Tag: popoli

Lupo investito nonostante l’autovelox. Permeabilità: unica soluzione per la sicurezza stradale

É stato investito un Lupo appenninico questa mattina sulla famigerata statale 153, un altro grave incidente nonostante la presenza degli autovelox. Continua a leggere “Lupo investito nonostante l’autovelox. Permeabilità: unica soluzione per la sicurezza stradale”

Incendio in galleria a Bussi: provvidenziale la richiesta di sicurezza della rampa al casello

A dir poco provvidenziale la richiesta di messa in sicurezza della rampa d’ingresso all’autostrada (A25) del casello Popoli-Bussi. Fortunatamente questa volta i cittadini sono stati ascoltati e l’incidente in galleria a Bussi non ha avuto gravi conseguenze in termini di traffico e imbottigliamento nemmeno sulla statale 5. Continua a leggere “Incendio in galleria a Bussi: provvidenziale la richiesta di sicurezza della rampa al casello”

Intitolazione dell’aeroporto a Corradino D’Ascano domani in Giunta Comunale

Domani la giunta Galli a Popoli (Pe) metterà ai voti la proposta d’intitolazione a Corradino D’Ascanio dell’aeroporto di Pescara. Se la richiesta sarà accolta, la delibera passerà al vaglio del consiglio comunale e un’eventuale approvazione porterà l’iniziativa in Regione Abruzzo per avviare l’iter necessario a dedicare  lo scalo aeroportuale a questo grande genio, originario di Popoli. Continua a leggere “Intitolazione dell’aeroporto a Corradino D’Ascano domani in Giunta Comunale”

Cinghiale azzannato da 2 lupi, a Popoli, ecco il video Evviva il lupo

I Lupi, specie protetta a rischio estinzione, ci aiutano a controllare i cinghiali e, se ce ne fosse davvero bisogno, questo videolo mostra nei fatti l’utilità della loro caccia. Non conosciamo l’autore di queste immagini davvero utili per la nostra campagna di sensibilizzazione a difesa dell’Ambiente che mostriamo volentieri. Continua a leggere “Cinghiale azzannato da 2 lupi, a Popoli, ecco il video Evviva il lupo”

Sanità. Martedì l’assessore Verì incontrerà i rappresentanti dei movimenti popolesi

É stato rinviato a martedì l’incontro di Luci su Popoli e Ripensiamo il territorio con l’assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì.

Continua a leggere “Sanità. Martedì l’assessore Verì incontrerà i rappresentanti dei movimenti popolesi”

La risposta allo spopolamento: i collegamenti. Tema dei prossimi finanziamenti europei per D’Annuntis

Contro lo spopolamento delle aree interne la battaglia continua. Dalla trincea  della val Pescara, Ripensiamo il territorio ha portato in Regione il progetto di Metro costa aree interne, per rafforzare i collegamenti, e la figura di corradino d’Ascanio, illustre cittadino di Popoli (Pe) che potrebbe prestare il nome all’aeroporto d’Abruzzo.

Continua a leggere “La risposta allo spopolamento: i collegamenti. Tema dei prossimi finanziamenti europei per D’Annuntis”

Velocizzazioni ferroviarie. Da Popoli un appello alle aree interne

Velocizzazione, efficientamento di percorsi e interconnessioni per le ferrovie una visione che sino a ieri era considerata un’utopia oggi è sostenuta anche economicamente con 600 milioni di euro per opere prioritarie che dovrebbero proiettarci nel futuro magari più veloci della luce.

Copertina Maria Trozzi 2017: locomotia a vapore nell’Abruzzo selvaggio
Continua a leggere “Velocizzazioni ferroviarie. Da Popoli un appello alle aree interne”

Aeroporto d‘Abruzzo da intitolare al Genio Aeronautico Corradino D’Ascanio

Da Popoli (Pe) l’idea d’intitolare l’aeroporto d’Abruzzo a Corradino D’Ascanio, illustre popolese, inventore della vespa, dei motori per il volo in elicottero, dei forni e anche del motore per le lavatrici. Il presidente del consiglio comunale, Diodati Gaetano, su richiesta dell’associazione Ripensiamo il territorio (RiT) si è fatto carico di presentare, a breve, nell’assise civica una proposta di delibera per stimolare la Regione all’intitolazione dell’aeroporto d’Abruzzo al genio aeronautico Corradino D’Ascanio.

Aggiornamento Continua a leggere “Aeroporto d‘Abruzzo da intitolare al Genio Aeronautico Corradino D’Ascanio”

Dopo l’incontro con Verì, Ripensiamo il territorio chiede di parlare con l’assessore D’Annuntiis

Da Ripensiamo il territorio parte una richiesta d’incontro all’assessore trasporti regionale, Umberto D’Annuntiis per  arrestare lo spopolamento delle aree interne e per il rilancio dell’entroterra con la Metropolitana di superficie. Continua a leggere “Dopo l’incontro con Verì, Ripensiamo il territorio chiede di parlare con l’assessore D’Annuntiis”

Cronoscalare le svolte di Popoli con un’auto d’epoca

Rombo di tuono a Popoli (Pe) per la terza giornata della 57esima cronoscalata che si apre, questa mattina, con le auto d’epoca. A fare da apripista la mitica Mercedes (Pioneer2) dell’imprenditore Pasquale Di Toro (in copertina). Continua a leggere “Cronoscalare le svolte di Popoli con un’auto d’epoca”

La moneta di Corfinium esposta al Vittoriano di Roma

La moneta di Corfinio (Aq) simbolo della nascita dell’Italia antica, in mostra al Vittoriano a Roma dal 20 giugno sino a fine luglio, ha fatto parlare di sé e del coraggio dei popoli che la forgiarono, nel cuore dell’attuale Abruzzo.

Continua a leggere “La moneta di Corfinium esposta al Vittoriano di Roma”

Concerto al tramonto alle Sorgenti del Pescara e il Libraio di notte con Valentina Di Cesare

Il 9 agosto la riserva naturale regionale sorgenti del Pescara accoglierà 2 grandi artiste. Venerdì alle ore 18.30  Valentina Di Cesare presenterà con Paolo Fiorucci, il Libraio di  notte, il suo secondo romanzo L’anno che Bartolo decise di morire. Continua a leggere “Concerto al tramonto alle Sorgenti del Pescara e il Libraio di notte con Valentina Di Cesare”

Istanze al ministero: non c’è traccia del primo livello per l’ospedale Peligno. Ecco perché

Ai vertici ministeriali non indica alcunché, la Regione Abruzzo, per il primo livello dell’ospedale di Sulmona (Aq). Sarà che dopo tanto baccagliare il “Primo livello non è possibile perché siamo già in deroga come ospedale di base” il dubbio è certezza sul post in bacheca del profilo  Facebook in tanto vituperato ex assessore regionale, Andrea Gerosolimo, che da 3 anni segnalava una situazione che i politici locali non volevano vedere, forse per convenienza.

Aggiornamento Continua a leggere “Istanze al ministero: non c’è traccia del primo livello per l’ospedale Peligno. Ecco perché”