Tag: petizione

Bimbi Subequani senza Pediatra: Soluzione Tampone della Asl con Biancolino

Dalla Asl una soluzione tampone per gli oltre 800 bambini, da 0 a 12 anni, rimasti senza pediatra. Il calcolo si fa un po’ complicato se, caldeggiando l’ipotesi del medico di base a servizio dei bimbi che hanno più di 6 anni, si riduce la distanza e il numero dei piccoli da assistere, circa 400 creature che hanno diritto alla disponibilità di un pediatra, a poca distanza. Il problema resta perché, sappiamo tutti, non è solo una questione di quantitàContinue reading “Bimbi Subequani senza Pediatra: Soluzione Tampone della Asl con Biancolino”

Bimbi senza Pediatra in valle Subequana, i Genitori si Mobilitano con Petizione, Lettera e Diffida

Da giorni in valle Subequana sono senza pediatra dopo il collocamento a riposo di 2 dottoresse nel comprensorio Peligno-Sangrino. Per questa ragione le famiglie hanno inviato una lettera al manager Asl e con il Tribunale per i diritti del malato è partita una diffida all’Azienda sanitaria locale perché i bambini delle aree disagiate possano fruire agevolmente del servizio sanitario.

Aggiornamento

Continue reading “Bimbi senza Pediatra in valle Subequana, i Genitori si Mobilitano con Petizione, Lettera e Diffida”

Petizione per chiedere Trasparenza sui fondi per la Ricostruzione

La fase post terremoto spesso è anche più devastante dell’evento sismico. L’esperienza insegna che manca trasparenza sui fondi e la loro gestione per non parlare della fine riservata alle donazioni a sostegno dei terremotati. É per questo che è stata lanciata una Petizione che potrebbe essere il punto di partenza per cambiare davvero le cose. Aree terremotate militarizzate, spesso inaccessibili, diventano veri e propri cimiteri che finiscono nelle mani sbagliate di costruttori e imprenditori senza scrupoli e vicini a certi ambienti non solo politici, economici e criminali.  Continue reading “Petizione per chiedere Trasparenza sui fondi per la Ricostruzione”

Plastic Free del Wwf approda a Pescara per Salvare il Mare dalla Plastica

La campagna Plastic Free lanciata dal Wwf Italia per salvare il mare dalla plastica approda in Abruzzo. Domani sarà possibile visitare la mostra Il mare del futuro?, dalle ore 10 a Pescara in piazza Primo Maggio, frutto della raccolta simbolica di materiale spiaggiato lungo il litorale abruzzese. Continue reading “Plastic Free del Wwf approda a Pescara per Salvare il Mare dalla Plastica”

Aumenti autostradali: 58 mila firme per la Petizione per Revocare la Concessione Autostrade Strada dei Parchi

A lanciarla su Change.org è stato il sindaco di Aielli, Enzo Di Natale. La petizione on line è sostenuta da moltissimi primi cittadini abruzzesi e punta alla richiesta di revoca della concessione Autostrade Strada dei Parchi ed è indirizzata al premier Paolo Gentiloni.

Continue reading “Aumenti autostradali: 58 mila firme per la Petizione per Revocare la Concessione Autostrade Strada dei Parchi”

Glifosato per altri 10 anni. Contro la proposta shock della Commissione europea la Coalizione #Stopglifosato protesta domani a Bruxelles

Darà battaglia la Coalizione #StopGlifosato se la proposta della Commissione europea, di rinnovare per altri 10 anni l’autorizzazione all’uso del Glifosato, sarà confermata. La coalizione italiana #StopGlifosato annuncia la prima manifestazione di protesta, manifesterà domani a Bruxelles. 

Continue reading “Glifosato per altri 10 anni. Contro la proposta shock della Commissione europea la Coalizione #Stopglifosato protesta domani a Bruxelles”

#StopGlifosato: oltre 1 milione di firme. La Ue è così tenuta a rispondere agli Ambientalisti

Contro il Glifosato sino al 30 giugno per chiedere un’agricoltura senza pesticidi, sottoscrivendo il modulo on line, forma di partecipazione, attiva, utile ed efficace, introdotta per i cittadini dalla Commissione europea.

