Tag: ragionieri

Giovedì incontro per decidere le azioni a difesa degli istituti De Nino-Morandi

Il portavoce del Comitato De Nino-Morandi, Franco D’Amico, annuncia un’assemblea pubblica programmata giovedì alle ore 18 presso il centro pastorale diocesano viale Roosevelt 10 a Sulmona (Aq) Per discutere le iniziative da intraprendere al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e le autorità sul problema degli immobili, ad uso scolastico, in cui venivano preparati i futuri ragionieri e geometra. Gli istituti De Nino-Morandi sono chiusi da anni, in parte inagibili a seguito del terremoto del 2009 e sequestrati nel  corso di una inchiesta sulla ricostruzione. Il numero di iscrizioni ai 2 istituti è andato riducendosi, di anno in anno, e non solo per questioni di crescita zero ma anche perché i ragazzi sono ancora ospitati nell’istituto professionale di Pratola Peligna (Aq).

Sempreverdi: da 2 mesi abbattuti restano a terra nel piazzale degli storici istituti

Sulmona (Aq). Altri 2 alberi abbattuti dal vento nel piazzale dell’edificio scolastico che ospitava gli istituti tecnico e commerciale De Nino-Morandi, immobile in parte sequestrato, chiuso, ma pieno di spifferi. Una coppia di sempreverdi, un tempo esposta all’angolo tra via Virginia D’Andrea e piazza Capograssi piombata a terra per il terreno che ne conteneva le radici superficiali, ammollato dal maltempo. Pini che presto marciranno. Sono dei sopravvissuti, come tutti noi. Sopravvissuti alle ingiurie del tempo che si accanisce sempre più sulla Terra sfruttata e spellata da altri uomini capaci di confondere e convincere che sia giusto consumare sino all’inverosimile, succhiando la linfa vitale del Pianeta che così si spegne mentre Sulmona si accende di luminarie e di fuochi. Cambiamenti climatici in altri termini e l’artefice è l’essere umano.  Continua a leggere “Sempreverdi: da 2 mesi abbattuti restano a terra nel piazzale degli storici istituti”

De Nino Morandi: locali cercasi per il rientro a Sulmona. Musp al Sampieri

É scongiurata, ma solo per il momento, la chiusura dei corsi grazie all’impegno della Provincia dell’Aquila a trovare una sede provvisoria in cui ospitare, a Sulmona (Aq), gli studenti del De Nino-Morandi accolti a Pratola Peligna (Aq). L’ente territoriale così ha garantito la formazione delle prime classi (a ragioneria sono solo 15 iscritti, 13 per geometri) per l’anno 2018/2019 altrimenti compromessa per il calo significativo della popolazione scolastica che dal 2014, anno del trasloco, ha registrato meno 147 tra geometri e ragionieri.

Continua a leggere “De Nino Morandi: locali cercasi per il rientro a Sulmona. Musp al Sampieri”

Ancora Intrusi al de Nino Morandi, inagibile e sequestrato. Nessuno interviene

Sulmona (Aq). La prima parla al telefono, gli altri sorridono quando escono dall’apertura ricavata dalla grata, tra le inferriate dell’Istituto De Nino Morandi. Per loro è un gioco violare, fare qualcosa di proibito, ma quanto costerà questo loro divertimento? Hanno fatto come tanti altri piccoli curiosi prima di loro superando la recinzione della scuola su via Bafile e si sono intrufolati nell’edificio inagibile e sequestrato da anni, tranquillamente, forse hanno anche sottratto qualcosa dai locali. 

Continua a leggere “Ancora Intrusi al de Nino Morandi, inagibile e sequestrato. Nessuno interviene”

Futuri ragionieri e geometri all’Itis di Pratola

Sulmona (Aq)Esprime grande contrarietà alla scelta della Provincia dell’Aquila di trasferire gli studenti dell’Istituto tecnico commerciale Antonio De Nino e per geometri Morandi nell’Itis di Pratola Peligna (Aq). Il sindaco Ranalli la considera “Una decisione che appare eccessivamente frettolosa e che soprattutto non ha tenuto conto delle esigenze delle famiglie e dei ragazzi”.

Aggiornamento 1, 2 e 3

Continua a leggere “Futuri ragionieri e geometri all’Itis di Pratola”