Piano neve tutto ok, peccato per il canile comunale isolato

Piano neve? Tutto ok, ma c’è ancora qualcosa da affinare nel coordinamento dell’emergenza maltempo. Sul canile municipale, ad esempio, sappiamo che è rimasto completamente isolato. La responsabile della struttura, Gabriella Tunno, in questi giorni di maltempo con grandi difficoltà si è incamminata in mezzo alla neve per raggiungere i poveri animali caricandosi come un mulo perché, isolati, gli animali dovevano essere curati e rifocillati. Quando sono arrivati gli aiuti, questa mattina, il furgoncino a disposizione del canile era completamente sommerso dalla coltre bianca. I cani stanno bene anche perché la responsabile non ha fatto mancare coperte, acqua e cibo alle povere bestiole.

Foto di copertina Maria Trozzi

Read more

Maltempo in arrivo, pronto il Piano neve a Sulmona (Aq)

Nevicherà nelle prossime ore, così annunciano i meteorologi. La neve già cade copiosa da circa un’ora sulla strada che collega Campo di Giove a Sulmona, in valle Peligna nell’aquilano. Massima prudenza alla guida e anche per le temperature le previsioni non sono degli migliori. Il maltempo previsto suggerisce all’amministrazione comunale sulmonese di rendere operativo il Piano neve. Read more

Divieto di Caccia nei propri fondi agricoli: i silenzi della Regione Abruzzo

Il divieto di caccia nei propri fondi agricoli passa sotto silenzio, il Wwf interviene : “Si profilano omissioni in merito agli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”. Read more

Pini abbattuti Piano delle 5 Miglia. Esposto di ItaliaNostra: erano sani ed efficienti

I filari erano sani e perfettamente efficienti, è Italia Nostra a confermarlo grazie alla perizia dell’esperta forestale messa in campo dall’Associazione ambientalista che ha presentato esposto/denuncia alla procura della Repubblica di Sulmona (Aq) per l’intervento d’urgenza di abbattimento di 120 alberi (Pini neri di Villetta Barrea) disposto dall’Anas che ha così fatto tabula rasa, i primi giorni di novembre, dei fusti sul Piano delle 5 Miglia, nel Grande Quarto, là dove corre la statale 17. Taglio dovuto, dicono, per estrema e imminente pericolosità.

Read more

Approvate le modifiche al Pai, Piano di assetto idrogeologico, per Aielli, Collelongo e Massa d’Albe

L’Aquila. Sono state approvate le modifiche cartografiche al Piano di assetto Idrogeologico, per il rischio frane dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Meridionale, riguardanti i territori comunali di Aielli, Collelongo e Massa d’Albe.

Read more

Approvata la proposta di aggiornamento del Piano Parco Maiella

Con l’approvazione del consiglio direttivo del Parco nazionale della Maiella si passa al parere di competenza del ministero dell’Ambiente, per il  piano parco, vigente dal 2009, da poco adeguato. Il Parco nazionale della Maiella è il primo in Italia ad aggiornare lo strumento di pianificazione dell’area protetta dove i vertici si preparano a disporre un regolamento. Pochi altri parchi italiani si starebbero muovendo su questa linea.  Read more

Abruzzo: adottato il Piano Regionale Attività Estrattive

Con delibera 683 del 6 settembre è stato adottato il Piano regionale attività estrattive (Prae) contenente il Rapporto ambientale e la Valutazione d’incidenza ambientale.  Read more

Piano rifiuti. Mazzocca precisa e Nsc risponde sull’Azione locale

Con il nuovo Piano rifiuti la Regione Abruzzo starebbe progressivamente attuando le linee d’indirizzo in materia di gestione dei rifiuti approvate il 16/02/2016 per delineare uno scenario impiantistico e gestionale basato sul massimo recupero di materia dai rifiuti e la promozione di sistemi di tariffa puntuale, escludendo la costruzione di nuovi impianti di produzione di Css e d’incenerimento dedicati, scrive in una nota il sottosegretario regionale Mario mazzocca. Read more

Piano rifiuti impugnato: Wwf e Legambiente chiedono un Abruzzo libero da inceneritori

È veramente singolare che un governo che non ha dato seguito a un atto dovuto, dimenticando per anni in un cassetto la perimetrazione del Parco nazionale della costa Teatina, disegnata da un commissario ad acta nominato, si ricordi invece dell’Abruzzo dopo essere stato politicamente delegittimato dall’esito delle votazioni con un intervento illogico e dall’aria addirittura punitiva rispetto alle aspettative della Regione e della stragrande maggioranza dei cittadini» non la mandano a dire le associazioni ambientaliste all’esecutivo nazionale dopo l’impugnazione del Piano abruzzese dei rifiuti prodromico all’arrivo dell’inceneritore. 

Read more

Tavolo sulla sicurezza a giorni, Casini chiede al prefetto un Presidio per la valle e coordinamento

Sulmona (Aq). Coordinare le forze del territorio, concordare insieme un presidio di sicurezza contro la microcriminalità così ha chiesto il sindaco Annamaria Casini, ma è difficile per la razionalizzazione  e i tagli in atto a livello nazionale. Già la prossima settimana però si riunirà un tavolo specifico sull’ordine e sulla sicurezza pubblica per la città dei confetti, proprio su imput della prima cittadina che ha incontrato ieri il prefetto dell’Aquila, Giuseppe Linardi, nell’incontro  in prefettura . 

Read more

Obiettivi del Piano regionale di gestione rifiuti. Report sulla Nuova gestione integrata

Oggi il sottosegretario regionale con delega all’ambiente, Mario Mazzocca, ha illustrato nel dettaglio i contenuti del nuovo Piano regionale di gestione rifiuti (Prgr) sia dal punto di vista generale che strategico (economia circolare), sia sul tema della sostenibilità ambientale che sotto l’aspetto socio-economico (Rete regionale del riciclo), sia sugli effetti delle nuove disposizioni per alcune proposte attuative ormai incompatibili con le stesse come la vicenda della discarica Santa Lucia del consorzio Area Piomba Fino.

 #FuoriDalTunnelDellEconomiaLineare

Read more

Piano rifiuti ci siamo. Mazzocca: “Finalmente, dopo 10 anni”

L’Aquila. “É un fatto storico per l’Abruzzo che giunge a distanza di 10 anni dall’approvazione del precedente piano, dopo 6 tavoli di consultazione, una trentina di assemblee pubbliche, 4 mesi trascorsi fra pubblicazione e osservazioni e l’approvazione da parte dell’autorità ambientale – si dice soddisfatto Mario Mazzocca sottosegretario regionale con delega all’ambiente – mi auguro ora, che gli organi consiliari vogliano procedere al più presto al definitivo licenziamento del Piano affinché arrivi presto alla sua piena operatività”.

Read more