Continue reading “#StopGlifosato: oltre 1 milione di firme. La Ue è così tenuta a rispondere agli Ambientalisti”

Progetti al Via, ma sotto la lente di ingrandimento delle associazioni ambientaliste

Pescara. Il 16 marzo il Comitato regionale di Valutazione d’impatto ambientale (Via) si riunisce per discutere di progetti che non passano inosservati e sono sotto la lente d’ingrandimento delle associazioni ambientaliste per le preoccupazioni che destano gli impianti da autorizzare così le varianti e i trattamenti di rifiuti anche pericolosi, attività che incidono sull’ambiente.

Continue reading “Progetti al Via, ma sotto la lente di ingrandimento delle associazioni ambientaliste”

Svolta sul Piano Lupo: verso l’approvazione, ma senza abbattimenti

Roma. Più di un milione di italiani ha risposto all’appello del WWF #SOSLUPO, l’associazione ambientalista esprime il suo apprezzamento e sostiene la maggioranza delle Regioni che sembrano orientate, con convinzione, verso una rapida approvazione del Piano lupo con lo stralcio del paragrafo relativo agli abbattimenti legali, così come proposto dal presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini. 

Continue reading “Svolta sul Piano Lupo: verso l’approvazione, ma senza abbattimenti”

A difesa del Suolo norme specifiche chieste all’Ue. Lanciata la petizione europea anche in Abruzzo

Pescara. In Europa spariscono sotto il cemento 1000 km² di suolo fertile, un’area pari a quella della capitale, Roma. In Abruzzo sono 52 mila 125 ettari di suolo consumato nel 2015, la cementificazione in regione ha rubato 4,8% del territorio abruzzese contro una media nazionale del 7,8% e un incremento dello 0,8% rispetto al 2012. Questi i dati allarmanti elaborati dalla Coldiretti sulla base del rapporto dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra).

Continue reading “A difesa del Suolo norme specifiche chieste all’Ue. Lanciata la petizione europea anche in Abruzzo”

Centrali a biomassa come funghi nel vastese. Petizione per fermare il progetto

Guilmi (Ch). É stata appena lanciata una petizione on line contro le centrali biomasse progettate a Guilmi e Carpineto Sinell0 (Ch). Tra 10 giorni i cittadini che si oppongono agli impianti a biomassa nel territorio faranno una prima conta delle firme per indire un incontro pubblico e fare chiarire sugli impianti.

Continue reading “Centrali a biomassa come funghi nel vastese. Petizione per fermare il progetto”

Sos Lupo: 80 mila firme per non abbattere il Lupo e il Wwf va avanti

#Soslupo, la campagna d’informazione e sensibilizzazione al carnivoro, per nulla pericoloso, il Wwf dedica la massima attenzione perché quella del lupo ancora per poco sarà una specie protetta se passerà la versione del Piano nazionale per la conservazione e gestione del lupo in Italia che deroga  e concede di abbattere legalmente i lupi in Italia.

Continue reading “Sos Lupo: 80 mila firme per non abbattere il Lupo e il Wwf va avanti”

Giornata della vita selvatica e del Lupo, per dire No alle uccisioni di Stato

In tutto il mondo oggi si celebra la giornata mondiale dedicata alla vita selvatica. In Italia, il Wwf la dedica al lupo, specie a rischio bracconaggio e abbattimenti legali e sui Social media l’associazione del Panda lancia la campagna Il richiamo del lupo, un wolf-howling nazionale sul Web per dire No alle uccisioni di Stato.

Continue reading “Giornata della vita selvatica e del Lupo, per dire No alle uccisioni di Stato”

Oltre 50 mila firme contro l’uccisione legale del lupo. Il Wwf chiede alla Regione di ritirare il parere favorevole al Piano di gestione

La petizione del Wwf contro l’uccisione legale dei lupi ha superato oggi le 50 mila firme, così annuncia il delegato del Wwf Abruzzo, Luciano Di Tizio, che ha appena inviato una lettera al presidente della giunta, Luciano D’Alfonso, all’assessore all’agricoltura, Dino Pepe, e al sottosegretario con delega all’ambiente, Mario Mazzocca, per chiedere alla Regione di ritirare il parere favorevole che risulta rilasciato per il Piano nazionale per la conservazione e gestione del lupo in Italia. Per l’associazione del Panda occorre stralciare dal Piano il paragrafo relativo all’applicazione delle deroghe che consentiranno di abbattere legalmente i lupi in Italia.

Foto di copertina Di Marzio

Continue reading “Oltre 50 mila firme contro l’uccisione legale del lupo. Il Wwf chiede alla Regione di ritirare il parere favorevole al Piano di gestione”