Tag: presidio

Anche domani presidio per salvare gli alberi in piazza del Mercato ad Avezzano

Avezzano (Aq). In piazza del Mercato ad Avezzano con l’obiettivo di salvare i 7 alberi secolari che perimetrano la piazza e che rischiano di essere abbattuti per un errore di valutazione contenuto nel progetto di riqualificazione dell’area che non ha tenuto conto di questi distributori naturali di aria pulita. Continue reading “Anche domani presidio per salvare gli alberi in piazza del Mercato ad Avezzano”

Vertenza San Raffaele, Verì: ‘Entro Aprile i sindacati saranno convocati in Regione’

Confermano lo stato di agitazione del personale Marcello Ferretti e Mauro Gabrielli della Uil funzione pubblica questa mattina all’Aquila per un tentativo di conciliazione sulla vertenza San Raffaele, 14 i posti di lavoro a rischio nella clinica sulmonese. “Una priorità del programma d’intervento regionale, presto convocheremo i sindacati, spiega l’assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì, ma le rassicurazioni regionali non convincono. Continue reading “Vertenza San Raffaele, Verì: ‘Entro Aprile i sindacati saranno convocati in Regione’”

San Raffaele domani presidio a tutela dei posti di lavoro

Sulmona (Aq). Per il rinnovo del contratto scaduto da 12 anni, avviato dal primo marzo, è previsto domani un presidio dei lavoratori della casa di cura San Raffaele nel piazzale della struttura alle ore 13 e sino alle 15 per la procedura di licenziamento collettivo avviata  da gennaio per 14 lavoratori. Continue reading “San Raffaele domani presidio a tutela dei posti di lavoro”

Ripristinata la Chirurgia all’ospedale di Castel Di Sangro

La Chirurgia dell’ospedale di Castel Di Sangro (Aq) è stata ripristinata e l’orientamento delineato nella riunione svolta poche ore fa spinge ad una caratterizzazione di questo  servizio sanitario. Un medico chirurgo ha già dato disponibilità per operare nel sangrino. A comunicarlo è il sindaco e presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, che  nel giro di 24 ore è riuscito a restituire all’Alto Sangro un servizio sanitario indispensabile. Appena ieri il reparto era stato chiuso, senza preavviso, dall’Azienda sanitaria locale L’Aquila, Sulmona, Avezzano per carenza di personale nel reparto.

Aggiornamento

Continue reading “Ripristinata la Chirurgia all’ospedale di Castel Di Sangro”

Buon Natale a Sulmona per le Future Generazioni della Terra Peligna

Dedichiamo la copertina di questo Natale al Punto Nascita dell’ospedale della valle Peligna, nell’aquilano selvaggio, anche perché avere sulla carta d’identità come luogo di nascita, Sulmona (Aq), sarà presto una rarità. Continue reading “Buon Natale a Sulmona per le Future Generazioni della Terra Peligna”

Nuovo ospedale Antisismico la parola ai Movimenti Italica e Meetup

Qualcosa manca nel primo ospedale antisismico d’Abruzzo, il nuovo ospedale di Sulmona, anche per Alberto Di Giandomenico, coordinatore del Movimento Italica. “Di per sé questo immobile non garantisce il diritto alla salute, ne è solo una premessa e l’insoddisfazione nasce proprio dal fatto che è solo un nuovo edificio, antisismico è vero, ma su carta nulla ci garantisce. Di fatto l’ospedale di Sulmona resta con la sua cronica carenza di personale e quotidianamente perde pezzi, come il Punto nascita”.

Aggiornamento Continue reading “Nuovo ospedale Antisismico la parola ai Movimenti Italica e Meetup”

Le proposte del Comitato Jamm’mò per il diritto alla Salute e al Punto nascita di Sulmona

Il Comitato civico Jamm’mò chiede l’applicazione dei Livelli essenziali di assistenza (Lea) e il rispetto del diritto di nascita a Sulmona con giusto equilibrio fra sostenibilità dei servizi erogati e qualità dell’assistenza fornita. Continue reading “Le proposte del Comitato Jamm’mò per il diritto alla Salute e al Punto nascita di Sulmona”

Prove tecniche di Coesione per un Ospedale di Primo livello, ma a Sulmona si chiede Qualità

L’ospedale di Sulmona (Aq) deve tornare ad essere una struttura sanitaria di qualità se vuole risalire la china come punto di riferimento delle aree interne, altrimenti sarà sempre peggio. É questo un passaggio sottinteso alla delibera approvata all’unanimità dal consiglio comunale ovidiano. Amministratori e parlamentari abruzzesi, inclusa l’Azienda sanitaria locale, sono chiamati ad attivarsi per il Punto nascita Peligno, attraverso deroga e modifica al decreto Lorenzin, (70/2015), con la necessaria promozione dell’ospedale di viale Mazzini a struttura sanitaria di primo livello. E, c’è sempre un ma, la condizione è che si faccia rete puntando alla qualità dei servizi sanitari locali. Solo così sarà superabile ogni divisione.

