Tag: rave

Rave party concluso: niente sgombero

Rave party mattino del 2.11.2017 Report-age.com
Immagini del 2.11.2017 foto M. P.
Rave party mattino del 2.11.2017 Report-age.com
Rave party mattino del 2.11.2017 Foto M. P.

Raiano (Aq). Sono rimasti in pochi a trascorrere la notte nell’ex stabilimento di ceramiche (mattonelle) Saba riscaldandosi con dei fuochi accesi dal pomeirggio. Stamane i Carabinieri della Compagnia di Sulmona hanno identificato gli ultimi partecipanti al rave party che sono usciti dal fabbricato nell’area industriale di Raiano. I denunciati identificati sarebbero oltre 300. Un’oretta fa, senza alcuno sgombero, il Rave si è concluso. A coordinare le operazioni di controllo il maggiore Fiorindo Basilico, comandante della Compagnia di Sulmona. Il ragazzo ricoverato d’urgenza per overdose, ieri pomeriggio, all’ospedale Santissima Annunziata di Sulmona, oggi sta bene grazie alle cure prestate dai medici del presidio ospedaliero Peligno. Si indaga per individuare gli organizzatori dell’evento che ha spinto in valle Peligna centinaia di giovani. Per lo sballo, molti ragazzi non si sono fatti mancare alcol e sostanze stupefacenti. Nei locali centinaia di auto e molti camper parcheggiati su alcuni, nei locali interni, sono state montate delle verande dove, su dei tavolini da campeggio, erano esposti dei prodotti forse destinati alla vendita.

mariatrozzi77@gmail.com

Archivio

Da ieri Rave Party Non Aiutorizzato a Raiano per la notte di Halloween. Ragazzo in coma per overdose

Chieti. Festa universitaria, distrutte le attrezzature del Laboratorio: senza rilevamenti sismici per settimane

Chieti Campus 7.6.2015Chieti. E se si fosse chiamato diversamente, l’evento socio culturale organizzato all’Università Gabriele D’Annunzio di Chieti, avrebbe tanto sorpreso la distruzione delle apparecchiature del Laboratorio di vulcanologia del Campus? Non è tutto oro quello che luccica alla festa Campus beer & sound. La 3 giorni di divertimento degli studenti, sono state registrate circa 10 mila presenze, s’è chiusa col botto sabato notte e per il momento nessuno ne tratta. Non può passare sotto silenzio lo scempio, quindi Report-age.com non si tira indietro perché nella notte tra sabato e domenica, al Campus di via dei Vestini, sono state prese di mira le antenne della stazione protonica dell’università così è andato mezzo distrutto uno dei nodi fondamentali per registrare i terremoti dal Centro Italia. Qualche ubriaco, ma questo non giustifica, dopo il concerto della band tributo alla musica italiana ha fatto fuori alcune importanti attrezzature del Laboratorio di vulcanologia e Scuola SISMA, mandando in cortocircuito la stazione di rilevamento elettrotellurica che è parte della rete mondiale di rilevamenti sismici.
Continua a leggere “Chieti. Festa universitaria, distrutte le attrezzature del Laboratorio: senza rilevamenti sismici per settimane”