Tag: rifondazione comunista

Rifondazione: Forza Italia e M5S uniti per lo sperpero

“Gli esponenti di Forza Italia che dicono no all’election day dimenticano che quando erano alla guida della Regione non solo lo chiesero, ma allungarono di mesi una legislatura finita” e sulla necessità di far coincidere la data delle elezioni regionali con quella delle europee, intervengono Maurizio Acerbo, segretario nazionale Prc-Se, e Marco Fars, segretario regionale Prc-Se.

Aggiornamento

Continua a leggere “Rifondazione: Forza Italia e M5S uniti per lo sperpero”

Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’

“Anche a Pasqua e Pasquetta ci saranno in tutta Italia centri commerciali aperti con e lavoratrici e lavoratori sfruttati che non trascorreranno le festività con i propri familiari e amici” di qui l’invito del segretario nazionale Prc-Sr, Maurizio Acerbo, a boicottare i centri commerciali, oggi e domani anche per tutelare il piccolo commercio e per opporsi alla desertificazione dei centri cittadini. Continua a leggere “Aperti i centri commerciali per le festività, Acerbo: ‘Invitiamo al boicottaggio’”

Farmaci a base di cannabinoidi, boicottata la legge per l’erogazione gratuita

Pescara. Il servizio sanitario regionale continua a negare l’erogazione gratuita di farmaci e preparati a base di cannabinoidi regolamentata, in Abruzzo, da una legge regionale presa a modello da altre regioni, parliamo della Legge n. 4 del 2014. Il decreto 109/2016 del commissario ad acta, Luciano D’Alfonso, seppur in attuazione della legge appare in palese contrasto con la stessa.

Continua a leggere “Farmaci a base di cannabinoidi, boicottata la legge per l’erogazione gratuita”

Follie pescaresi. Vogliono aumentare del 30% il volume degli stabilimenti balneari

Pescara. Ci risiamo nel capoluogo adriatico. Fallito il progetto del ponte del cielo dalle parti di palazzo di città qualcuno ne pensa più del diavolo. La novità è una possibilità prevista nel Piano demaniale regionale votato da entrambi gli schieramenti che il Comune non ha l’obbligo di recepire, ma che la giunta Alessandrini sta già recependo, l’occasione è ghiotta.

Continua a leggere “Follie pescaresi. Vogliono aumentare del 30% il volume degli stabilimenti balneari”

Strage di cervi e caprioli: ‘Ennesimo regalo ai cacciatori’

Abruzzo. Non c’è speranza in Abruzzo se i vertici regionali riescono a fare incavolare persino la mascotte dei bambini, un capriolo come Bambi mite e delizioso soprattutto per i cacciatori e i consiglieri regionali. La modifica alla legge regionale (n.10 del 2004) che tra gli animali d’ammazzare aggiunge ora cervi e caprioli, è l’ennesimo regalo ai cacciatori, tuona il Wwf che chiede l’immediato ritiro del provvedimento, un decreto presidenziale sottoscritto dal governatore d’Abruzzo, Luciano D’Alfonso.

Continua a leggere “Strage di cervi e caprioli: ‘Ennesimo regalo ai cacciatori’”

Autodromo di Montorio: meno 50 mila ettari di coltivazioni e barriere green per lo scempio ambientale

Autodromo Montorio al Vomano Report-age.com 2015Montorio al Vomano (Te). Se l’obiettivo è puntare alla conservazione del suolo e allo sviluppo sostenibile dei territori allora è giusto che i cittadini della provincia di Teramo esprimano, con il referendum del 14 giugno, il loro parere sulla realizzazione di un autodromo, proposto da anni a san Mauro di Montorio al Vomano che ospiterà circa 40 mila persone, divorerà 50 mila ettari di terreno da impegnare nelle corse automobilistiche, all’ingresso del Parco Gran Sasso, in una località agricola sguarnita di  strade e servizi. L’autorizzazione a costruire il circuito che costerà 25 milioni di euro per competizioni di superbike sottintenderà la realizzazione delle infrastrutture mancanti con l’impiego di fondi pubblici attinti da voci di bilancio che dovrebbero servire a soddisfare necessità impellenti. Continua a leggere “Autodromo di Montorio: meno 50 mila ettari di coltivazioni e barriere green per lo scempio ambientale”