Casa Italia? Di Giandomenico (Italica): ‘Serviva per lanciare la campagna elettorale’

Sulmona (Aq). Su Casa Italia interviene Alberto Di Giandomenico perplesso dalle dichiarazioni dei consiglieri Fabio Pingue e Maurizio Balassone sabato fortemente critici sulla cancellazione del dipartimento della presidenza del consiglio dei ministri che gestiva Casa Italia, progetto soppresso la scorsa settimana con decreto dal nuovo governo. Read more

Reazioni a Sulmona: Casa Italia a rischio con il Governo del ‘cambiamento’

Sulmona (Aq). Casa Italia fa una brutta fine e la reazione a Sulmona non si fa attendere sulla decisione del nuovo esecutivo nazionale di depennare il dipartimento a capo di uno dei pochi progetti, a firma Pd (Partito democratico), che ha fatto della patria di Ovidio il banco di prova per la prevenzione sismica. Anche perché la città è vicinissima a quella che l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) ha definito la più pericolosa d’Italia: la faglia di monte Morrone.

Aggiornamento

 Immagine di copertina Maria Trozzi

Read more

Pingue: ‘Questa maggioranza può e deve andare avanti da sola’

Sulmona (Aq). Con il consiglio comunale convocato per l’approvazione del Documento unico di programmazione e bilancio di previsione 2018/2020, il momento può dirsi decisivo per superare la crisi a palazzo San Francesco e con 2 assessorati vacanti gli accordi trasversali che si prospettano all’orizzonte sembrano interferire con le giuste ambizioni di un consigliere comunale di maggioranza: “Questa amministrazione non ha bisogno di governi di salute pubblica” esordisce in una nota Fabio Pingue che starebbe preparando il terreno per un ruolo di primo piano a palazzo San Francesco. Read more

Pingue, Di Marzio e D’Amico: il Sindaco abbandoni l’idea di dimissioni

Sulmona (Aq). “É proprio quando la prepotenza di un Governo arriva a ledere i diritti democratici e di dignità dei cittadini di un territorio che la figura del Sindaco è essenziale che rimanga saldamente ferma nel suo ruolo di guida della comunità – così 3consiglieri comunali della maggioranza si rivolgono al primo cittadino Annamaria Casini che ieri ha annunciato le dimissioni dopo l’improvvisa e inaspettata autorizzazione della centrale di spinta della Snam.

Read more

Niente consiglio comunale per l’ospedale. Così la minoranza è costretta ad essere Opposizione

Sulmona (Aq). Le decisioni prese in materia sanitaria stanno cominciando a fare danni irreparabili per le popolazioni del comprensorio e l’assise civica sulmonese, oggi, è partita col piede sbagliato allontanandosi dalla comunità locale che, in parte, è stata già anestetizzata. Oggi gli amministratori hanno rifiutato un confronto sulla questione del declassamento dell’ospedale Peligno. In aula, a palazzo San Francesco, sono rimasti appesi a chi in Regione ha bisogno di consensi, rubati negli androni del palazzo, a porte chiuse e senza dialogo democratico, senza confronto con chi potrebbe rispondere a dovere a certe attestazioni di giubilo.

Read more