Tag: priorità

Vittime del dovere per il Paese sono meno delle ‘altre’. Lettera a Salvini e Di Maio

Parità di trattamento, sulla carta è scritto che sono vittime come le altre, ma al vertice fa comodo non guardare alla sostanza del problema e chi lo affronta poi si vede sbattere le porte in faccia. Oltre a piangere i loro cari, fissando quella sedia vuota soprattutto durante le feste, le famiglie delle Vittime del dovere devono fare i conti con la disparità e per questo sono costrette a fare causa allo Stato che i loro cari hanno servito, spesso sino alla fine, alla morte. Continua a leggere “Vittime del dovere per il Paese sono meno delle ‘altre’. Lettera a Salvini e Di Maio”

Scuole Sicure a Sulmona per questo Sabato Penne in dono a Palazzo San Francesco. La manifestazione Non ha Colore Politico

Sulmona (Aq). Occorre smentire le voci insistenti che l’iniziativa organizzata sabato prossimo su via Ma(z)zara abbia colore politico. Assolutamente, il Comitato scuole sicure ha un solo scopo che è parte del nome del gruppo di cittadini che si sono organizzati, pacificamente, per i diritti di chi non può difendersi ed è rimasto solo.

Continua a leggere “Scuole Sicure a Sulmona per questo Sabato Penne in dono a Palazzo San Francesco. La manifestazione Non ha Colore Politico”

Migranti per lavori socialmente utili? Forza nuova: ‘Priorità ai detenuti’

Sulmona (Aq). Priorità ai detenuti, così Forza nuova Sulmona interviene sul proposito di impegnare i migranti della Casa Santa dell’Annunziata in lavori socialmente utili. Già ieri il coordinatore di Sovranità popolare valle Peligna, Alberto Di Giandomenico, si era espresso a proposito della iniziativa d’integrazione. Forza nuova Sulmona considera la proposta un modo per rabbonire i sulmonesi e indurli ad accettare la presenza dei 25 africani. A sottoscrivere l’intesa per sostenere i migranti nigeriani ed eritrei saranno presto il Comune di Sulmona, la Prefettura e l’ente di beneficenza. Qualcosa cambia in una città che per decenni si è fatta poco carico dei più deboli, peccato che non si è voluto venire incontro alle tante famiglie sulmonesi bisognose di un tetto sotto la testa e un posto di lavoro, ma l’Europa ha garantito contributi solo per i profughi. Chissà se davvero ospitando chi non otterrà lo status di rifugiati politici si percepiranno comunque i contributi per l’accoglienza. Basterà un po’ di erba tagliata nei giardini pubblici e qualche marciapiede pulito a Sulmona per convincere la popolazione della bontà di questa nuova convivenza?  Continua a leggere “Migranti per lavori socialmente utili? Forza nuova: ‘Priorità ai detenuti’”

Ricostruzione. Riparare le prime case è la priorità, di pari passo il recupero delle frazioni

Ricostruzione Frazione dell'Aquila Report-age.com 2015L’Aquila. A 6 anni dal sisma il capoluogo di regione deve ancora decidere da quali frazioni dell’Aquila cominciare a ricostruire, l’amministrazione comunale vorrebbe incominciare dalle più danneggiate. E’ una falsa partenza ammantata da un singolare criterio che innesca non solo polemiche, ma imbarazzanti discriminazioni e può far perdere altro tempo prezioso alla rinascita di questa grande comunità. Si ricostruisce soprattutto per restituire una casa, la prima casa, a chi da anni non ce l’ha più. Così Stefano Frezza, di Sassa, frazione dell’Aquila, interviene: Sia a L’Aquila che nei comuni del cratere sono tanti i proprietari di una sola casa i quali, senza avere seconde case o altre opportunità, sono condannati ad attendere ancora a lungo, dopo aver già atteso oltre 6 anni e costretti a pagarsi un affitto o ad andare via da questa città visto che i criteri programmatici della ricostruzione stanno imponendo priorità di altro tipo”.  Continua a leggere “Ricostruzione. Riparare le prime case è la priorità, di pari passo il recupero delle frazioni”

Calendario venatorio sotto esame. Ambientalisti: L’orso è priorità assoluta

Abruzzo. Se davvero si tratta di cambio al vertice allora è arrivato il momento di dimostrarlo, scrivono Wwf, Lipu, Salviamo l’orso, Legambiente, Pro Natura e Mountain wilderness. E’ fissato domani l’esame della bozza di calendario venatorio predisposta dalla Regione, è un passaggio essenziale quello della Valutazione di incidenza (Vinca) garantita dal Comitato per la Valutazione di impatto ambientale. Gli ambientalisti invitano l’ente territoriale a fare scelte diverse rispetto alla precedente amministrazione regionale. Priorità assoluta per la salvaguardia dell’Orso marsicano è il primo comandamento per una buona partenza. Continua a leggere “Calendario venatorio sotto esame. Ambientalisti: L’orso è priorità assoluta”