Tag: rete nazionale

Tap. Puglia e Arpa senza autorità: non verificarono le prescrizioni sull’odiato gasdotto

Quando si parla di gasdotti per il ministero dell’ambiente è sempre questione di pubblica utilità, di strategia energetica nazionale prioritaria e, chi più ne ha più ne metta, tra urgenza e indifferibilità di un’opera considerata indispensabile per l’interesse e l’approvvigionamento energetico nazionale. Paroloni seminati ad arte distribuendo, tra le paure di fondo, quella di rimanere a secco: altrimenti niente riscaldamento! Se poi il ministro Gian Luca Galletti parla in televisione, a Riccardo Iacona conduttore di Presa diretta (Rai 3), racconta dell’impegno profuso per l’energia pulita aggrappandosi agli specchi di un greenwashing  che fa invidia alle pratiche ingannevoli delle imprese impattanti. Intanto i consumi di gas si riducono a caduta libera in Italia e di solito l’opera servirà, tra allacci e collegamenti, a vendere il gas e il metano altrove, di solito all’Europa. Il Trans Adriatic Pipeline(Tap) è uno di questi progetti che dall’area del mar Caspio arriverà in Europa. Allacciato al Trans Anatolian Pipeline, al confine fra Grecia e Turchia, attraverserà l’Albania e il mare Adriatico sino a giungere in Italia, dove il gas sarà immesso nella rete nazionale e si legherà ai tubi del metanodotto Rete Adriatica, della società Snam. Dal Comune di Medelugno, in provincia di Lecce, altri 8 km di percorso serviranno per allacciare la struttura alla rete nazionale.

Continua a leggere “Tap. Puglia e Arpa senza autorità: non verificarono le prescrizioni sull’odiato gasdotto”

Diniego alla classificazione Rete nazionale dei gasdotti per i tracciati Sulmona-Foligno e Oricola

La delibera di giunta approvata ieri rafforza la posizione della prima linea, degli attivisti in trincea e garantirà compattezza al fronte No Snam contro il metanodotto Rete adriatica soprattutto per i tracciati Sulmona-Foligno (169,2 km) e Sulmona-Oricola (90,810 kmche la Regione considera fuori dalla Rete nazionale dei gasdotti. Il parere dell’ente resta indispensabile per l’opera e ieri l’esecutivo regionale ha ribadito che questi progetti di condotte non rientrano nella classificazione della Rete nazionale dei gasdotti. Dopo le ore 20 è stata data così risposta all’aggiornamento chiesto dal ministero dello sviluppo economico,  ovvero diniego della giunta abruzzese per le 2 condotte in progetto della Snam perché non riconosciute come parte della Rete italiana dei gasdotti.  

Continua a leggere “Diniego alla classificazione Rete nazionale dei gasdotti per i tracciati Sulmona-Foligno e Oricola”