riaprire la scuola nonostante i cumuli di neve. Così le temperature glaciali hanno avuto la meglio sui piccoli studenti e sui giovani dell’Istituto d’arte della città dei confetti, per esempio, dove si gira in cappotto tra i corridoi e sembra che oggi alcuni abbiano scioperato per il riscaldamento.  Continue reading “A Lezione con Giubbotti e Cappucci per i Piccoli della Lombardo Radice”

Appello alla Regione: le risorse per gli Ambiti Sociali non bastano. Il Centro diurno Aias rischia di chiudere

Non sono molti 10 mila euro e non è sicuro che verranno assegnati tutti al centro diurno dell’Aias (Associazione italiana assistenza spastici) a Torrone di Sulmona (Aq). In sintesi non basteranno a sostenere le attività e le iniziative del Centro diurno. Così Mauro Nardella, Cst Uil Adriatica Gran Sasso, e Marcello Ferretti, segreteria provinciale della Uil fpl, si rivolgono all’assessore regionale al sociale Marinella Sclocco per garantire qualcosa in più alla struttura peligna.  Continue reading “Appello alla Regione: le risorse per gli Ambiti Sociali non bastano. Il Centro diurno Aias rischia di chiudere”

Assenteisti, i truffatori più accaniti per mesi non potranno lavorare per società pubbliche

Pescara. Artifici e stratagemmi che ai  più accaniti, tra i furbetti del cartellino de capoluogo adriatico, costano un divieto imposto d’autorità di non lavorare per enti e aziende pubbliche almeno per i prossimi 6 mesi. I destinatari della misura cautelare interdittiva, eseguita oggi dai Carabinieri di Pescara, sono 7 e altri 10 colleghi della società Provincia e ambiente sono comunque indagati per assenteismo. I reati contestati al gruppetto, in concorso, sono peculato, falsità materiale e ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici, truffa aggravata e violazioni delle norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche. Continue reading “Assenteisti, i truffatori più accaniti per mesi non potranno lavorare per società pubbliche”

Autorizzazione Centrale Snam. La Regione ha tenuto all’oscuro sulla Imminente Decisione

Sulmona (Aq). Peligni tenuti all’oscuro per non intralciare ancora il progetto Snam Reteadriatica, è la denuncia di Orsa Pro Natura Peligna sull’autorizzazione della centrale di spinta del gas a Case Pente. Che l’iter per la valutazione della centrale di compressione del metano fosse arrivato al capolinea era noto da quando l’associazione, il 25 gennaio 2015, informò della conclusione della procedura, ma nessuno in Regione si è degnato di informare la comunità della  imminente deliberazione del consiglio dei ministri sull’autorizzazione dell’impianto. Eppure a Roma, al tavolo decisorio, il 22 dicembre era presente la Regione, esattamente con Giovanni Lolli, il vice presidente regionale. 

Aggiornamento 1  e 2

Continue reading “Autorizzazione Centrale Snam. La Regione ha tenuto all’oscuro sulla Imminente Decisione”

Esplode il gasdotto e per il ministro Calenda é subito Emergenza

Non sfugge ai Comitati cittadini per l’ambiente il sostegno del ministro Calenda al Trans adriatic pipeline (Tap), gasdotto che la Puglia intera non vuole che una esplosione della condotta russa, in Austria, trasforma on salvifico per gli approvvigionamenti. In realtà il metano del Tap viene solo venduto all’Europa e quest’ultimo problema alle condotte è  la riprova che i gasdotti non sono affatto sicuri come vogliono far credere. 

Aggiornamento 1 e 2

Continue reading “Esplode il gasdotto e per il ministro Calenda é subito Emergenza”

Critiche e polemiche ancor prima di entrare. Riapre domani la sola biblioteca di Sulmona

Sulmona (Aq). Riapre domani alle ore 10 l’agenzia e la sola biblioteca sulmonese, uniche risorse culturali della città dei confetti. La nuova location, temporanea, è quella di via Gennaro Sardi, al civico 23, nella sede degli uffici locali dell’Istituto nazionale di previdenza sociale (Inps) che rischiano di scomparire presto dalla valle Peligna. 

Continue reading “Critiche e polemiche ancor prima di entrare. Riapre domani la sola biblioteca di Sulmona”

Suona la campanella: tutti a scuola domani ad Introdacqua. Il riscaldamento è in funzione

Introdacqua (Aq). Tutti a scuola domani, bimbi dell’asilo al calduccio finalmente e alunni delle elementari a lezioni, speriamo senza più battere i denti per il freddo: “Grazie anche al prezioso supporto fornitoci dal Prefetto de L’Aquila, abbiamo risolto il problema del riscaldamento dell’edificio scolastico di via Compli – annuncia dalla sua bacheca Facebook Terenzio Di Censo, sindaco di Introdacqua che dà la buona novella – Questa mattina è stato installato il contatore del gas ed è stato provato l’impianto: tutto funziona perfettamente. Da domani la scuola è aperta e riprendono le lezioni”.

Archivio

Continue reading “Suona la campanella: tutti a scuola domani ad Introdacqua. Il riscaldamento è in funzione”

Senza riscaldamento: Scuola chiusa a tempo indeterminato ad Introdacqua

Introdacqua (Aq). Scuola senza riscaldamento, da domani sarà chiusa con ordinanza sindacale e sino a quando l’Italgas non provvederà all’allaccio chiesto dalla prima settimana di settembre e rimasto d’allora in sospeso. Le stufette elettriche non bastano più ed è umanamente impossibile per i bambini stare in classe con tutto questo freddo. 

Aggiornamento

Continue reading “Senza riscaldamento: Scuola chiusa a tempo indeterminato ad Introdacqua”