Tag: Pizzoli

Rischio frane, fondi comunitari per fronteggiare l’emergenza in provincia di Teramo

Su proposta del presidente della Regione Abruzzo e senatore della Repubblica, Luciano D’Alfonso, la giunta regionale ha approvato il programma di difesa idrogeologica per il rischio frane sul territorio. L’investimento complessivo ammonta a 20 milioni di euro, a valere sui fondi del Por Fesr 2014-2020.

Foto di copertina Maria Trozzi

L'immagine è stata realizzata nel territorio di Roccacasale(Aq) lato autostrada

Continua a leggere “Rischio frane, fondi comunitari per fronteggiare l’emergenza in provincia di Teramo”

Centri di raccolta arrivano altri fondi per molti Comuni, ecco l’elenco

Un investimento regionale di 4 milioni e 800 mila euro ( dal Fondo per sviluppo e coesione – Fsc – già Fondo per le aree sottoutilizzate – Fas con risorse statali e comunitarie), che con le quote di cofinanziamento dei beneficiari arriva a oltre 7 milioni, per la realizzazione o il completamento di 29 centri di raccolta su tutto il territorio abruzzese. Continua a leggere “Centri di raccolta arrivano altri fondi per molti Comuni, ecco l’elenco”

Cocullo Patrimonio Unesco, i Comuni sostengono la Candidatura della festa dei Serpari

Cocullo (Aq). Le proposte? Una zona franca per i borghi montani a rischio per lo spopolamento e gli eventi sismici, l’impegno contro l’abbandono assunto con un documento approvato dai borghi dell’Anci e ancora il sostegno alla candidatura di Cocullo a patrimonio immateriale dell’Umanità dell’Unesco, nella lista di salvaguardia urgente. A sostegno della località dei Serpari scendono ufficialmente in campo le amministrazioni locali, soprattutto delle aree interne, che in aggiunta al corposo dossier inviato al ministero dei beni culturali (MIbact) faranno la differenza per raggiungere l’ambizioso obiettivo di entrare a far parte, con le sue tradizione, nel patrimonio immateriale dell’Umanità .   Continua a leggere “Cocullo Patrimonio Unesco, i Comuni sostengono la Candidatura della festa dei Serpari”

Protezione civile. D’Alfonso: “Arrivano i fondi per grandi emergenze”

L’Aquila. Dall’incontro con il capo dipartimento della Protezione civile, Angelo Borrelli, arriva una consistente buona notizia, ossia, una prima soluzione economica alle emergenze neve, incendi e rischio idrogeologico in Abruzzo.  In totale sono stanziati 46 milioni di euro e di questi sono già assegnati 15 milioni di euro di cui 1,5 già trasferiti alla Regione, 31 milioni arriveranno entro metà novembre.

Continua a leggere “Protezione civile. D’Alfonso: “Arrivano i fondi per grandi emergenze””

Lupacchiotti trovati morti nel Parco nazionale D’Abruzzo

Pescasseroli (Aq). Cinque lupacchiotti, 3 maschi e 2 femmine, sono stati trovati senza vita oggi da 2 guardia parco, Lorenzo Roselli e Armando Frascone, durante lo svolgimento del servizio di sorveglianza, nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, esattamente nel territorio di Opi, in provincia di L’Aquila.

Aggiornamenti

Continua a leggere “Lupacchiotti trovati morti nel Parco nazionale D’Abruzzo”

Combustibile Css nel cementificio di Cagnano, Rischio inceneritore? Pietrucci dice No

Cagnano Amiterno (Aq). Il consigliere Pierpaolo Pietrucci si oppone alla possibilità che nel cementificio di Cagnano venga trattato del Css ossia Combustibile solido secondario derivato dalla lavorazione dei rifiuti urbani. Così il rischio è che si possa  giustificare anche un eventuale inceneritore nell’impianto, senza tenere in alcun conto la saluta umana, un controsenso se l’obiettivo è di liberarsi dei rifiuti.

Aggiornamento 1, 2 e 3

Continua a leggere “Combustibile Css nel cementificio di Cagnano, Rischio inceneritore? Pietrucci dice No”

Pizzoli: M 3.9 la prima scossa e in sequenza 3 repliche di minore intensità

Pizzoli (Aq). Avvertita anche a Pescara e nel teramano, l’epicentro della scossa è nell’aquilano, a Est di Pizzoli. Nel resto della provincia chi si è accorto del tremore probabilmente era fermo, magari seduto a seguire il telegiornale in tv, oppure affacciato al balcone. 

