Tag: raggi

Trasferimento ad Anagnina, temporaneo per M5s, ma nella Capitale tutto si fa Eterno

I pentastellati definiscono strumentale la polemica sul trasferimento ad Anagnina del capolinea degli autobus provenienti dall’Abruzzo con solo la metro A, a 40 minuti di metropolitana dal centro, a disposizione dei pendolari.

Aggiornamento 1 e 2 Continua a leggere “Trasferimento ad Anagnina, temporaneo per M5s, ma nella Capitale tutto si fa Eterno”

Parco tosato da pecore? L’idea è di un abruzzese che la pensò come misura antincedio

Abruzzo. Tosare l’erba del parco della Caffarella con pecore, capre, cavalli e addirittura maiali? Non è un’idea della giunta Raggi, ma di un abruzzese doc, un pastore eccezionale che la immaginò anche e soprattutto come misura per combattere gli incendi boschivi.  Continua a leggere “Parco tosato da pecore? L’idea è di un abruzzese che la pensò come misura antincedio”

La Regione ha deciso: 3 mesi di rifiuti capitolini anche al Cogesa di Sulmona

Come già anticipato ieri, l’immondizia capitolina arriverà, almeno per 3 mesi in Abruzzo. Con delibera n.1 del 2018, approvata oggi dalla giunta regionale, in conformità dell’accordo di programma stipulato con la Regione Lazio e il conseguente principio di sussidiarietà tra enti locali, l’Abruzzo si rende disponibile ad accogliere i rifiuti di Roma per 90 giorni e per un quantitativo massimo di 39 mila tonnellate che andranno distribuite tra l’impianto Aciam (Aielli), il Cogesa di Sulmona e la Deco spa (Chieti), disponibili da tempo al trattamento dei rifiuti capitolini.

Aggiornamento

Continua a leggere “La Regione ha deciso: 3 mesi di rifiuti capitolini anche al Cogesa di Sulmona”

Rifiuti capitolini finiti in Marsica. M5S ricostruisce i movimenti del Pd

Aielli (Aq). È stata prorogata l’esportazione dell’indifferenziato da Roma, le Regioni Lazio e Abruzzo insistono, l’immondizia continua a finire nell’impianto di Aielli, lo stabilimento che però non sa trattare il rifiuto organico. L’accordo è stato sottoscritto a settembre di 2 anni fa tra il presidente Nicola Zingaretti del Pd e il presidente d’Abruzzo Luciano D’Alfonso “sempre del Pd” notano quelli del Movimento 5 Stelle e aggiungono che, a quei tempi, alla guida di Roma c’era Ignazio Marino, sindaco ovviamente del Pd, per aiutare la carissima Azienda consorziale di igiene ambientale marsicana (Aciam) partecipata Pd, nemmeno a dirlo. 

Continua a leggere “Rifiuti capitolini finiti in Marsica. M5S ricostruisce i movimenti del Pd”