Tag: protezione

Casini: “Entro l’autunno pronto il Piano di Protezione civile”

Entro l’autunno sarà pronto il Piano di Protezione civile aggiornato. É stato firmato ieri il contratto per l’affidamento dell’incarico all’ingegnere Federico Sorgi che si è aggiudicato la progettazione per un costo di 21 mila 397 euro, solo 3 mila stanziati dalla Regione. Continua a leggere “Casini: “Entro l’autunno pronto il Piano di Protezione civile””

Amianto. Nell’ospedale di Lanciano ancora nessuna bonifica

Lanciano (Ch). Nel corso della visita ispettiva il consigliere regionale M5S Francesco Taglieri ha potuto confermare la presenza di Amianto nei sotterranei dell’ospedale Renzetti di Lanciano che chiede l’immediata bonifica e di fornire al personale impiegato nel nosocomio divise e attrezzature di protezione. Continua a leggere “Amianto. Nell’ospedale di Lanciano ancora nessuna bonifica”

Parchi senza vertice, Pezzopane: Attendiamo le proposte del ministro

Roma. Antonio Carrara continuerà per altri 45 giorni a coprire, in regime di prorogatio, la carica di presidente del Parco nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, il mandato è scaduto dal 17 marzo. I vertici dei parchi restano da tempo sguarniti e interviene sull’argomento anche la parlamentare abruzzese Stefania Pezzopane (Pd).

Immagine di copertina Maria Trozzi       Aggiornamento Continua a leggere “Parchi senza vertice, Pezzopane: Attendiamo le proposte del ministro”

Gruppo di parenti agli arresti, per furti, rapine e scippi, 2 erano sotto protezione, arrestato anche un minore

I Carabinieri della Compagnia di Tagliacozzo (Aq) hanno arrestato 5 persone, tra cui un minore, appartenenti ad un gruppo delinquenziale stretto da vincoli di parentela, ritenuti responsabili di aver commesso gravi delitti contro la persona e il patrimonio soprattuto nel territorio marsicano tra i mesi di novembre 2017 e marzo 2018.

Continua a leggere “Gruppo di parenti agli arresti, per furti, rapine e scippi, 2 erano sotto protezione, arrestato anche un minore”

Per non giocarsi la Maiella? Lo storico direttore Cimini prese in gestione le aree sensibili

Sullo scempio in corso a Fonte Romana, habitat prioritario protetto dalla direttiva dell’Unione europea (92/43/CEE Habitat n. 9210 – Faggete appenniniche con tasso e agrifoglio) nel cuore del Parco nazionale della Maiella, interviene uno storico direttore, Nicola Cimini che suggerisce un metodo efficace per evitare danni tanto gravi all’ecosistema forestale del Parco Maiella..

 Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Per non giocarsi la Maiella? Lo storico direttore Cimini prese in gestione le aree sensibili”

Italia-Cipro per Calliope recupero di spiagge sabbiose e scogliere di aree protette

Italia-Cipro Life nature 2017 Calliope è un progetto che sino a settembre 2023 impegnerà tra Regione, l’università degli studi del Molise, Cirspe, l’università Frederick di Cipro e il ministero dell’Ambiente di Cipro. Il finanziamento complessivo del progetto è di 1 milione 928 mila 505 euro, di cui 385 mila 209 euro destinati al recupero e alla protezione delle spiagge sabbiose e delle scogliere delle aree protette costiere abruzzesi. Continua a leggere “Italia-Cipro per Calliope recupero di spiagge sabbiose e scogliere di aree protette”

Tra poche ore si decide sul ricorso Federcaccia per allungare il periodo di caccia

La protezione è la regola, la caccia l’eccezione, scrive il Wwf e con l’atto d’intervento ad opponendum degli avvocati Michele Pezone ed Herbert Simone la battaglia, a mani nude, delle associazioni ambientaliste va avanti dinanzi al Tribunale amministrativo regionale dell’Aquila che tra poche ore procederà a decidere sulla domanda cautelare presentata da Federazione italiana della caccia e Federcaccia Abruzzo contro il calendario venatorio 2018/2019 e ne chiedono, in sostanza, una estensione in termini temporali e nel numero delle specie cacciabili. Un ricorso dal quale, per inciso, altre associazioni venatorie si sono dissociate.  Continua a leggere “Tra poche ore si decide sul ricorso Federcaccia per allungare il periodo di caccia”

Azzerati gli aumenti dei pedaggi sull’autostrada dei parchi si torna alla tariffa del 2017

Sono stati azzerati da oggi e fino a fine anno gli aumenti 2017 dei pedaggi sulle autostrade A24 e A25. Lo annuncia dal ministero delle infrastrutture e trasporti (Mit) il ministro Danilo Toninelli: ” É un primo importante segno di attenzione a cittadini e imprese. Ora cambieremo i termini della concessione”. Lo stop agli aumenti, concertato con il ministero delle infrastrutture, è stato annunciato ieri dalla concessionaria Strada dei Parchi spa della Toto holding ed è scattato dalla mezzanotte.