Continua a leggere “Pizzoli: M 3.9 la prima scossa e in sequenza 3 repliche di minore intensità”

Con l’auto contro i Poliziotti: denunciato

L’Aquila. Ieri la Polizia ha denunciato un giovane romeno accusato di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato.

Nella notte precedente, a bordo di una Nissan micra, il romeno per sottrarsi all’alt degli agenti del posto di controllo nel Comune di Pizzoli (Aq), del reparto prevenzione crimine Emilia Romagna orientale di Bologna assegnato – al dipartimento aquilano per potenziare i servizi anti sciacallaggio nella provincia – dopo le scosse del 18 gennai, ha imboccato una strada senza uscita ed è tornato indietro a velocità sostenuta travolgendo la vettura di servizio con a bordo dei poliziotti. Dopo lo scontro, la persona alla guida della Nissan ha abbandonato il mezzo per fuggire nei campi limitrofi, facendo perdere le proprie tracce tra sterpaglie e arbusti, nel buio. L’uomo è stato cercato con l’ausilio di un equipaggio del radio mobile dei Carabinieri. La persona è stata  identificata e segnalata all’autorità giudiziaria e amministrativa (ai sensi degli artt. 116192 e 218 del Codice della strada).

Take away, smantellata una banda di spacciatori nell’aquilano 

L’Aquila. Sono 61 capi d’imputazione per gli arrestati, 14 (4 italiani e 10 albanesi) le persone indagate. Spaccio ‘take away’ di cocaina e hashish nell’aquilano, le dosi erano confezionate su ordinazione dei tossico dipendenti. Con gli arresti di oggi viene smantellato un pericoloso sodalizio criminale  dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti esattamente a Pizzoli, Barete, Arischia, Cagnano Amiterno, Montereale e sulla stesso capoluogo, ma in particolare a Bazzano e Paganica. 

Continua a leggere “Take away, smantellata una banda di spacciatori nell’aquilano “

Migranti ammassati in locali in pessimo stato. Chiusa una struttura, interviene Di Giandomenico

Sulmona (Aq). Letti accatastati, sporcizia e cibo per terra, incrostazioni e infiltrazioni d’acqua, una coppia sistemata in un sottotetto non più alto di un metro, barriere architettoniche e sovraffollamento in ambienti considerati non idonei, è in queste condizioni che per più di un anno sono stati ospitati una ventina di migranti. Dopo il blitz del Nucleo antisofisticazioni e sanità dell’Arma (Nas) è stato disposto lo sgombero dei 2 appartamenti su corso Ovidio, per carenze igienico sanitarie, in questi locali erano stipati 28 futuri richiedenti asilo che la Prefettura sta trasferendo altrove. 

Aggiornamento 1 e 2

Continua a leggere “Migranti ammassati in locali in pessimo stato. Chiusa una struttura, interviene Di Giandomenico”

Aggredisce con l’ascia la vittima dell’incidente che ha causato e scoppia la rissa

Pizzoli (Aq). Ha impugnato l’ascia e minacciato la vittima dell’incidente che lui stesso ha provocato e così è scoppiata persino la rissa, per queste ragioni sono scattate le manette per  M. P. 26enne, accusato di lesioni personali aggravate dall’uso di arma e rissa, il giovane era piuttosto ubriaco. Per rissa sono stati denunciati, ma in stato di libertà, anche P. R. 45enne, M. C. D.,  M. A. D. 20enni e P. A. 19enne , tutti del luogo.

Continua a leggere “Aggredisce con l’ascia la vittima dell’incidente che ha causato e scoppia la rissa”

Droga: vasta operazione dei Carabinieri nell’aquilano

L’Aquila. Eseguite 5 delle 6 ordinanze di custodia cautelare e numerose perquisizioni domiciliari a carico di soggetti di nazionalità albanese per reati in materia di spaccio di sostanze stupefacenti, uno di loro è irreperibile, almeno per il momento.

Continua a leggere “Droga: vasta operazione dei Carabinieri nell’aquilano”

Accesa lite familiare, arrestato noto pregiudicato

L’Aquila. Arrestato in flagranza di reato R. P. classe ’70, residente a Pizzoli (Aq), per lesioni personali gravi nei confronti di alcuni familiari e violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Continua a leggere “Accesa lite familiare, arrestato noto pregiudicato”