Tag: peppino ranalli

Petizione per scongiurare la pedonalizzazione di Corso Ovidio a Sulmona

Sulmona (Aq). Sono preoccupati per le modifiche annunciate sull’area a traffico limitato del centro storico di Sulmona. Sono assolutamente contrari alla pedonalizzazione di corso Ovidio, per il momento limitata al tratto che da via Antonio de’ Nino conduce a via Manlio D’Eramo, da chiudere totalmente al traffico veicolare. Sarebbe una sciagura per commercianti e residenti, per questo un gruppo di cittadini si sta organizzando, ha attivato una petizione cui hanno già aderito circa 200 persone per avanzare delle osservazioni scritte al sindaco Giuseppe Ranalli e alla sua giunta comunale.

Continua a leggere “Petizione per scongiurare la pedonalizzazione di Corso Ovidio a Sulmona”

Torna l’idea del Centro di prima accoglienza per profughi a Sulmona, almeno 300 posti

Alberto Di Giandomenico Report-age.com 2014
Alberto Di Giandomenico

Sulmona (Aq). “Ecco come i profughi diventano una soluzione per la nostra città” interviene così Alberto Di Giandomenico, coordinatore di Sovranità Sulmona – valle Peligna, alla notizia di un centro profughi nella città dei confetti. L’idea è resuscitata. Appena un anno fa balenava nella mente del sindaco Giuseppe Ranalli per ‘impiegare al meglio’ la caserma Cesare Battisti che il ministero ha appena dismesso e ceduto a titolo gratuito al comune. Qualcuno poi aveva anticipato che i primi 20 profughi nigeriani, accolti in questi mesi nella cittadina peligna, erano solo una prova generale. Il risultato: una di loro è andata via e non sappiamo nemmeno il suo vero nome, mentre qualcun’altra si è davvero ambientata, ma restano impercettibili gli sforzi dell’amministrazione comunale per superare la vera emergenza quella abitativa e occupazionale che rende utili a niente i concittadini di Ovidio, forse perché fa comodo così! Resta impossibile poi evitare che una figlia di questa città, una sulmonese qualunque, sia costretta a dormire 3 notti a palazzo san Francesco, in municipio, prima che qualcuno si accorga del suo disagio economico, in questo caso le liste d’attesa per una casa parcheggio si allungano a dismisura per chi attende.

Continua a leggere “Torna l’idea del Centro di prima accoglienza per profughi a Sulmona, almeno 300 posti”

Il sindaco di Atri: ‘Punto nascita salvo? Non me ne voglia Sulmona: o tutti o ..’

L’Aquila. Ci sarebbe una voce singolare nell’aria che così anticipa: “Ci prendono in giro da mesi e continuano a farlo” è il sindaco di Atri, Gabriele Astolfi, a dirlo tra i manifestanti che ieri all’Aquila hanno protestato tutto il giorno dinanzi l’Emiciclo a difesa dei 4 Punti nascita abruzzesi chiusi con Decreto 10 firmato dal commissario ad acta Luciano D’Alfonso che ha così decretato la fine dei presidio neonatale di Atri (Te), e delle strutture per le neo mamme di Penne (Pe), Ortona (Ch) e Sulmona (Aq).  Continua a leggere “Il sindaco di Atri: ‘Punto nascita salvo? Non me ne voglia Sulmona: o tutti o ..’”

Restituito a Sulmona il Parco Fluviale Augusto Daolio

Slow park, slow party
Slow park, slow party

Sulmona (Aq). La città si riversa tutta nel Parco fluviale Augusto Daolio che da oggi torna a vivere nel cuore pulsante della verde Sulmona.  Continua a leggere “Restituito a Sulmona il Parco Fluviale Augusto Daolio”

Impianti Incoronata: 6 associazioni chiedono la palestra e chiarimenti

foto  Trozzi
Foto Trozzi

Sulmona (Aq). Sei associazioni sportive cittadine fanno fronte comune e il 5 agosto hanno protocollato una lettera indirizzata al sindaco, Giuseppe Ranalli, e all’assessore allo sport, Luciano Marinucci, per chiedere a che punto si trovi, l’Amministrazione comunale, nel valutare le richieste di utilizzo della palestra pluriuso Nicola Serafini. Continua a leggere “Impianti Incoronata: 6 associazioni chiedono la palestra e chiarimenti”