Continue reading “Prove tecniche di Coesione per un Ospedale di Primo livello, ma a Sulmona si chiede Qualità”

Nuovo ospedale: una scatola vuota. Punto nascita, ecco la risposta del ministero alla deroga sulla chiusura

Situazioni sospese al filo di una ragnatela per l’ospedale di Sulmona (Aq) e, come da profezia, il primo edificio sanitario antisismico della regione sarà una scatola vuota non solo per il Punto nascita, ma perché svilito a presidio di base e con estrema facilità ridotto ai minimi termini per personale e servizi. Chi avrà il coraggio, a gennaio, di partecipare alla inaugurazione della cattedrale nel deserto? Continue reading “Nuovo ospedale: una scatola vuota. Punto nascita, ecco la risposta del ministero alla deroga sulla chiusura”

Nuovo reparto penitenziario quasi pronto, timori di Casini per la ‘Scatola Vuota’

Sulmona (Aq). Il nuovo reparto penitenziario è quasi pronto, sarà all’avanguardia. I lavori sono in fase di ultimazione per il repartino nel nuovo ospedale di viale Mazzini, al terzo piano lato monte Morrone.

Continue reading “Nuovo reparto penitenziario quasi pronto, timori di Casini per la ‘Scatola Vuota’”

Segretario Uil Pa Nardella con Italica che chiede a Salvini il ritorno della Polfer

Sulmona (Aq). Dal sindacato Uil, il segretario confederale Mauro Nardella plaude l’iniziativa di Alberto Di Giandomenico, coordinatore del movimento Itailica, di scrivere al ministro dell’interno, Matteo Salvini, per chiedere il ripristino della Polizia ferroviaria a Sulmona. Continue reading “Segretario Uil Pa Nardella con Italica che chiede a Salvini il ritorno della Polfer”

Italica scrive a Salvini per chiedere il ripristino della Polizia ferroviaria di Sulmona

Il Movimento Italica ha inviato una lettera al ministro dell’interno, Matteo Salvini, per chiedere il ripristino del presidio di Polizia ferroviaria dello scalo sulmonese, secondo in Abruzzo per traffico passeggeri. L’iniziativa del Movimento d’identità e territorio è stata avviata dall’annuncio del ministro sul riordino e il potenziamento delle 106 questure italiane anche con il blocco della chiusura degli uffici di Polizia ferroviaria, postale e stradale concordato con i sindacati di categoria.

Aggiornamento  Continue reading “Italica scrive a Salvini per chiedere il ripristino della Polizia ferroviaria di Sulmona”

Consiglio in tribunale, omesso il territorio della valle Subequana nella bozza del documento d’approvare

Sulmona (Aq). Nella bozza mancava il riferimento ai sindaci della valle Subequana, ma il testo finale del documento, che é chiamato ad approvare il consiglio comunale di Sulmona,  convocato in tribunale, conterrebbe l’indicazione alle amministrazioni dell’area subequana. 

Aggiornamento

Al sindaco di Castelvecchio Subequo (Aq), Pietro Salutari, è capitata una bozza e segnala la mancanza dei Comuni del subequano. L’equivoco è  subito risolto e il primo cittadino rinnova il suo appoggio. Risparmi apparenti e spese enormi, dice Ivana Giardino, rappresentante sindacale del personale del palazzo di giustizia, perché quando chiude un tribunale è gravoso il costo. Chiunque si presenti in questo territorio per le elezioni non può prescindere da questo. “Cerchiamo di evidenziare le vere ragioni – per tenere aperta la sede giudiziaria, interviene il presidente della provincia Angelo Caruso – Una provincia che s’indebolisce, indebolisce il capoluogo, occorrerebbe anche recuperare”. In breve il presidente chiede un’azione più articolata e complessa per generare una opinione, altrimenti si tratta solo di una istanza, reiterata più volte, di un territorio che reclama un presidio già tolto ad altri.

mariatrozzi77@gmail.com

Polstrada Sulmona e Castel di Sangro. Di nuovo a rischio i presidi e le ‘strade dei poveri’

Sulmona (Aq). L’emorragia è tuttora in corso per i servizi nel comprensorio Peligno-Sangrino. Torna l’incubo della chiusura dei presidi di Polizia stradale a Sulmona e Castel di Sangro, nell’aquilano, aree interne già martoriate. Strada facendo il cuore d’Abruzzo perderà ancora in termini di sicurezza, dopo la dipartita dell’ufficio di Polizia ferroviaria nella stazione sulmonese. Per come si sono messe le cose inoltre, tra bretelle e treni veloci, ancora per poco quello Peligno resterà il secondo scalo ferroviario abruzzese, dopo Pescara. 

Aggiornamento 1 e 2

Continue reading “Polstrada Sulmona e Castel di Sangro. Di nuovo a rischio i presidi e le ‘strade dei poveri’”