Ovunque, ma non a Pratola: prima a portare in Regione il progetto di Polo della Protezione civile

Praticamente scippato alla valle Peligna che lavorava al progetto da decenni, ancor prima dei terremoti e degli incendi che hanno devastato la regione verdognola dei parchi. Struttura fondamentale negata a Pratola Peligna (Aq) che con gli altri Comuni della valle e soprattutto gli ambientalisti chiede da un secolo, senza esagerazione, di riconvertire a fini di pace la polveriera di colle San Cosimo, ex fabbrica di polveri da sparo Dinamite Nobel a metà del ‘900 a servizio poi del Polo chimico di Bussi officine. Tramonta definitivamente il Polo logistico di Protezione civile nazionale nella conca. É stato sbriciolato in altri territori perché, dicono, si gestisce meglio una emergenza spalmando i presidi per gli interventi un po’ ovunque, non dove però ce n’è davvero bisogno: nemmeno l’ombra di un polo logistico di protezione civile in un territorio a massimo rischio sismico, bruciacchiato e incendiato, terremotato. ma messo fuori dal cratere aquilano, dove covano la faglia profonda e un po’ più su la faglia parallela del Morrone, tra le più pericolose, a detta dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Read more

Al via le grandi manovre per le Regionali. Trasformismo al nastro di partenza

Pratica degenere per i saggi storici, il trasformismo non è mai passato di moda e in questo tempo vuoto e senza ideologia il fregolismo la fa da padrone. Ad imitare il grande sceneggiatore italiano, Leopoldo Fregoli, in politica sono moltissimi e in Abruzzo se ne abusa.  Read more

Ambiente. Delle due l’una: o il Piano Parco regionale o il Parco nazionale Sirente Velino

L’Aquila. Quattro associazioni chiedono che sia approvato il Piano del Parco, diffidando la Regione a farlo altrimentisi procederà all’istituzione del Parco nazionale del Velino Sirente, proposta lanciata da Appennino Ecosistema. 

Aggiornamento 1  e 2

Read more

Provinciale 487 lasciate ogni speranza o voi che entrate: sostituito l’attuatore dell’intervento

Pacentro (Aq). Il chilometro è sempre quello, la strada è sempre la stessa, uguale l’importo per l’intervento, idem il problema. Gli anni corrono come il vento e le frane non sono da meno, ma quante volte ancora verrà replicato l’annuncio che il fatidico km 44 della ex strada regionale 487 sta per essere sistemato? Fosse vero, abbiamo perso il conto degli annunci e replichiamo la pagina Web del sito ufficiale della Regione Abruzzo recitando a memoria: Lavori di ripristino zona in frana sr 487.

Aggiornamento 1  e 2

Read more

Parchi in bilico dalla riforma nazionale a quella abruzzese. Rinviato l’accordo dei sindaci subequani

Dalla riforma nazionale a quella abruzzese i parchi in bilico su un sottile filo di ragnatela mentre il rinvio della seduta della Commissione regionale ambiente mette di buon umore qualche ambientalista che spera in un ripensamento dei sindaci Subequani interessati, si dice, a restringere i confini del Parco regionale Sirente – Velino. Forse sono solo impegnati sul fronte terremoto, per questo la seduta è rimandata. Fatto sta che molti dei sindaci favorevoli a questo accordo caldeggiavano il progetto Toto delle varianti autostradali (A 24 e A 25) su aree protette e a massimo rischio sismico. L’ipotesi sarebbe di cancellare quasi il 20% dell’area protetta, habitat che il Piano del parco avrebbe dovuto innalzare a Zone B di riserva generale. Nulla di fatto però, in 28 anni di gestione la pianificazione dell’area protetta è stata una chimera per la Regione che non pecca solo di indolenza.

Read more

Istituzione del Parco nazionale Sirente Velino. Con Pietrucci segnali positivi dalla Regione

L’Aquila. “Credo che l’idea di rendere il Parco Sirente Velino un Parco nazionale sia da esaminare con attenzione, così come la riperimetrazione purché, naturalmente, sia fatta su basi scientifiche – dichiara il Presidente della commissione regionale ambiente e territorio Pierpaolo Pietrucci che oltre alla tutela ambientale e paesaggistica spera che trovino spazio misure d’incentivazione dello sviluppo economico in questa nuova idea di Parco.

Read more

Nazionalizzare il Parco Velino Sirente: sul fronte dei Sì

L’Aquila. Dire Parco nazionale Velino Sirente non è più un errore, ma una speranza. Oggi l’adesione è sempre più ampia. Si può fare! L’iniziativa spalanca gli occhi a molti e dalla parte del Sì ora sono altri 3 Comuni: Fagnano Alto, Fontecchio e L’Aquila che con Lucoli e Ocre si allarga il fronte di chi non si lamenta, ma dà la soluzione ai massicci attacchi al Parco regionale. Lo stesso che sindaci e assessore regionale ai Parchi, Donato Di Matteo, vorrebbero restringere come fosse in lavatrice.

Read more

La Regione approva la legge istitutiva del Parco marino Regionale Trabocchi del chietino

L’Aquila. Approvato dal Consiglio regionale il progetto di legge 150/2015 recante “Istituzione del Parco Naturale Regionale Trabocchi del Chietino e della costa Frentana” reca le firme del Presidente della II Commissione consiliare, Pierpaolo Pietrucci, del sottosegretario alla giunta regionale Mario Mazzocca e del presidente della IV Commissione consiliare Luciano Monticelli. Si istituisce così un Parco marino tra San Vito e Rocca San Giovanni, in provincia di Chieti.

Read more

Parco Sirente. Mistero sulla morte del Camoscio da tempo sofferente

Rocca di Mezzo (Aq). Colpa del custode retribuito dal Comune di Rocca di Mezzo se la volpe è entrata, da un buco nella rete del recinto faunistico e si è mangiata il camoscio, probabilmente già morto? Colpa della volpe se il camoscio è morto? In fondo, l’età dell’esemplare femmina deceduto “due giorni fa” a detta del Parco regionale Sirente Velino “alla tenera età di 15 anni” può giustificare un’agonia così lunga e indescrivibile per un animale così fragile e protetto?

Aggiornamento

Read more

Punto nascite. Pd Pratola scrive ai vertici: “Avrete a cuore il territorio?”

Partito democratico Pratola Peligna (Aq) Report-age.com 2014
Partito democratico Pratola Peligna (Aq)

Pratola Peligna (Aq). La lettera aperta sul Punto nascite di Sulmona che il Segretario del Partito democratico di Pratola Peligna, Piergiuseppe Liberatore è indirizzata alla senatrice Stefania Pezzopane, al presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonsoall’assessore alla sanità per la Regione Abruzzo Silvio Paolucci,  al vicepresidente della Regione Giovanni Lolli. 
Read more