Droga e Resistenza a Pubblico ufficiale: arrestato dai Carabinieri

Raiano (Aq). I militari della stazione Carabinieri nel pomeriggio hanno tratto in arresto in flagranza di reato,  per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e detenzione di sostanze stupefacenti D.B.D. 38enne del posto. Read more

‘Resistere pedalare resistere’ pedalata sui luoghi della Memoria e della Resistenza

Sulmona (Aq). Giornata di memoria e di Festa il 25 aprile con l’associazione Bicincontriamoci che organizza anche quest’anno Resistere pedalare resistere, una pedalata attraverso i luoghi che ricordano i momenti più significativi della Resistenza in valle Peligna.  Read more

Tossico dipendente cerca di fuggire ai controlli, arrestato dai Carabinieri

Sulmona (Aq). Ieri pomeriggio i  militari dell’Aliquota operativa, guidati dal Maresciallo aiutante Francesco Miccoli hanno arrestato, in flagranza di reato, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, M. A. 40enne sulmonese.

Aggiornamento

Read more

Sospetto rapinatore scappa, arrestato dai Carabinieri di Trasacco mentre tenta di liberarsi della droga

Trasacco. Per sottrarsi al controllo ha aggredito i militari e ha tentato di liberarsi della droga, Badr Lamani 32 anni, di origine marocchina, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dai Carabinieri di Trasacco, dovrà rispondere dei reati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale. 

Read more

Gli ultimi dei Partigiani: i nomi dei Patrioti in vita della Brigata Maiella a Sulmona

Sulmona (Aq). Quante volte della gloriosa Brigata Maiella si legge, dai precipitosi articolisti di qualche quotidiano, che l’uomo di cui si tratta nel pezzo è l’ultimo, ancora in vita, dei partigiani. Troppo spesso nelle conversazioni tra amici si ripete a pappagallo, per sentito dire, un’affermazione sgangherata senza tentare almeno un breve ragionamento che farebbe tacere dal ripetere roba del genere: “É l’ultimo della Brigata Maiella”. Agli esclusi allunga la vita, non vi è dubbio, ma un po’ di chiarezza non guasta se la domanda è “Quanti della Brigata Maiella di Sulmona sono in vita”. 

Aggiornamento

Read more

Chieti. Perché No di e con Marco Travaglio al Supercinema

Chieti. Il 22 ottobre approda anche a Chieti lo spettacolo Perché No, tutte le bugie del Referenzum, di e con Marco Travaglio. La pièce teatrale fa riflettere per avviare una discussione che continua assurdamente a mancare, è questa la strada che il Comitato di Chieti Salviamo la Costituzione, aggiornarla, applicarla, non demolirla ha scelto per rilanciare la propria partecipazione alla campagna referendaria del prossimo autunno.

Read more

In morte di Ciampi e in ricordo di chi lo salvò, Carlo Autiero

Visse in provincia dell’Aquila, a Sulmona e poi a Scanno, visse al tempo della Resistenza. Proprio in questa terra conobbe un Uomo che diventerà importante. Molti Peligni rimpiangono Carlo Autiero, Carluccio per gli amici, personaggio amato, stimato, coerente e consigliere comunale sulmonese. Da giovane Autiero salvò Carlo Azeglio Ciampi dalla fucilazione e lo accompagnò, a piedi, lungo un sentiero che attraversa tutta la Maiella, per restituire la Libertà e un futuro che ci riguarda tutti da vicino. Assicurò un destino altrimenti spezzato alla Patria. Autiero è già lì ad aspettarlo sul Sentiero di una nuova e incredibile felicità, libero dalla sofferenza degli ultimi giorni. 

Read more

Ferragosto e referendum costituzionale. A Pescara in pedalò per il #NO

Escursione in montagna per il NO Report-age.com 2016
AppenniNo in vetta per una montagna di No

Pescara. Due pannelli di 2 metri (x2), caricati sui pedalò che dal mare portano, nitidi e chiari, a riva un messaggio originale a difesa della Costituzione anche tra i villeggiati. Oggi il capoluogo adriatico si difende così dagli attacchi alla Carta Costituzionale. E il Comitato abruzzese per la Democrazia costituzionale organizza un’altra iniziativa per il 18 agosto, ad Assergi, sulla Funivia di Campo Imperatore: AppenniNo in vetta per una montagna di No. 

Read more

Albanese arrestato dopo una serie di furti a Pescasseroli

Pescasseroli (Aq). I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa a conclusione delle indagini dal giudice per le indagini preliminari  del Tribunale di Sulmona, a carico di B. L., 40enne albanese, senza fissa dimora, proveniente dalla Campania. L’uomo è ritenuto responsabile di rapina e furto in abitazione.

Read more