Tag: piattaforma petrolifera

Presentati 3 emendamenti che stopperanno la piattaforma Ombrina mare 2

Roma. Numero perfetto, contro Ombrina gli emendamenti sono 3. Sono stati elaborati dal deputato Gianluca Vacca (M5S) sono stati inviati agli altri parlamentari abruzzesi e sono stati appena presentati. L’obiettivo è fermare Ombrina mare 2, progetto petrolifero della Rockhopper autorizzato il 9 novembre. Tre carte da giocare per ripristinare il divieto delle 12 miglia per le aree protette e aggiungendo anche quelle da proteggere. Il parlamentare abruzzese interviene sulla Legge di stabilità 2016 approvata dal governo nel Consiglio dei ministri il 15 Ottobre e che si avvi alla fase di ratifica, ora il testo va incontro agli interventi emendativi. A gennaio la legge entrerà in vigore. 

Continua a leggere “Presentati 3 emendamenti che stopperanno la piattaforma Ombrina mare 2”

Incontro No Ombrina. Parlamentari abruzzesi al confronto: verso l’emendamento alla legge di stabilità

di Maria Trozzi

Pescara. Tre le proposte dei parlamentari oggi impegnati a fermare la piattaforma petrolifera Ombrina, ovvero l’opera che riserva all’Abruzzo 24 anni di estrazioni petrolifere per soddisfare, in tutto, non più di un mese di fabbisogno energetico italiano (6 pozzi a 6 km dalla spiaggia per estrarre idrocarburi di qualità pessima dunque da trattare su una nave desolforante (Fpso), distante appena 10 chilometri dalla costa, a due passi dal costituendo Parco nazionale della costa teatina). A confronto con gli ambientalisti, alcuni parlamentari della regione verde dei parchi hanno presentato le iniziative, per scongiurare la piattaforma ormai autorizzata,  al movimento No Ombrina che ha organizzato l’incontro nella sala Blu della Regione proprio per capire se ci sono e da che parte stanno gli onorevoli abruzzesi. L’intervento del deputato del Movimento 5 stelle, Gianluca Vacca, è stato il più considerato, per il parlamentare la strada è la modifica dell’art. 35 del decreto sviluppo in più un emendamento.

Continua a leggere “Incontro No Ombrina. Parlamentari abruzzesi al confronto: verso l’emendamento alla legge di stabilità”

Pirogassificatore, una diavoleria a ridosso dell’Oasi di Serannella

Lanciano (Ch). Sorgerà a ridosso di due Siti di interesse comunitario, a due passi dalla Moretta tabaccata, specie in via d’estinzione. La culla di questo rarissimo uccello è proprio nella Riserva dell’Oasi di Serranella e a poca distanza dall’area protetta sarà costruito l’impianto. La Natura sacrificata alla termodistruzione? Altro scempio annunciato, così contro il pirogassificatore, l’associazione del Panda ha già presentato le osservazioni elaborate insieme all’Oasi Wwf Lago di Serranella e al Cisdam.

Continua a leggere “Pirogassificatore, una diavoleria a ridosso dell’Oasi di Serannella”

Ombrina mare 2. A breve il Consiglio di Stato deciderà su ricorso Rockhopper

Fossacesia (Ch). Solo 4 giorni per l’esito del ricorso della Rockhopper Italia spa presentato al Consiglio di Stato (a decidere sarà la V Sezione) dopo che il Tribunale amministrativo regionale Lazio respinse il ricorso dell’allora Medoil gas Italia spa contro l’ulteriore procedura istruttoria che il ministero dell’ambiente chiese per Ombrina Mare 2 volto all’estrazione di petrolio sulla costa dei Trabocchi. Continua a leggere “Ombrina mare 2. A breve il Consiglio di Stato deciderà su ricorso Rockhopper”