Aggiornamento

Continua a leggere “Azzerati gli aumenti dei pedaggi sull’autostrada dei parchi si torna alla tariffa del 2017”

Orso Bruno Marsicano, a Scanno sarà presentato il Rapporto 2017

Dopo 12 anni di conteggi poco promettenti, nel Pnalm lo scorso è stato un anno florido per le nascite degli orsetti e sembra che anche il 2018 sia all’altezza dei numeri registrati. La speranza è che le nascite dei piccoli  si moltiplichino nel tempo, con la crescita dei nuovi arrivati, così da rafforzare quel timido, ma importante movimento di orsi fuori dall’areale storico e realizzare una popolazione di Obm (Orso bruno marsicano) nell’Appennino Centrale. Continua a leggere “Orso Bruno Marsicano, a Scanno sarà presentato il Rapporto 2017”

AAAA Cercasi Volontari per il Fratino, piccolo trampoliere in via d’estinzione

Sono già riprese le attività del progetto Salvafratino con il piccolo trampoliere che in anticipo coi tempi è tornato sulla costa abruzzese così per non farsi trovare impreparati il Wwf ha già organizzato degli incontri formativi per i volontari nei vari comuni abruzzesi.  Continua a leggere “AAAA Cercasi Volontari per il Fratino, piccolo trampoliere in via d’estinzione”

Schiuse le uova. Tartaruga marina costretta a traslocare dalle spiagge di Roseto, il prossimo anno

Roseto degli Abruzzi (Te). È meglio qualche ombrellone in più o sapere che in Abruzzo, a pochi metri dalle spiagge attrezzate, schiudono delle rarissime uova di tartaruga? A Roseto la domanda non sorge spontanea se è vero che la spiaggia libera sta per essere accorciata dall’amministrazione, diventerà rara come le testuggini che la frequentano. In breve, la culla delle Caretta caretta è a rischio, la specie è comune nel mar Mediterraneo, sull’Adriatico è invece un fatto unico. Il prossimo anno per i piccoli tartarughini sarà praticamente pericoloso uscire dal guscio per correre nell’acqua salata tra sedie, ombrelloni, giochi e villeggianti stesi al sole. Tra i peggiori ostacoli non mancano i bagnati e gli altri animali. La tartaruga marina pagherà per l’occupazione di sdraio e ombrellone? In queste ore si sono schiuse, in una delle spiagge ancora libere di Roseto, delle uova della testuggine. È un evento davvero eccezionale.

Aggiornamento

Continua a leggere “Schiuse le uova. Tartaruga marina costretta a traslocare dalle spiagge di Roseto, il prossimo anno”

‘Coldiretti chiama alle armi contro fauna selvatica’ è allarme per le associazioni ambientaliste

Sono davvero preoccupate 5 associazioni nazionali, a tutela degli animali, per quella che definiscono una ‘chiamata alle armi’ della Coldiretti che prende di mira la fauna selvatica.

Continua a leggere “‘Coldiretti chiama alle armi contro fauna selvatica’ è allarme per le associazioni ambientaliste”

Orso alle porte di Sulmona? Messe in campo le misure per proteggere

Sulmona (Aq). Per proteggere le strutture che richiamano l’appetito dell’orso anche a Sulmona saranno installati i recinti elettrificati, è stato deciso oggi. Il plantigrado si prepara ad affrontare il lungo inverno dell’Appennino abruzzese e per abitudine, ormai consolidata, in questi giorni all’imbrunire il grande mammifero cerca cibo avvicinandosi sempre più ai centri abitati della valle Peligna, mettendo a rischio la sua vita. Non trovando più da mangiare a Roccapia e Pettorano sul Gizio, località dell’alto aquilano banco di prova per le buone pratiche sull’orso, ancora grazie all’impegno dell’associazione Dalla parte dell’Orso l’animale non correrà pericolo. 

Continua a leggere “Orso alle porte di Sulmona? Messe in campo le misure per proteggere”