Tag: porta napoli

Commercianti centro storico. Italica propone ‘Breve Sosta per gli acquisti gratuita’

Sulmona (Aq). Va presa in grande considerazione la proposta del Movimento Italica sull’istituzione della Sosta per gli acquisti, di una ventina di minuti e gratuita, per garantire fermate di breve durata anche a piazza Garibaldi e far sì che, senza il timore di essere multati, i cittadini si riavvicinino al cuore della città ormai in stato comatoso. Il Movimento cittadino torna sulla questione dei commercianti del centro storico prima che cada il silenzio sulla buriana degli esercenti esasperati dalla crisi, scesi in piazza per manifestare tutto il loro disagio dinanzi ad un centro storico svuotato di ogni cosa, anche di dignità.  Continue reading “Commercianti centro storico. Italica propone ‘Breve Sosta per gli acquisti gratuita’”

Da gennaio raccolta differenziata su tutta Sulmona 

Sulmona (Aq). Scalda i motori la macchina organizzativa della raccolta domiciliare dei rifiuti in città, gestita dal Cogesa in collaborazione col Comune di Sulmona. Lunedì 16 ottobre aprirà nell’area industriale l’Ecosportello per il ritiro dei mastelli e dei carrellati. I secchi per singoli appartamenti e condomini serviranno per l’avvio del servizio domiciliare, previsto dal primo gennaio. I cittadini potranno recarsi nello sportello di via Cicerone (nell’ex kartodromo coperto dell’ industriale) dal lunedì al sabato dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle 16 alle 18 per ritirare i mastelli. Dovranno portare con loro un documento di riconoscimento o una delega del titolare dell’iscrizione al ruolo. Per le attività produttive il ritiro è previsto dalle 8 alle 18, previo appuntamento. Per i palazzi condominiali saranno gli amministratori o i capi condomini e loro delegati a ritirare i carrellati, mentre i singoli condòmini saranno tenuti al ritiro del mastello areato per l’organico. L’Ecosportello resterà aperto fino al 15 dicembre. Saranno circa 18 mila i mastelli e 5 mila 250 i carrellati distribuiti per un totale di 8 mila 944 utenze servite, di cui 8 mila 354 domestiche con circa 500 condomini e 590 fra commerciali e produttive.

La raccolta domiciliare sarà estesa a tutta la città di Sulmona dall’inizio del nuovo anno, coinvolgendo le aree di Porta Napoli, della stazione ferroviaria, Peep e le frazioni e viale Stazione Introdacqua. “Arriva a compimento un percorso avviato tempo fa – spiega Vincenzo Margiotta, amministratore unico di Cogesa – Con la diffusione della domiciliare in tutta Sulmona puntiamo a far salire la soglia cittadina della percentuale di raccolta differenziata”.
Al momento Sulmona differenzia il 26 per cento dei rifiuti. Le utenze già servite dalla raccolta domiciliare sono 4 mila 307. Da gennaio tutta la città sarà coperta dal servizio gestito dal Cogesa. Agli utenti che ritireranno i mastelli sarà distribuito il manuale dei rifiuti,  una guida in cui viene spiegato dalla A alla Z come differenziare i materiali. Per qualsiasi informazione si può contattare il numero verde 800-012 490, che è lo stesso che si può utilizzare per il ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti e per eventuali segnalazioni e reclami.
Sono 64 i comuni che hanno già deliberato per far parte della società di gestione dei servizi ambientali.
Fra i comuni soci sarà inaugurato domani a Capestrano il centro di raccolta intercomunale di rifiuti urbani realizzato col contributo economico della Regione. L’impianto sarà a servizio di 12 Comuni: Capestrano, Navelli, Ofena, Villa Santa Lucia degli Abruzzi, Caporciano, San Benedetto in Perillis, Collepietro, Castello del Monte, Calascio, Castelvecchio Calvisio, Carapelle Calvisio e Santo Stefano di Sessanio. L’inaugurazione del Centro si terrà domani alle 10 a Capestrano in località Tiro a segno.

Migranti all’ex caserma Battisti. Le ragioni del No di Sovranità pronta ad occupare, se necessario

Sulmona (Aq).  “Tanto per cominciare partiamo con una petizione per una scelta che dall’alto cade a picco su Sulmona. Destinare la Cesare Battisti ai migranti è una pessima idea che non giova allo sviluppo commerciale dell’area, né  favorisce l’integrazione soprattutto se la povertà resta per chi la subisce a casa sua, intendendo per casa Sulmona”. Il portavoce di Sovranità Sulmona Alberto Di Giandomenico rompe il silenzio e interviene sulle soluzioni annunciate, da settimane, per risolvere  la questione migranti. Desperatis rebus et mensuris temporum vocant (a mali estremi, estremi rimedi) per il movimento di destra che si dice pronto ad occupare l’ex caserma di porta Napoli. “Se davvero si punta all’integrazione come si può  pensare di ottenerla negando rifugio, sostegno e lavoro ai sulmonesi e ospitando, soprattutto negli alberghi, gli eventuali richiedenti asilo”.

Continue reading “Migranti all’ex caserma Battisti. Le ragioni del No di Sovranità pronta ad occupare, se necessario”

Corso Ovidio Sud a richio, Ascom chiede l’intervento del sindaco

Sulmona (Aq). Ascom fidi ascom  servizi  chiede l’intervento dell’amministrazione comunale per ravvivare una parte importante del centro storico sulmonese. 

Continue reading “Corso Ovidio Sud a richio, Ascom chiede l’intervento del sindaco”

Sulmona (Aq). Furto con scasso nella tabaccheria, sottratti gratta e vinci e contanti

Sulmona (Aq). Hanno portato via non solo gratta e vinci e tabacchi, ma anche il contante nelle slot machine. Le macchinette, nonostante la fine settimana, non sarebbero state svuotate. Continue reading “Sulmona (Aq). Furto con scasso nella tabaccheria, sottratti gratta e vinci e contanti”