Tag: propaganda

Un Tavolo tecnico per la Rete ospedaliera, Casini chiede lungimiranza per l’ospedale

“La scelta della Regione d’istituire un tavolo tecnico per la rivisitazione della rete ospedaliera regionale e l’elaborazione di un documento di programmazione, come richiesto dal tavolo di monitoraggio ministeriale a novembre, per quanto tardiva, vista l’imminente scadenza fissata dal governo per una proposta entro giugno, è la prima vera grande occasione, attesa da tempo, per ripensare ad una reale politica sanitaria, che inverta la prospettiva di accentrare la sanità ospedaliera nelle grandi città” così il sindaco di Sulmona, Annamaria Casini, sulla iniziativa regionale. Continua a leggere “Un Tavolo tecnico per la Rete ospedaliera, Casini chiede lungimiranza per l’ospedale”

Potere al Popolo segnala la propaganda elettorale luminosa fissa di D’Alfonso

Pescara. Stamane Maurizio Acerbo, candidato di Potere al popolo alla camera dei deputati, ha segnalato a Vigili urbani e Carabinieri il comportamento del presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso che, in violazione della normativa, utilizza in pieno centro di Pescara propaganda elettorale luminosa fissa espressamente vietata (punto 3 della nota della Prefettura che allego). 

Continua a leggere “Potere al Popolo segnala la propaganda elettorale luminosa fissa di D’Alfonso”

Esposto di Rifondazione per i manifesti di Renzi in Abruzzo, giovedì corteo del No. ‘Vogliono cambiare la Costituzione e non rispettano le leggi’

Pescara. Manifesti, striscioni e insegne anticipano, in modo alquanto discutibile, la visita in città del premier Matteo Renzi programmata dopodomani. É tutto in regola? A quanto pare no se Maurizio Acerbo e Corrado Di Santesegretari di Rifondazione Comunista, oggi presentano un esposto denunciando  palesi violazioni delle norme per la disciplina della propaganda elettorale nel capoluogo adriatico e nel circondario.

Continua a leggere “Esposto di Rifondazione per i manifesti di Renzi in Abruzzo, giovedì corteo del No. ‘Vogliono cambiare la Costituzione e non rispettano le leggi’”