Tag: privato

Ambiente. D’Alfonso: Fondamentale coinvolgere i privati nei progetti sui cambiamenti climatici

Pescara. Nel corso del convegno Regioni e città per il clima e la transizione energetica. Riflettere sull’Europa – Dialogo con i cittadini il presidente della Region, Luciano D’Alfonso, dichiara che è indispensabile mettere sullo stesso fronte pubblico e privato, capaci di investire, sul fronte dell’adattamento ai cambiamenti climatici e su quello dell’efficientamento energetico.

Continua a leggere “Ambiente. D’Alfonso: Fondamentale coinvolgere i privati nei progetti sui cambiamenti climatici”

La Gatta tenta altro accordo per proprietà sito Bussi. Sel-Si: ‘Con le aree inquinate al comune, la comunità rischia’

Bussi sul Tirino (Pe). Si pensava fosse tutto risolto e invece l’acquisizione delle aree del polo chimico, della mega discarica dei veleni, non è ancora definita. Il passaggio di proprietà dalla Solvay, attuale società che gestisce il sito, alla farmaceutica Filippi, impresa che dovrebbe acquisire le aree, è ancora tutto da decidere. L’Accordo di programma voluto dal ministero dell’ambiente sarebbe superato da un altro che si vorrebbe sottoscrivere lunedì, 23 maggio, in cui è prevista l’acquisizione della proprietà da parte del comune che così diverrebbe responsabile per la bonifica. Si parla di nuda proprietà e altri diritti reali che complicherebbero di molto la questione. Se la legge dispone che la bonifica spetta al proprietario, va chiarito, sarà difficile che una clausola nell’accordo di programma che ora si intende firmare possa realmente escludere ogni responsabilità del futuro proprietario, il comune di Bussi, per le future ed eventuali nuove bonifiche. Un rischio troppo grande per un ente tanto piccolo soprattutto se un 20% di caratterizzazione è rimasta in ombra e restano incerti alcuni inquinanti che nei prossimi anni si dovranno mettere in sicurezza e poi bonificare.

Aggiornamento 2017

Continua a leggere “La Gatta tenta altro accordo per proprietà sito Bussi. Sel-Si: ‘Con le aree inquinate al comune, la comunità rischia’”